Carabinieri Posto Controllo
Carabinieri Posto Controllo
Cronaca

Corse clandestine, allarme anche a Barletta

Si susseguono i blitz delle Forze dell'ordine

In questi giorni è un susseguirsi di blitz delle forze dell'ordine durante le corse clandestine. L'ultimo è stato ieri sera a Roma nella zona Anagnina, in cui sono state identificate ben 295 persone, decurtati 111 punti per 96 infrazioni del codice della strada e ritirate 3 patenti. Si presume che l'evento era legato al mondo delle scommesse clandestine, gli agenti sono stati avvisati dai cittadini esasperati dai rumori.

Di minore entità invece la gara organizzata sulla litoranea di Barletta il 24 febbraio: qui era stato creato proprio un tracciato di corsa con tanto di transenne e i militari sono stati avvisati da una telefonata anonima. Questi hanno disperso una folla di 100 persone che assistevano alla gara e identificato i due novelli Colin Mcrae di 23 e 26 anni denunciati alla procura di Trani, per il momento solo patente ritirata e sequestro di un Audi A3 e una Lancia Thema.

Esistono numerosi siti dediti alla spiegazione e vendita del tuning estetico e soprattutto meccanico delle proprie vetture, se non macchine già pronte, si parte dalle umile Fiat Punto a bolidi di altra caratura, considerando che in Italia la legge è restrittiva in questo campo si capisce subito quanto la cosa possa essere illegale, d'altronde anche i ragazzini si sfidano sui loro scooter, ciò diventa un "divertimento" ben più pericoloso di quello eseguito con delle macchine provviste degli opportuni sistemi di sicurezza, ultimo caso a La Spezia in cui sono stati denunciati otto minorenni. D'altronde il mito di "Fast and furious" è ben lungi da scemare, fa sempre più proseliti a tutto discapito di sicurezza e buon senso.
  • Polizia di Stato
  • Corse clandestine
Altri contenuti a tema
3 Alto impatto, controlli straordinari della Polizia di Stato a Barletta Alto impatto, controlli straordinari della Polizia di Stato a Barletta Attività concentrate nella zona 167
1 Rafforzati i controlli della Polizia di Stato a Barletta Rafforzati i controlli della Polizia di Stato a Barletta Servizi mirati anche nei comuni di Andria, Trani e Canosa con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine
Il Prefetto Riflesso visita la Questura della Bat Il Prefetto Riflesso visita la Questura della Bat «Piena e sinergica collaborazione nella lotta alle diverse forme di illegalità»
Due andriesi arrestati a Barletta, tra le accuse anche lesioni e resistenza a pubblico ufficiale Due andriesi arrestati a Barletta, tra le accuse anche lesioni e resistenza a pubblico ufficiale L'episodio risale allo scorso 18 luglio
Sicurezza e legalità, il bilancio dei controlli della Polizia di Stato Sicurezza e legalità, il bilancio dei controlli della Polizia di Stato Intensificate le attività nelle ore serali tra i locali della movida
Inaugurata la sezione Bat dell'associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato Inaugurata la sezione Bat dell'associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Solidarietà e Sicurezza
Anche per i poliziotti del Commissariato di Barletta arriva il "taser" Anche per i poliziotti del Commissariato di Barletta arriva il "taser" Nuovo strumento operativo in dotazione alla Polizia di Stato della provincia di Barletta-Andria-Trani
Il taser da oggi a disposizione della Polizia anche a Barletta Il taser da oggi a disposizione della Polizia anche a Barletta Il sottosegretario all'interno Molteni: «Bisogna consolidare gli investimenti in sicurezza perché senza sicurezza non c'è ripartenza»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.