Dino Delvecchio. <span>Foto Ruggiero Ricatti</span>
Dino Delvecchio. Foto Ruggiero Ricatti
Politica

Il centrosinistra di Barletta presenta Dino Delvecchio

Il candidato sindaco in esclusiva: «Recupero delle periferie e tolleranza zero per ogni incivilità»

È finalmente giunto il giorno della presentazione del tanto atteso candidato di centrosinistra per le elezioni comunali di Barletta. Sarà Dino Delvecchio che questa mattina, presso Piazza Caduti, presenterà il programma per la propria candidatura a sindaco. Intervistato ai microfoni di BarlettaViva, Delvecchio ha spiegato più dettagliatamente i punti principali del suo piano elettorale.

«La mia lista sarà piena di persone dedite alla politica e di giovani, con tematiche dedite all'ambiente e alla salute per essere sempre informati sulle malattie dei barlettani e creare le condizioni ambientali affinché ciò non avvenga, fornendo gli strumenti utili alla prevenzione. "La salute prima di tutto" non è una banalità, perché il benessere permette al cittadino di combattere le proprie battaglie.

Altri punti fondamentali sono il decoro cittadino, il recupero delle periferie ed un ritorno ad un civismo che in questa città viene meno. Che non si dica più che Barletta non è civile, dunque tolleranza zero per qualsiasi forma di inciviltà. Non posso promettere posti di lavoro e mente chi lo fa, ma posso impegnarmi affinché si investa in questo territorio martoriato dalla disoccupazione.

Parlando più a fondo delle periferie, le misure che adotteremo saranno la celerità nella manutenzione, fornire più spazi verdi e puntare sulle cooperative, facendo rispettare agli imprenditori il patto stabilito col comune. Tutto ciò non è una pretesa, ma qualcosa previsto da contratto e che quindi va fatto.

Vorrei infine essere il candidato sindaco di tutti, colui che possa portare la fiducia alla cittadinanza. Si lotta per la gente, senza tener conto della categoria».

  • Missione politica
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Elezioni provinciali, l'elenco dei candidati: Barletta commissariata assente dal voto Elezioni provinciali, l'elenco dei candidati: Barletta commissariata assente dal voto Nella città della Disfida si terrà il sorteggio per stabilire l'ordine sulla scheda elettorale
Perché a Barletta si respira aria di elezioni anticipate Perché a Barletta si respira aria di elezioni anticipate In attesa del prossimo consiglio comunale il centrosinistra lancia appelli
I 18enni potranno eleggere i senatori, cosa ne pensano gli onorevoli di Barletta? I 18enni potranno eleggere i senatori, cosa ne pensano gli onorevoli di Barletta? Plaudono Messina e Quarto mentre Damiani si è astenuto dal voto come i colleghi di Forza Italia
Seggi elettorali ai tempi del Covid, tra percorsi predefiniti e accessi contingentati Seggi elettorali ai tempi del Covid, tra percorsi predefiniti e accessi contingentati Il Ministero dell'Interno di concerto con quello della Salute ha emanato uno specifico protocollo: ecco tutte le norme da seguire
Elezioni Presidenziali tunisine, a Barletta aperto il seggio elettorale Elezioni Presidenziali tunisine, a Barletta aperto il seggio elettorale La comunità tunisina può recarsi presso la scuola "Principe di Napoli" dalle ore 8:00 alle 18:00
Elezioni Europee 2019, a breve le nomine degli scrutatori Elezioni Europee 2019, a breve le nomine degli scrutatori Si procederà al sorteggio mediante estrazione dall'Albo Generale
Elezioni provinciali, vince il centrodestra Elezioni provinciali, vince il centrodestra Su 226 aventi diritto al voto, tra sindaci e consigliere, hanno partecipato solo 166 elettori
Oggi elezioni provinciali, al seggio presenti Dicataldo e Antonucci di Barletta Oggi elezioni provinciali, al seggio presenti Dicataldo e Antonucci di Barletta Nei giorni scorsi, sei consiglieri comunali di Barletta hanno annunciato che si sarebbero astenuti dal voto
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.