Biagio D’Alberto segretario generale Cgil Barletta-Andria-Trani
Biagio D’Alberto segretario generale Cgil Barletta-Andria-Trani
Associazioni

Il commento di D'Alberto sull'avvio degli uffici periferici dello Stato nella Bat

Il segretario generale della Cgil Bat dice: «Bene, ma ora l'iter si celere»

«Finalmente siamo di fronte ad una svolta» dice Biagio D'Alberto, segretario generale della Cgil Bat, commentando l'esito della conferenza provinciale permanente che si è svolta in Prefettura nella quale sono stati fatti passi in avanti verso il completamento degli uffici periferici dello Stato nella Bat.
«Abbiamo più volte sottolineato il fatto che era impensabile che questa rimanesse una provincia 'incompiuta' e che un territorio vasto come il nostro non poteva continuare ad affidarsi agli uffici di Bari e Foggia. All'indomani del mio insediamento, nel giugno del 2019, avevo già focalizzato l'attenzione sul fatto che mi sembrava che nella Bat ci volesse uno scatto di orgoglio da parte di tutti per rivendicare ciò che ancora non c'era candidando la Cgil a guidare, insieme ad altri portatori di interesse, una sorta di movimento per l'istituzione di quanto mancava dopo tanti anni dall'istituzione dell'Ente. E così è stato.

Nel tempo non abbiamo mai perso l'occasione, anche insieme alle categorie, di chiedere l'istituzione degli uffici periferici dello Stato, l'ultima volta è stata pochi giorni fa in occasione, purtroppo, delle due morti sul lavoro che si sono verificate nella Bat, l'istanza avanzata ancora una volta è stata quella dell'urgenza di un Ispettorato del lavoro. I nostri sforzi cominciano a concretizzarsi e siamo convinti che in tutto ciò si debba assolutamente sottolineare la determinazione della Prefettura, il contributo della Provincia e il ruolo di stimolo esercitato dal Pes, partenariato economico sociale. Purtroppo, invece, constatiamo in questo scenario la totale assenza della politica», aggiunge D'Alberto.

«L'auspicio ora sta nei tempi, speriamo che questo iter sia celere perché questo territorio ha già atteso davvero troppo», conclude il segretario generale della Cgil Bat.
  • Cgil
Altri contenuti a tema
4 Mille alberi per Barletta, l'idea di Cgil e Spi per l'ambiente Mille alberi per Barletta, l'idea di Cgil e Spi per l'ambiente La città della Disfida è in fondo alla classifica dei centri più verdi d'Italia
Omicron spaventa. Flai Cgil Bat: «Bisogna essere più rigidi sull'applicazione delle norme sui luoghi di lavoro» Omicron spaventa. Flai Cgil Bat: «Bisogna essere più rigidi sull'applicazione delle norme sui luoghi di lavoro» L'intervento del segretario generale della Flai Cgil Bat, Gaetano Riglietti
Ufficio scolastico provinciale, Cgil Bat: «Aspettiamo decreto Miur» Ufficio scolastico provinciale, Cgil Bat: «Aspettiamo decreto Miur» Il commento della segretaria generale della Flc Cgil Bat, Angela Dell’Olio
Vigili del Fuoco, Cgil Bat: «Lanciamo ancora un grido d'aiuto per la carenza di personale» Vigili del Fuoco, Cgil Bat: «Lanciamo ancora un grido d'aiuto per la carenza di personale» Interviene il Coordinatore della Funzione pubblica Cgil Vvf Bat, Giuseppe Rizzi
La Funzione Pubblica Cgil Bat scrive al nuovo dg della Asl Tiziana Di Matteo La Funzione Pubblica Cgil Bat scrive al nuovo dg della Asl Tiziana Di Matteo Elencate le questioni più urgenti da affrontare secondo Remini, Marzano, Matera e Spinazzola
CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» CGIL Funzione Pubblica Bat: «La (In)Sicurezza sul lavoro nella Asl Bt» Drammatica denuncia del Sindacato: «Ambienti del “Lorenzo Bonomo” di Andria non sono sicuri per chi ci lavora»
6 Pnrr: previste case e ospedali di comunità? D'Alberto esamina i fondi Pnrr: previste case e ospedali di comunità? D'Alberto esamina i fondi Il segretario generale della Cgil Bat esamina la situazione dei fondi sulle reti di prossimità previsti dal piano nazionale di ripresa e resilienza
Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Nuova stagione teatrale a Barletta, la SLC Cgil Bat: «Mancanza di confronto» Il coordinatore provinciale si rivolge al commissario prefettizio e al settore Cultura e spettacolo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.