Rifiuti
Rifiuti
La città

Episodio increscioso in centro. Cianci: «Prontamente sanato, continueremo a verificare»

«Bar.S.A. chiede scusa all'intera cittadinanza per eventuali problemi di questo genere»

Un episodio increscioso quello verificatosi la scorsa domenica nel centro storico di Barletta: un cumulo di buste che, a causa del grande carico di lavoro tipico del mese di agosto, è rimasto al suolo ben oltre l'orario consueto di raccolta per poi essere raccolto solo nel pomeriggio.

Bar.S.A. S.p.A. chiede scusa all'intera cittadinanza per eventuali problemi di questo genere dovuti a situazioni eccezionali. L'errore è stato di valutazione di priorità destinando una raccolta dilazionata nella giornata operativa, in una zona che abitualmente dovrebbe essere completata entro il primo orario mattutino, a beneficio di turisti e cittadini.

«Bar.S.A. S.p.A. è composta da professionisti seri ma soprattutto da esseri umani. Una macchina così complessa può generare talvolta problematiche che solo dall'esterno potrebbero sembrare banali. In ogni caso si tratta di problematiche, anche serie, di cui chiedo personalmente scusa al sindaco Cosimo Cannito e alla cittadinanza». Così l'amministratore unico avv. Michele Cianci, prendendo personalmente carico di eventuali distorsioni operative a margine di una riunione che ha avviato immediate verifiche interne a cui seguiranno seri provvedimenti.

«Non esistono piccoli problemi, esiste un'azienda al servizio della città che può e deve migliorare costantemente il lavoro che svolge: solo pochi giorni or sono, la verifica e pulizia delle spiagge è stato oggetto d'interesse della testata giornalistica di Rai 3. È, inoltre, attivo un servizio interno di verifica serale dello stato di pulizia e decoro in modo da ridurre al minimo eventuali errori che potranno ancora esserci - non ne dubito - ma che saneremo e continueremo a farlo, con dedizione e serietà, nei riguardi dell'intera cittadinanza virtuosa di Barletta a cui continuiamo a chiedere aiuto e collaborazione. Per un nobile fine comune e per una città sempre più pulita».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Bar.S.A.
  • Emergenza rifiuti
Altri contenuti a tema
Maratona delle cattedrali, per Barletta una “medaglia” per Bar.S.A. Maratona delle cattedrali, per Barletta una “medaglia” per Bar.S.A. Cianci: «La città diventa una continua scoperta per turisti e atleti»
Santa Scommegna incontra i lavoratori e l’amministratore della Bar.S.A. Santa Scommegna incontra i lavoratori e l’amministratore della Bar.S.A. La candidata sindaco di Barletta in visita nella sede di via Callano
1 Semplificazione e buone pratiche, Damiani commenta il bilancio Bar.S.A. Semplificazione e buone pratiche, Damiani commenta il bilancio Bar.S.A. Il senatore di Forza Italia: «Nella città di Barletta la gestione dei rifiuti si conferma virtuosa»
Campane del vetro come discariche, fototrappole attive a Barletta Campane del vetro come discariche, fototrappole attive a Barletta «Questi cittadini sarebbero contenti se chiunque entrasse nel loro salotto con una bella busta di organico pronto a lasciarla sul pavimento?»
12 Bilancio Bar.S.A.: utile di oltre 473mila euro, il più alto degli ultimi dieci anni Bilancio Bar.S.A.: utile di oltre 473mila euro, il più alto degli ultimi dieci anni Approvato il bilancio al 31 dicembre 2021, le parole dell'amministratore Cianci e del commissario Alecci
1 Bar.S.A. apre le porte a Cosimo Cannito Bar.S.A. apre le porte a Cosimo Cannito «Questa azienda è un magnete per le buone idee»
4 Installati 50 nuovi posacenere, «un piccolo gesto, segno di rispetto verso la nostra città» Installati 50 nuovi posacenere, «un piccolo gesto, segno di rispetto verso la nostra città» "Spegni la sigaretta, rispetta Barletta" il claim utilizzato da Bar.S.A.
17 Santa Scommegna visita Bar.S.A.: «Mi aspetto proposte nuove» Santa Scommegna visita Bar.S.A.: «Mi aspetto proposte nuove» «Insieme realizzeremo progetti anche in via sperimentale»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.