Scuola Coronavirus
Scuola Coronavirus
Servizi sociali

Anche a Barletta hanno inizio le vaccinazioni per i giovani senza prenotazioni

Sarà possibile vaccinarsi da martedì a giovedì, sia la mattina che il pomeriggio

"In tutta la Puglia i cittadini di età compresa tra i 12 e i 19 anni possono recarsi negli hub e vaccinarsi anche senza prenotazione - dichiara l'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco - la Puglia continua a essere tra le prime regioni italiane per capacità vaccinale e di questo va dato merito ai tantissimi operatori sanitari e della protezione civile al lavoro anche in queste giornate di agosto. La nostra attenzione adesso è rivolta soprattutto ai più giovani per completare la campagna vaccinale in linea con le disposizioni che arrivano dal Commissario per l'emergenza Figliuolo".

Sono 5.108.459 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.06 dal Report del Governo nazionale), il 96,8% quelle consegnate dal Commissario nazionale per l'emergenza, 5.278.787.

ASL BT
Anche nella Asl Bt a partire da domani sarà garantita la vaccinazione a sportello per i giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni con l'obiettivo di completare prima possibile la copertura vaccinazione di questa fascia di popolazione, anche in previsione dell'inizio dell'anno scolastico. In particolare la vaccinazione a sportello sarà garantita negli orari di apertura degli hub ad Andria (martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13), a Barletta (da martedì a giovedì mattina e pomeriggio fino alle 17), Trani (da martedì a giovedì dalle 9 alle 12,30 e venerdì fino alle 17) e Bisceglie (da martedì a venerdì dalle 9 alle 14,30). Per quanto riguarda i comuni più piccoli (Canosa, Trinitapoli, San Ferdinando, Margherita, Spinazzola e Minervino) saranno organizzate giornate dedicate. Per i minori è necessaria o la presenza di entrambi i genitori o la delega: il modulo è stato pubblicato sul portale della Asl Bt.


Il 73 per cento della popolazione vaccinabile della Asl Bt ha ricevuto almeno una dose di vaccino: parliamo di 258.569 cittadini. Il 56 per cento invece ha completato il ciclo vaccinale (pari a 185.556 cittadini). Ad Andria e Barletta la percentuale di adesione con almeno una dose di vaccino è del 72 per cento, a Bisceglie del 77, a Canosa del 71, a Margherita del 74, a Minervino del 79, a San Ferdinando del 72, a Spinazzola dell'80, a Trani del 75 e a Trinitapoli del 70.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, boom di casi nelle ultime ore: oltre 12 mila Covid in Puglia, boom di casi nelle ultime ore: oltre 12 mila Superata quota 700 positivi ricoverati
Sale al 45% la percentuale di bambini vaccinati Sale al 45% la percentuale di bambini vaccinati La Puglia rimane in testa alla classifica nazionale per la somministrazione di vaccini in età pediatrica
Covid in Puglia, si alza ancora la pressione sugli ospedali Covid in Puglia, si alza ancora la pressione sugli ospedali 678 ricoverati, 63 dei quali si trovano in terapia intensiva
Sabato sera sono stati 275 i ragazzi tra i 12 e 19 anni vaccinati a Barletta Sabato sera sono stati 275 i ragazzi tra i 12 e 19 anni vaccinati a Barletta L'iniziativa "La notte è giovane" ha incrementato la percentuale di giovanissimi vaccinati
Nuovo balzo del numero dei positivi ricoverati in Puglia Nuovo balzo del numero dei positivi ricoverati in Puglia Quasi 120mila i contagiati
“La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera “La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera Un po' di confusione ha indotto a credere che si trattasse di un open day vaccinale
"La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia "La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia Oggi a Barletta e Margherita di Savoia hub aperti per la fascia di età 12-19 anni
Superato anche il limite dei 600 positivi ricoverati in Puglia Superato anche il limite dei 600 positivi ricoverati in Puglia Oltre 100 mila i contagiati
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.