Pistola arma da fuoco
Pistola arma da fuoco
Cronaca

In carcere il 51enne barlettano reo di tentato omicidio nell'agro di Trinitapoli

L'uomo era agli arresti domiciliari dopo aver collaborato con le forze di polizia

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. del Tribunale di Foggia, ha condotto presso la Casa Circondariale del capoluogo dauno il 51enne D. A., ritenuto responsabile di tentato omicidio.

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barletta hanno dato esecuzione alla misura nei confronti dell'uomo che fu tratto in arresto il 21 febbraio u.s. a seguito del tentato omicidio di un agricoltore barlettano, avvenuto nelle campagne di Trinitapoli, che fu colpito da tre colpi di pistola; il reo, dopo aver ammesso le proprie responsabilità, collaborò con gli inquirenti e fece recuperare l'arma utilizzata durante l'agguato, motivo per cui il Tribunale di Trani decise di concedergli il beneficio degli arresti domiciliari.

Successivamente la Procura di Trani, dichiaratasi territorialmente incompetente in quanto il tentativo di omicidio si era verificato in agro di Trinitapoli (FG), ha trasmesso gli atti alla Procura di Foggia che ha richiesto l'applicazione della misura coercitiva in carcere. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
  • Polizia di Stato
  • Tentato omicidio
Altri contenuti a tema
Due andriesi arrestati a Barletta, tra le accuse anche lesioni e resistenza a pubblico ufficiale Due andriesi arrestati a Barletta, tra le accuse anche lesioni e resistenza a pubblico ufficiale L'episodio risale allo scorso 18 luglio
Sicurezza e legalità, il bilancio dei controlli della Polizia di Stato Sicurezza e legalità, il bilancio dei controlli della Polizia di Stato Intensificate le attività nelle ore serali tra i locali della movida
Inaugurata la sezione Bat dell'associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato Inaugurata la sezione Bat dell'associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Solidarietà e Sicurezza
Anche per i poliziotti del Commissariato di Barletta arriva il "taser" Anche per i poliziotti del Commissariato di Barletta arriva il "taser" Nuovo strumento operativo in dotazione alla Polizia di Stato della provincia di Barletta-Andria-Trani
Il taser da oggi a disposizione della Polizia anche a Barletta Il taser da oggi a disposizione della Polizia anche a Barletta Il sottosegretario all'interno Molteni: «Bisogna consolidare gli investimenti in sicurezza perché senza sicurezza non c'è ripartenza»
Nuove nomine per la Questura Bat: sono i Commissari Amendola e Ciccone Nuove nomine per la Questura Bat: sono i Commissari Amendola e Ciccone La prima, Dirigente dell’Ufficio Gestione delle Risorse umane ed Attività di Supporto, il secondo Dirigente della Sezione di Polizia Stradale B.A.T.
Spaccio a Barletta, arrestato sorvegliato speciale di 25 anni Spaccio a Barletta, arrestato sorvegliato speciale di 25 anni Il giovane ha cercato di eludere un controllo della Polizia in via Donizetti
Il Questore predispone un rafforzamento dei controlli a Barletta Il Questore predispone un rafforzamento dei controlli a Barletta I servizi straordinari della Polizia di Stato proseguiranno nei prossimi giorni
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.