Guardia di Finanza Barletta. <span>Foto Ida Vinella</span>
Guardia di Finanza Barletta. Foto Ida Vinella
Cronaca

Lavoro nero e sicurezza, controlli della Finanza di Barletta

Attività per contrastare l'evasione fiscale e l'abusivismo commerciale

Nei giorni scorsi, i finanzieri del Comando Provinciale di Barletta Andria Trani, ai comandi del Colonnello Mercurino Mattiace, hanno eseguito, nelle località di maggiore afflusso turistico, attività finalizzate al contrasto a fenomeni illeciti di natura economico-finanziaria.

Nel corso degli interventi, che si collocano nell'ambito della missione istituzionale di contrasto all'abusivismo commerciale, allo svolgimento di attività in evasione delle imposte, alle truffe a danno dei cittadini, alla contraffazione ed alla sicurezza dei prodotti, sono stati eseguiti controlli concernenti:
- il rilascio di scontrini e/o ricevute fiscali, rilevando 79 infrazioni;
- la contraffazione e la sicurezza prodotti, sottoponendo a sequestro 2.000 capi di abbigliamento e 5.100 articoli vari nei confronti di 5 operatori economici.

Nel contrasto al fenomeno del "lavoro nero", sono stati scoperti all'interno di un'attività otto lavoratori, costituenti la totalità dei dipendenti, non regolarmente assunti. Sono state irrogate le relative sanzioni amministrative nonché proposta la sospensione dell'attività imprenditoriale.

Inoltre, il titolare di un distributore di carburanti è stato sanzionato per un'erronea indicazione dei prezzi praticati, in violazione alle norme ministeriali.

L'attività delle Fiamme Gialle di Barletta, indirizzata anche alla tutela dei consumatori ed a quella degli operatori onesti dei settori di riferimento, è finalizzata a combattere l'evasione fiscale, fenomeno costituente un grave ostacolo allo sviluppo economico perché distorce la concorrenza e l'allocazione delle risorse, mina il rapporto di fiducia tra i cittadini e Stato e penalizza l'equità, sottraendo spazi di intervento a favore delle fasce sociali più deboli.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Finanza: tra Barletta, Andria e Bisceglie 21 lavoratori in nero e 4 irregolari Finanza: tra Barletta, Andria e Bisceglie 21 lavoratori in nero e 4 irregolari Elevate sanzioni amministrative ed avanzata proposta per la sospensione temporanea dell’attività imprenditoriale
Scoperta a Barletta piantagione di 2000 mq di marijuana Scoperta a Barletta piantagione di 2000 mq di marijuana Interviene la Guardia di Finanza: tre arresti
Cinque allievi marescialli assegnati al Comando Provinciale delle Fiamme Gialle Cinque allievi marescialli assegnati al Comando Provinciale delle Fiamme Gialle Contribuiranno al potenziamento dei servizi di vigilanza estiva
Non versa l'IVA dovuta, interviene la Guardia di Finanza di Barletta Non versa l'IVA dovuta, interviene la Guardia di Finanza di Barletta Disposto un sequestro preventivo di 507mila euro per una società di Canosa di Puglia e del suo rappresentante legale
Finanza, un nuovo ufficiale per il Comando Provinciale di Barletta: il sottotenente Leonardo Coco Finanza, un nuovo ufficiale per il Comando Provinciale di Barletta: il sottotenente Leonardo Coco È deputato alle attività di contrasto all’evasione e alle frodi fiscali
248° Annuale di Fondazione della Guardia di Finanza: prima volta nella Bat 248° Annuale di Fondazione della Guardia di Finanza: prima volta nella Bat Conferiti riconoscimenti ai militari distintisi in operazioni di servizio
Si celebra nella Bat il 248° anno di fondazione della Guardia di Finanza Si celebra nella Bat il 248° anno di fondazione della Guardia di Finanza La cerimonia si svolgerà nella sede del comando Provinciale. A fare gli onori di casa il colonnello Mercurino Mattiace
La Guardia di Finanza di Barletta effettua un sequestro preventivo in una società di Canosa La Guardia di Finanza di Barletta effettua un sequestro preventivo in una società di Canosa L'ipotesi di reato è omesso versamento all'erario di ritenute
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.