Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo
Politica

Caracciolo: «Ringrazio chi è rimasto con noi, la lealtà ha portato il PD ad essere primo a Barletta»

«Con questa squadra, lo scudetto sarà l’obiettivo della prossima volta»

«In un vecchio film di Pippo Franco, il protagonista, diviso tra l'affetto di due diversi parenti, per non scontentare né l'uno né l'altro, decise di sdoppiarsi, durante un derby tra Roma e Lazio, in tifoso di ambedue le squadre: un momento di celeste vestito, indossava, tra scuse ed artifizi vari, la maglietta giallo rossa, l'attimo dopo.
Ma, ahimè, la verità, prima o poi viene a galla ed il nostro povero protagonista perse irrimediabilmente ambedue gli affetti. Nella vita reale, e quindi anche in politica, non succede sempre così: a volte vestire maglie diverse paga. Ma mai a lungo.

Il risultato elettorale di Barletta mi ha ricordato quel vecchio film, e ed ancora di più, me lo ha ricordato il comportamento di qualche dirigente locale, pronto alla critica interna ma mai espressa nelle sedi più opportune; pronto alla condanna, ma anche ad applaudire gli avversari. Sempre nel Pd, ma anche concretamente presente in campo avverso. Doveroso è il ringraziamento a tutti quei tifosi, che a partire dalla Segreteria Cittadina, con l'ottima Segretaria Cascella, e dai componenti di quella regionale, sono rimasti con noi sullo stesso spalto e con la stessa maglia. Questa lealtà ha portato infatti il Pd ad essere il primo partito a Barletta.

Con questa squadra, lo scudetto sarà l'obiettivo della prossima volta, perché da noi, i tifosi hanno nel cuore una squadra sola.
È vero però che la realtà a volte supera la fantasia. E se il povero Protagonista era per lo meno mosso dalla volontà di andare d'accordo con tutti, nella vita reale si indossa l'altra casacca per ben altri motivi. E quasi mai tanto nobili. Ma i barlettani hanno vista buona e memoria lunga e, diversamente dai film, fare politica significa scegliere da che parte stare. Un campo così largo, non lo ha mai visto nessuno».
  • Filippo Caracciolo
Altri contenuti a tema
Recupero acque reflue, tavolo tecnico in Regione Recupero acque reflue, tavolo tecnico in Regione Caracciolo: «Notevole miglioramento ambientale e delle acque di balneazione»
L'impegno per il completamento della strada provinciale 3 Minervino Murge - Spinazzola L'impegno per il completamento della strada provinciale 3 Minervino Murge - Spinazzola Caracciolo: «Dare maggiore sicurezza ai cittadini»
Sanità e prevenzione, le recenti decisioni in Consiglio regionale Sanità e prevenzione, le recenti decisioni in Consiglio regionale Le dichiarazioni del consigliere e presidente gruppo PD Puglia Filippo Caracciolo
20 Jova Beach, la proposta di Caracciolo a Cannito: «Biglietti omaggio per la politica vadano a famiglie in difficoltà» Jova Beach, la proposta di Caracciolo a Cannito: «Biglietti omaggio per la politica vadano a famiglie in difficoltà» «Questo nobile gesto, renderebbe possibile un qualcosa di impossibile»
1 Verso le elezioni politiche, «la Puglia ha bisogno di stabilità, Emiliano resti presidente» Verso le elezioni politiche, «la Puglia ha bisogno di stabilità, Emiliano resti presidente» Le dichiarazioni del consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo
Recupero e riutilizzo delle acque sorgive, sopralluogo in contrada Ariscianne Recupero e riutilizzo delle acque sorgive, sopralluogo in contrada Ariscianne Presente il presidente del gruppo PD Puglia Filippo Caracciolo con i tecnici dell'ARIF
Norme per il riuso e la riqualificazione edilizia: «Un grande progetto per lo sviluppo dell'economia pugliese» Norme per il riuso e la riqualificazione edilizia: «Un grande progetto per lo sviluppo dell'economia pugliese» La dichiarazione di Filippo Caracciolo, Presidente del Gruppo del Partito Democratico alla Regione Puglia
Regione Puglia e ARIF, progettualità per la sesta provincia Regione Puglia e ARIF, progettualità per la sesta provincia Il punto con il direttore generale ARIF Ferraro e il capogruppo PD Puglia Caracciolo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.