Summer camp
Summer camp
Speciale

Fondazione Tatò Paride per l'Italia, nasce uno speciale "Summer camp" solidale

L'iniziativa “E…State Insieme” organizzata dalla cooperativa Ad Astra in collaborazione con Assomeda

La Società Cooperativa Sociale Ad Astra in collaborazione con Assomeda, Associazione Sostegno Sociale Obiettivo Minori e Diversamente Abili, hanno organizzato con il supporto della Fondazione Tatò Paride per l'Italia, il Summer Camp per l'estate 2021 "E…State Insieme" per bambini affetti da disabilità intellettiva e disturbi del neurosviluppo, al fine di supportare le attività psicoeducative dei bambini di stare all'aperto e di imparare in ambiente naturale, oltre che come evidente piacere di trascorrere il tempo imparando/divertendosi.

Attraverso l'esplorazione dell'ambiente, il gioco spontaneo, il movimento, l'utilizzo dei sensi, il contatto diretto con gli elementi della natura, i bambini imparano, conoscono la realtà che li circonda e percepiscono sè stessi in relazione al mondo che li circonda e agli altri. Le attività educative e ricreative si svolgeranno presso la villa Starbene Sport Club, di Barletta e vedranno coinvolti i bambini e lo staff della Cooperativa Ad Astra, da martedì 13 Luglio a Venerdì 30 luglio.

La sinergia della Presidente D.ssa Marinella Defazio, con il supporto del Segretario Regionale dell'Associazione Assomeda e papà Vito Tupputi hanno favorito il coinvolgimento della Fondazione Tatò Paride per l'Italia, che ha sposato l'idea di supportare le attività dei bambini speciali con una donazione ed offrendo la merenda per tutti i giorni del Summer Camp. La condivisione di questo progetto è nata con l'intento di abbracciare la realtà della neurodiversità, con la sensibilità della Fondazione Tatò Paride per l'Italia, che nella persona della D.ssa Francesca Tatò ha trovato la sua realizzazione.

L'intento di questa interazione è quello di condividere, partendo dalle esperienze concrete di vita e dei bisogni speciali dei nostri bambini, di consolidare la cultura della disabilità, perché solo unendo le sinergie delle famiglie e delle istituzioni pubbliche e private è possibile costruire delle realtà che permettano e permetteranno, alle persone diversamente abili, una vita serena e piena di esperienze.

L'esperienza del Summer Camp rappresenta il consolidamento di un principio essenziale: pensare che le persone più deboli ed il loro benessere rappresentino il volano dell'agire sociale ed educativo di tutte le istituzioni e che vivere esperienze in ambiente naturale, permetta di apprendere divertendosi.

La condivisione di questa partnership vuole invitare ad una riflessione in particolare: la crescita educativa della nostra società deve favorire una buona qualità di vita delle persone fragili e delle loro famiglie, ma soprattutto deve sollecitare col fine di consolidare, la vera cultura della disabilità, in quanto, attraverso il vivere quotidiano, tutte le istituzioni possano contribuire verso l'agire della vera inclusione.

  • solidarietà
Altri contenuti a tema
«Una casa senza barriere architettoniche». Il sogno di Donato Ventura «Una casa senza barriere architettoniche». Il sogno di Donato Ventura L'appello lanciato dal biscegliese con l'apertura di una raccolta fondi
Sulla spiaggia di Barletta 50 barattoli di latta recuperati per i mozziconi di sigarette Sulla spiaggia di Barletta 50 barattoli di latta recuperati per i mozziconi di sigarette Il progetto “CICCAus sté a fé - Cosa fai? Gettala nel posto giusto!” ha coinvolto diverse associazioni del territorio
Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Obiettivo raggiunto: donati giocattoli e materiali per la scuola ai bambini di Meru
1 A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi L'iniziativa dell'associazione "I Cavalieri del Mito" di Barletta
Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Si concretizza l'iniziativa "Dona uno zaino a un bimbo"
Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta L'iniziativa dell'Ambulatorio popolare
Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD L'Associazione italiana persone con sindrome di Down ha ottenuto la disponibilità dalle Ferrovie dello Stato
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.