Prefetto Rossana Riflesso. <span>Foto Ida Vinella</span>
Prefetto Rossana Riflesso. Foto Ida Vinella
Istituzionale

Arriva il Prefetto Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio»

Il neo Prefetto ha incontrato i giornalisti del territorio. Domani l'incontro con i sindaci della Bat

Ripartire nel solco della continuità. Così questa mattina il nuovo Prefetto Rossana Riflesso ha spiegato alla stampa quello che sarà il leitmotiv del suo operato nella sesta provincia pugliese. Dopo il saluto del predecessore Maurizio Valiante e l'insediamento ufficiale nell'Ufficio Territoriale del Governo di Barletta-Andria-Trani avvenuto giovedì scorso, si sono susseguiti i primi incontri istituzionali: a partire dai dirigenti e dal personale della Prefettura, la dottoressa Riflesso ha già incontrato le autorità religiose del territorio, mentre si svolgerà domani il primo incontro con i sindaci dei 10 comuni della provincia.

«Ho trovato una prefettura molto ben avviata, con ottimi rapporti all'esterno e belle sinergie» ha dichiarato ai microfoni dei giornalisti, invitati questa mattina negli uffici della Prefettura (qui la nostra intervista). «I temi della sicurezza sono quelli su cui presterò maggiore attenzione, come quelli della prevenzione e del benessere del territorio» ha riferito il neo Prefetto, che sulla nostra provincia ha già dimostrato di arrivare preparata e informata sulle principali necessità. «È una realtà che già conosco» ha spiegato il Prefetto. La dottoressa Riflesso infatti è stata Viceprefetto della Bat nel 2011 per poi diventare Viceprefetto con funzioni vicarie nel 2017 sempre nella nostra provincia, prima di assumere, dall'ottobre dello stesso anno, analogo incarico nella vicina Prefettura di Bari.

Tra le varie tematiche all'ordine del giorno, c'è anche il completamento della mappa degli uffici provinciali, a partire dall'Ufficio scolastico provinciale, la cui istituzione è prevista per settembre. «C'è ancora qualcosa da completare - ha riferito la dottoressa Riflesso - la Prefettura è sempre stata un tavolo aperto, non ci sottrarremo a questo lavoro». Infine, un riferimento al tema della carenza di organico delle forze dell'ordine, su cui però il Prefetto nutre buone speranze per la copertura dei posti necessari sul territorio.
  • Prefettura
  • Prefetto
Altri contenuti a tema
Storia Patria di Barletta incontra il prefetto Riflesso Storia Patria di Barletta incontra il prefetto Riflesso La dott.ssa Riflesso ha assicurato la disponibilità della prefettura a collaborare ad iniziative opportunamente concordate
Siglato il Protocollo d’intesa tra i Prefetti di Bari e Bat per la legalità ambientale Siglato il Protocollo d’intesa tra i Prefetti di Bari e Bat per la legalità ambientale Affinché si possano rimuovere le strutture abusive già esistenti e scoraggiare la realizzazione di nuove
Il Direttore dell'Archivio di Stato Grimaldi incontra il Prefetto Riflesso Il Direttore dell'Archivio di Stato Grimaldi incontra il Prefetto Riflesso Al centro dell'incontro anche il punto sull’ex Palazzo delle Poste
1 Dopo le rapine in farmacia, il Prefetto Riflesso organizza un incontro Dopo le rapine in farmacia, il Prefetto Riflesso organizza un incontro Si tratta del Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica a cui hanno partecipato i vertici delle forze dell’ordine e il presidente dell’ordine dei farmacisti
Omicidio a Margherita di Savoia, il prefetto: "Innalzare il livello di attenzione" Omicidio a Margherita di Savoia, il prefetto: "Innalzare il livello di attenzione" Ieri un 17enne barlettano si è costituito per l'accaduto
Il Prefetto incontra i Presidenti degli Ordini Professionali Il Prefetto incontra i Presidenti degli Ordini Professionali Il Prefetto ha ribadito come la percezione di sicurezza di un territorio dipende dalla compartecipazione di tutti gli attori
Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Onori di casa del Comandante Provinciale, Colonnello Mercurino Mattiace
Incendio a Barletta e bici elettriche: deciso un aumento delle misure di vigilanza Incendio a Barletta e bici elettriche: deciso un aumento delle misure di vigilanza Nel corso dell'incontro i Vigili del Fuoco hanno assicurato la massima tempestività nelle operazioni di messa in sicurezza del sito
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.