Patella, Mirabello, Dibari
Patella, Mirabello, Dibari
La città

Comitato 167: «Chiediamo alla nuova amministrazione di unirsi in un percorso di crescita della coscienza civica»

«Tanti sono stati gli appelli che abbiamo rivolto alle istituzioni, invocando la realizzazione di sinergie tra i pezzi della società barlettana»

«La città di Barletta negli ultimi anni ha scalato classifiche che mai avremmo voluto commentare, risultando ai primi posti per episodi criminosi ed agli ultimi posti per vivibilità». Inizia così l'intervento di Giuseppe Dibari, Raffaele Patella e Rosaria Mirabello, referenti del comitato di quartiere della zona 167 di Barletta che oggi hanno partecipato in Prefettura alla riunione tecnica preliminare per la definizione del protocollo d'intesa "Controllo del vicinato" siglato ad aprile tra Prefettura e Comune di Barletta.

«Un disagio – proseguono – che è andato via via crescendo, manifestandosi in tutta la città ed in particolar modo nella periferia dove, alla recente scriteriata urbanizzazione, si sono sommati episodi frequentissimi di furti ed episodi di devianza e delinquenza. Il Comitato di zona 167 da oltre un anno impegna energie, con il sostegno di tanti cittadini, affinché il diritto ad un vivere sicuro divenga il diritto ad una quotidianità serena. Tanti sono stati gli appelli che abbiamo rivolto alle istituzioni, invocando la realizzazione di sinergie tra i pezzi della società barlettana (cittadini, parrocchie, associazioni ed operatori economici) volte a contrastare un fenomeno divenuto una vera e propria piaga per la città di Barletta come le recenti cronache hanno evidenziato in tutta la loro drammaticità.
Nel tempo, abbiamo registrato un crescente impegno delle forze di polizia, pur nella esiguità di risorse a loro disposizione, supportati con decisione, dall'attenta e costante attività del Prefetto Valiante, ma non altrettanta attenzione è stata prestata dall'amministrazione comunale, forse distratta dalle dinamiche afferenti la politica, successivamente scioltasi, e che ha consegnato la città al semestre di commissariamento straordinario.

Un ulteriore passo decisivo, nella direzione da noi invocata, è testimoniato dal protocollo d'Intesa denominato "Controllo del vicinato", siglato il giorno 27 aprile scorso tra la Prefettura di Barletta Andria Trani e il Comune di Barletta, per tramite del Commissario Straordinario, alla cui riunione tecnica preliminare, tenutasi oggi 24 giugno presso l'Ufficio Territoriale del Governo, il Comitato di zona 167 è stato invitato a partecipare unitamente ai rappresentati della Questura, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e della Polizia Locale, dando un contributo allo sviluppo di un sistema innovativo basato preliminarmente sulla prevenzione dei fenomeni denunciati.

Ancora una volta, i cittadini hanno dato prova di maturità civica, proprio in un momento in cui chi si propone ad amministrare la città mostra l'esatto contrario, producendosi in performance propagandistiche sgradevoli ed a tratti urticanti, per lo più fatte di invettive, contumelie, offese e accuse che davvero hanno poco a che fare con gli interessi di noi cittadini.
Tuttavia, tra poche ore avremo una nuova amministrazione a cui noi del Comitato di zona 167 rivolgiamo fin d'ora l'appello ad unirsi con estrema decisione in questo percorso di crescita della coscienza civica che è stato intrapreso e di cui il protocollo d'intesa firmato costituisce la manifestazione più limpida».
  • Comitato di quartiere zona 167
Altri contenuti a tema
Comitato di quartiere zona 167, Rosaria Mirabello lascia il gruppo Comitato di quartiere zona 167, Rosaria Mirabello lascia il gruppo «Dobbiamo registrare le dimissioni dal nostro organico, per motivi personali»
Comitato zona 167 di Barletta: «Nessun incontro dopo l'invito del commissario Alecci» Comitato zona 167 di Barletta: «Nessun incontro dopo l'invito del commissario Alecci» «Probabilmente, il clima della campagna elettorale avrà intaccato come un “virus” anche l’attività commissariale»
Manutenzione straordinaria a Parco dell'Umanità, il comitato 167: «Bene, ma gli interventi non servono» Manutenzione straordinaria a Parco dell'Umanità, il comitato 167: «Bene, ma gli interventi non servono» L'intervento dei referenti del comitato di quartiere
Comitato di quartiere 167 e il messaggio contro la violenza Comitato di quartiere 167 e il messaggio contro la violenza Dobbiamo continuare a scuotere le coscienze affinché l’indifferenza non prevalga
«Barletta, ancora una volta, è sulle cronache nazionali» «Barletta, ancora una volta, è sulle cronache nazionali» La testimonianza del comitato di quartiere della zona 167 sull'omicidio di Giuseppe Tupputi
7 Evento per la pace a Barletta, «organizzazioni sindacali e politiche che “colonizzano” le manifestazioni di piazza» Evento per la pace a Barletta, «organizzazioni sindacali e politiche che “colonizzano” le manifestazioni di piazza» Il commento del comitato di quartiere della zona 167: «La manifestazione, nelle intenzioni dei promotori, avrebbe dovuto essere “libera” e trasversale»
Comitato di zona 167 incontra il Commissario Alecci Comitato di zona 167 incontra il Commissario Alecci Grande rilievo al tema della sicurezza delle strade
16 Allarme nella zona 167 di Barletta Allarme nella zona 167 di Barletta Sono stati presi di mira i box in Via Paolo Ricci
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.