Premio Lino Banfi a Michele Ragno
Premio Lino Banfi a Michele Ragno
Eventi

Michele Ragno, all'attore barlettano il Premio "Lino Banfi"

Il giovane talento sogna per Barletta un polo di aggregazione culturale

È partito da Barletta, la sua città natale, per calcare il palco del teatro e arrivare fino al cinema. Ai più giovani consiglia di «essere curiosi, di guardare l'altro e di essere in ascolto». L'attore nostrano Michele Ragno è stato premiato nella prima edizione del Premio "Lino Banfi" organizzato dal Rotary Club cittadino, un'iniziativa nata per «incentivare le giovani generazioni che emergono nel mondo della cultura e dello spettacolo», spiegano gli organizzatori.

Una serata in cui il barlettano Michele Ragno si è raccontato, partendo dal momento in cui è scoccata la scintilla per il teatro. Aveva 8 anni e frequentava la scuola primaria "Modugno". Da allora, l'amore per la recitazione lo ha accompagnato fino ad oggi. Nel mezzo, gli studi all'Accademia Silvio D'Amico fino ad arrivare al ruolo interpretato nel film "School of Mafia" e al recente premio Kineo ricevuto al Festival del Cinema di Venezia. Il grande schermo e il sipario si mescolano nella formazione e nelle esperienze di Michele Ragno: «Nel teatro - ha spiegato l'attore - è importante il processo che precede la messa in scena, ma nel cinema è necessaria una tecnica diversa ed un diverso tipo di concentrazione».

La sua è una carriera in ascesa, ma vorrebbe che le stesse possibilità siano offerte ai giovani barlettani. Lo dice quando spiega di sognare per la sua città «un polo di aggregazione culturale per dare ai ragazzi l'opportunità di fare esperienze ed incontri». E lancia anche l'idea di dare vita in città ad un Festival dedicato al teatro.

A premiarlo, nella serata di giovedì il Presidente de Rotary Vito Colucci. In sala, anche un video saluto di Lino Banfi che ha abbracciato virtualmente il pubblico e Michele Ragno al quale ha augurato il miglior futuro possibile.
4 fotoPremio Lino Banfi a Michele Ragno
Premio Lino Banfi a Michele Ragno JPGPremio Lino Banfi a Michele Ragno JPGPremio Lino Banfi a Michele Ragno JPGPremio Lino Banfi a Michele Ragno JPG
  • Rotary
Altri contenuti a tema
All'attore barlettano Michele Ragno il premio "Lino Banfi" All'attore barlettano Michele Ragno il premio "Lino Banfi" La prima edizione del premio organizzata dal Rotary Club di Barletta
Rotary Bat e Università di Foggia: il progetto per i laureati Rotary Bat e Università di Foggia: il progetto per i laureati «L'ospedale di Barletta potrebbe vedere la luce di un nuovo corso di laurea» dice Guglielmi
Il Rotary club dona apparecchi multimediali alla Comunità Sant'Antonio di Barletta Il Rotary club dona apparecchi multimediali alla Comunità Sant'Antonio di Barletta «Ci auguriamo che  il nostro club  possa contribuire alla ripresa delle  attività dell’associazione»
"Largo ai giovani", generazioni a confronto con il Rotary Club Barletta "Largo ai giovani", generazioni a confronto con il Rotary Club Barletta Si è trattato di un confronto aperto ricco di esperienze significative
Rotary Club Barletta a sostegno della diversità con il progetto WORK-AUT Rotary Club Barletta a sostegno della diversità con il progetto WORK-AUT La Fondazione ha acquistato 32 piante di Aloe speciale, uno per ogni socio
Rotary Club, donazione a favore della Caritas Barletta Rotary Club, donazione a favore della Caritas Barletta Continua la solidarietà anche dopo le fasi più cupe dell'emergenza Covid
Insieme contro il virus, il Rotary dona 5000 euro per mascherine Insieme contro il virus, il Rotary dona 5000 euro per mascherine Dal Distretto 2120 del Rotary disponibilità anche di medici e infermieri per la Protezione Civile
Passaggio generazionale, gli aspetti legali in un conferenza del Rotary Barletta Passaggio generazionale, gli aspetti legali in un conferenza del Rotary Barletta Il parere degli esperti per conoscere la pianificazione economica dei patrimoni
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.