Sacchi della solidariet
Sacchi della solidariet
Speciale

Ecco i "sacchi della solidarietà", Despar Centro-Sud dedica il Natale ai più bisognosi

Saranno donati oltre 4.000 sacchi di juta con beni di prima necessità preparati e confezionati dai collaboratori dei punti vendita Despar

Si avvicina il Natale, periodo per Despar Centro-Sud dedicato alla solidarietà e al sostegno al proprio territorio.

Anche quest'anno l'obiettivo primario sarà quello di restituire un pizzico di gioia a tante famiglie del Mezzogiorno in difficoltà a causa delle ristrettezze economiche. Per il secondo anno consecutivo Despar Centro-Sud ha trasformato le storiche "Cene della Solidarietà" ne "i Sacchi della Solidarietà", una imponente donazione di pacchi natalizi (oltre 4.000) custoditi in caldi sacchi di juta che Maiora, concessionaria del marchio Despar per il Centro-Sud, devolverà in favore delle Caritas cittadine di 23 Comuni divisi tra Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Abruzzo in cui opera la propria rete.

Ciascun sacco, preparato dal personale dei punti vendita Despar e consegnato ai volontari Caritas, conterrà generi alimentari di prima necessità e a lunga conservazione a marchio Despar.

Cresce e si intensifica, dunque, l'impegno di Despar in un momento storico in cui la pandemia ha aumentato notevolmente le diseguaglianze al Sud. Come evidenziato dagli ultimi rapporti della Caritas, in Italia il numero di poveri ha raggiunto circa i due milioni nel 2020. In aumento anche lo stato di indigenza nelle famiglie con minori.

«Tutti sogniamo un Natale più sereno che possa riavvicinarci alle nostre famiglie nel segno del suo più autentico spirito – spiega Pippo Cannillo, Presidente e Amministratore Delegato di Maiora. «I nostri collaboratori si impegnano in prima persona per questa iniziativa pensata per le persone meno fortunate, rispecchiando e condividendo i nostri valori e la nostra mission».
  • Despar
Altri contenuti a tema
Ecco “Despar Gourmet”, la selezione gastronomica per un Natale unico Ecco “Despar Gourmet”, la selezione gastronomica per un Natale unico Un paniere di prodotti esclusivi scelta dallo staff Despar per rendere la tavola natalizia ricca di gusto e altissima qualità in volantino dal 22 novembre al 6 gennaio
Despar è nuovamente Insegna dell’Anno 2021-2022 nella categoria Supermercati Despar è nuovamente Insegna dell’Anno 2021-2022 nella categoria Supermercati Importante riconoscimento per il marchio rappresentato da Maiora nel Centro-Sud
Uva solidale: l'iniziativa promossa da Despar Centro Sud e cooperativa WorkAut Uva solidale: l'iniziativa promossa da Despar Centro Sud e cooperativa WorkAut Una preziosa occasione di lavoro per ragazzi con neuro-diversità
"Puliamo il mondo", Despar Centro-Sud al fianco di Legambiente a Barletta "Puliamo il mondo", Despar Centro-Sud al fianco di Legambiente a Barletta Appuntamento il 26 settembre presso i Giardini Baden Powell
Despar Centro Sud, un 2020 da record Despar Centro Sud, un 2020 da record Crescita del 16% e nuovi investimenti nel Mezzogiorno
Buono e solidale: Despar offre opportunità lavorative a ragazzi con autismo Buono e solidale: Despar offre opportunità lavorative a ragazzi con autismo Il gruppo di giovani ha confezionato e proposto ai clienti delle piantine di Aloe Vera. Il ricavato sarà devoluto a favore della cooperativa per progetti futuri
1 Coronavirus, Maiora in campo con buoni spesa e bonus ai dipendenti Coronavirus, Maiora in campo con buoni spesa e bonus ai dipendenti Cannillo: «Ai nostri collaboratori un premio perché rappresentano il nostro patrimonio più importante»
“Tavola della speranza” per 4.000 persone bisognose offerta da Despar Centro-sud “Tavola della speranza” per 4.000 persone bisognose offerta da Despar Centro-sud Il 20 dicembre cena speciale in collaborazione con le Caritas diocesane di 11 Comuni del Mezzogiorno
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.