Prefettura Barletta
Prefettura Barletta
Istituzionale

Dopo le rapine in farmacia, il Prefetto Riflesso organizza un incontro

Si tratta del Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica a cui hanno partecipato i vertici delle forze dell’ordine e il presidente dell’ordine dei farmacisti

Si è tenuto questa mattina, nel Palazzo del Governo, il Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Barletta Andria Trani Rossana Riflesso, al quale hanno preso parte, oltre ai vertici delle forze di polizia, anche il Presidente dell'Ordine dei Farmacisti di Bari e Bat, Sen. Dr. Luigi D'Ambrosio Lettieri, il Vicepresidente Dr. Michele Dalfino Spinelli e il Consigliere dell'Ordine Dr. Francesco Di Gioia, per la disamina della situazione territoriale in relazione ai reati predatori perpetrati ai danni delle farmacie, anche alla luce dei recenti episodi di rapina presso un esercizio di Barletta.

​Nel corso dell'incontro è emerso che, sebbene l'incidenza del fenomeno sul territorio sia tale da escludere, in base ai dati forniti dalle forze di polizia, l'attuale sussistenza di una situazione particolarmente allarmante, la risonanza degli episodi è tale da determinare una generale percezione di insicurezza tra gli esercenti e i cittadini.

Il Comitato ha quindi assicurato un potenziamento dei servizi di controllo già predisposti nelle immediatezze dell'evento e ha rilevato l'opportunità di sensibilizzare i titolari delle farmacie a dotarsi di misure di protezione passiva che possano, unitamente all'azione delle forze di polizia, costituire un deterrente per furti e rapine.
È stata, inoltre, programmata, per i prossimi mesi, la condivisione e sottoscrizione di un protocollo che stabilisca misure idonee ad aumentare la tutela e la sicurezza dei professionisti impegnati nell'importante servizio svolto presso le farmacie del territorio.
  • Prefettura
Altri contenuti a tema
Siglato il Protocollo d’intesa tra i Prefetti di Bari e Bat per la legalità ambientale Siglato il Protocollo d’intesa tra i Prefetti di Bari e Bat per la legalità ambientale Affinché si possano rimuovere le strutture abusive già esistenti e scoraggiare la realizzazione di nuove
Incendio a Barletta e bici elettriche: deciso un aumento delle misure di vigilanza Incendio a Barletta e bici elettriche: deciso un aumento delle misure di vigilanza Nel corso dell'incontro i Vigili del Fuoco hanno assicurato la massima tempestività nelle operazioni di messa in sicurezza del sito
Arriva il Prefetto Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Arriva il Prefetto Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Il neo Prefetto ha incontrato i giornalisti del territorio. Domani l'incontro con i sindaci della Bat
Insediata questa mattina la dottoressa Riflesso, nuovo Prefetto Bat Insediata questa mattina la dottoressa Riflesso, nuovo Prefetto Bat Nei prossimi giorni il Prefetto incontrerà le autorità civili, militari e religiose del territorio
Saluto al prefetto Valiante, la nota di Filippo Caracciolo Saluto al prefetto Valiante, la nota di Filippo Caracciolo "Le sue attenzioni non sono mancate in nessun settore, specie in quello dell’ordine pubblico e della sicurezza"
Cambio al vertice in Prefettura, le parole di Dario Damiani Cambio al vertice in Prefettura, le parole di Dario Damiani "A Valiante formulo i migliori auguri per il nuovo incarico a Foggia"
Nuovo prefetto per la provincia Bt: arriva Riflesso, Valiante va a Foggia Nuovo prefetto per la provincia Bt: arriva Riflesso, Valiante va a Foggia Le nomine oggi al Ministero dell'Interno. La decisione del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese
Progetto S.PR.INT., seminario in Prefettura a Barletta Progetto S.PR.INT., seminario in Prefettura a Barletta Il punto sulle attività svolte il prossimo 25 luglio
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.