Il mare di Barletta
Il mare di Barletta
Politica

Dragaggio porto di Barletta, Caracciolo: «Convocata la conferenza di servizi per progetto definitivo»

«L'opera renderà il porto di Barletta in grado di ospitare imbarcazioni fino a 10000 tonnellate»

«L'autorità di Sistema Portuale dell'Adriatico Meridionale ha convocato la conferenza di servizi in forma semplificata con modalità asincrona per l'acquisizione di pareri propedeutici all'approvazione del progetto definitivo per i lavori di dragaggio del porto di Barletta. È un ulteriore passo in avanti verso l'avvio dei lavori». Ad annunciarlo è il presidente del gruppo PD in consiglio regionale Filippo Caracciolo.

«La convocazione della conferenza di servizi in modalità asincrona - afferma Caracciolo - chiama enti ed amministrazioni interessate a rendere le proprie determinazioni entro il giorno 7 gennaio 2021. Entro tale data dunque saranno riuniti i pareri per l'approvazione del progetto definitivo cui sarà conseguente il bando di gara per l'assegnazione dell'appalto».

«La realizzazione del dragaggio – spiega Caracciolo – è un'opera estremamente delicata e complicata. Si tratta di un iter iniziato nel 2014 e da me seguito sin dalle prime battute. Dopo le procedure di bonifica bellica nell'ottobre 2019 l'Ispra ha convalidato i dati dei sedimenti oggetto del dragaggio mentre nei primi mesi del 2020 l'Autorità portuale ha stabilito quale materiale potrà essere spostato all'interno del porto e quale invece dovrà essere trasportato in cassa di colmata a Taranto, operazione quest'ultima resa possibile grazie ad un accordo tra l'Autorità portuale dell'Adriatico Meridionale e quella del capoluogo ionico».

«L'opera dal costo di 6,5 milioni di euro stanziati dalla Regione Puglia renderà - conclude Caracciolo - il porto di Barletta in grado di ospitare imbarcazioni fino a 10000 tonnellate elevandolo a infrastruttura vitale per l'economia cittadina, provinciale e dell'intera Puglia».
  • Filippo Caracciolo
  • Porto
Altri contenuti a tema
1 Accordo tra il Prefetto della Bat e l'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Accordo tra il Prefetto della Bat e l'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Domani verrà firmato l'accordo per prevenire le infiltrazioni della criminalità organizzata
1 Grandi eventi e patrocini, la Regione Puglia sostiene lo sport Grandi eventi e patrocini, la Regione Puglia sostiene lo sport Il consigliere Caracciolo sulla concessione del patrocinio della Regione Puglia
2 Dragaggio del porto di Barletta, si va verso l'avvio dei lavori Dragaggio del porto di Barletta, si va verso l'avvio dei lavori Filippo Caracciolo: «Siamo ad un passo dal raggiungimento di un risultato storico ed atteso da tutta la comunità»
Covid, in Puglia visite straordinarie ai pazienti in terapia intensiva Covid, in Puglia visite straordinarie ai pazienti in terapia intensiva Approvata la proposta di legge in Consiglio regionale
2 Visite straordinarie a pazienti in terapia intensiva: la commissione Sanità approva la proposta di legge Visite straordinarie a pazienti in terapia intensiva: la commissione Sanità approva la proposta di legge Caracciolo: "Ci sono protocolli che già sono stati testati in altre regioni, che sono assolutamente sostenibili"
2 Faro Napoleonico, consegna delle chiavi all'Autorità Portuale Faro Napoleonico, consegna delle chiavi all'Autorità Portuale Il senatore Damiani: "Il porto è stato centrale per la nostra storia ma anche per il nostro futuro"
Caracciolo: «Approvata la mozione di contrasto alle povertà educative» Caracciolo: «Approvata la mozione di contrasto alle povertà educative» Il consigliere ha coordinato le proposte di strategia regionale
3 Criminalità nella Bat, Caracciolo: «Serve attenzione» Criminalità nella Bat, Caracciolo: «Serve attenzione» La Bat è la prima delle 107 province italiane per furti d'auto
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.