Partito Democratico
Partito Democratico
Politica

Elezioni, l'appello al voto per il Partito Democratico

«In campo una squadra di candidati onesti ciascuno con una storia personale di impegno civile a servizio della comunità del nostro territorio»

A poche ore dal termine della campagna elettorale, invitiamo tutti a riflettere sull'importanza del voto, in particolare in questa occasione, in cui ci troviamo di fronte ad una destra che vuol farci fare un tuffo nel passato.

La destra della Lega (che è ancora la Lega del nord) e di Fratelli d'Italia (cha ha ancora la fiamma tricolore nel simbolo), non offre soluzioni ai problemi ma solo una propaganda di odio con cui colpevolizza i più deboli, variabili a seconda del momento: i meridionali, gli immigrati, gli omosessuali, le donne. Quella di Meloni, Salvini e Berlusconi è una proposta vecchia, che ha già governato l'Italia e l'ha portata alla crisi finanziaria del 2011, che ha costretto gli italiani a difficoltà e sacrifici. La loro è una retorica che divide il Paese, una proposta di governo che porterebbe all'aumento delle disuguaglianze sociali e all'indebolimento del welfare, a beneficio della sanità privata e della scuola privata.

È una destra antiscientifica che ha sempre negato il cambiamento climatico e che con le sue ricette nazionaliste è inadeguata ad affrontare le sfide del nostro tempo, come ad esempio la pandemia o i problemi ambientali. Il Partito Democratico è l'unica forza in campo che può portare ad un avanzamento dei diritti civili e sociali, che ha nel suo programma la tutela del lavoro, l'approvazione del salario minimo e l'abolizione degli stage gratuiti; il PD è l'unica forza che ha proposto soluzioni concrete per contrastare il caro bollette e che potrà costruire in Europa le alleanze necessarie perché le emergenze vengano risolte con la solidarietà tra i paesi e non isolandoci, come vorrebbe la destra.

Ascoltiamo e comprendiamo le difficoltà e i dubbi che condurrebbero all'astensione ma riteniamo che si sottovaluti il rischio che si sta correndo di portare indietro le lancette dell'orologio, ad un arretramento sul piano dei diritti civili e sociali. Anche per questo, perché tutti superino ogni titubanza e per guardare al futuro, abbiamo messo in campo una squadra di candidati onesti e ciascuno con una storia personale di impegno civile e politico a servizio della comunità del nostro territorio, che vi invitiamo a sostenere votando Partito Democratico: Francesco Boccia, Raffaele Piemontese, Debora Ciliento, Giovanni Vurchio, Sabino Zinni, Shady Alizadeh e Domenico Lomelo.
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Elezioni, l'appello al voto di Dario Damiani Elezioni, l'appello al voto di Dario Damiani La nota del senatore uscente, candidato per Forza Italia
Elezioni, Marco Silvestri di +Europa sul benessere psicologico: «Vogliamo uno Stato più vicino alla salute psicofisica dei cittadini» Elezioni, Marco Silvestri di +Europa sul benessere psicologico: «Vogliamo uno Stato più vicino alla salute psicofisica dei cittadini» La nota del candidato, capolista alla Camera
61 Giuseppe Conte a Barletta: appuntamento il 14 settembre Giuseppe Conte a Barletta: appuntamento il 14 settembre L'incontro è previsto per le ore 17.30
Elezioni del 25 settembre: sconti in treno per raggiungere le località Elezioni del 25 settembre: sconti in treno per raggiungere le località Prevede uno sconto del 70% sui servizi Alta Velocità, Intercity, Eurocity Italia-Svizzera, e una riduzione del 60% per spostarsi con i treni Regionali 
Dopo lo scioglimento delle Camere, si andrà a votare il 25 settembre Dopo lo scioglimento delle Camere, si andrà a votare il 25 settembre Parte la campagna elettorale
Verso le elezioni, la geografia dei collegi in Puglia Verso le elezioni, la geografia dei collegi in Puglia Gli effetti della riduzione del numero dei parlamentari sul territorio
Crisi di governo, Draghi si dimette. Verso il voto in autunno Crisi di governo, Draghi si dimette. Verso il voto in autunno Si va verso lo scioglimento anticipato delle Camere
Costituente democratica: «Emiliano piega il PD al proprio volere» Costituente democratica: «Emiliano piega il PD al proprio volere» «No al tentativo di inquinare lo scenario politico attraverso il proliferare di liste civiche»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.