Giuseppe Sguera. <span>Foto Luca Guerra</span>
Giuseppe Sguera. Foto Luca Guerra
Beach Soccer

Giuseppe Sguera: «Barletta Beach Soccer, gruppo unito: pronto per la A»

Si presenta uno degli ultimi arrivati in biancorosso

Si avvicina l'esordio nella stagione di serie A 2015 del Barletta Beach Soccer: venerdì prossimo, 19 giugno, il Catanzaro Beach Soccer sarà il primo avversario della banda di mister Antonio Dibenedetto e del presidente Antonio Dazzaro nella giornata inaugurale della massima serie, laddove il sodalizio barlettano sarà alla terza partecipazione della sua recente storia. La sfida, programmata alle 11.45, sarà giocata sulla sabbia di San Benedetto del Tronto e inaugurerà il weekend marchigiano, che il Bbs completerà affrontando sabato 20 alle 10.30 contro l'Ecosistem Catanzaro e domenica 21 alle 10.30 contro il Catania Beach Soccer. La tappa di San Benedetto rappresenterà il prequel al secondo step, in programma a fine luglio a Catanzaro Lido.

Alla rosa biancorossa, composta da soli barlettani, si è aggregato da qualche giorno anche il laterale offensivo Giuseppe Sguera: classe 1988, con provate esperienze nel calcio di serie D. Sguera si è formato nel settore giovanile della Fidelis Andria con la quale, sotto la guida di mister Gino Loconte, ha vinto la Coppa Italia Allievi Nazionalei nel 2005. Un risultato che gli valse il passaggio alla Berretti della Juventus per poi debuttare nel calcio dei "grandi" con il Francavilla, in Serie D. In carriera ha vestito le maglie di Sanremese, Massese, Canosa e Ascoli Satriano. Nel febbraio 2014 il passaggio a stagione inoltrata al Sansovino, per poi passare all'Aquila Montevarchi. «Sono allenamenti intensi, è la mia prima esperienza nel beach soccer, con tanti amici: a San Benedetto sarà un bel weekend di sport-le prime parole di Sguera da biancorosso-è complicato giocare palla al piede, si punta più sulla forza fisica, cambia questo in particolare rispetto al calcio a 11. Il girone? Non conosco gli avversari, ma immagino sfide animate e ostiche, terremo alta la guardia. Noi speriamo di arrivare il più in alto possibile: vogliamo divertirci e far divertire tutti colore che seguono e difendono i colori di Barletta in tutti gli sport»

IL CALENDARIO 2015
19/21 giugno - girone unico A + B - San Benedetto del Tronto (Ap)
23/26 luglio - tappa girone B - Catanzaro Lido (Cz)
30 luglio / 2 agosto - tappa girone A - Lido Di Camaiore (Lu)
6/9 agosto - Supercoppa + Finali - Lignano Sabbiadoro (Ud)

IL CALENDARIO DEL BARLETTA BS A SAN BENEDETTO DEL TRONTO:
19 giugno 2015, ore 11.45: Barletta Bs-Catanzaro Bs
20 giugno 2015, ore 10.30: Barletta Bs-Ecosistem Catanzaro
21 giugno 2015, ore 10.30: Barletta Bs-Catania Bs
  • Intervista
  • Beach soccer
  • Barletta Beach Soccer
Altri contenuti a tema
Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Intervista allo scrittore e preside (in pensione) barlettano Giuseppe Lagrasta, autore del libro "Come educare il lettore digitale"
1 Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» La seconda parte dell'intervista al Presidente emerito di Confagricoltura e leader dell'associazione RESTART
Esther, la nuova wave della Trap viene da Barletta Esther, la nuova wave della Trap viene da Barletta Vent'anni, tanta voglia di comunicare e il successo che attraversa le varie piattaforme digitali
4 Ex Palazzo Poste, intervista esclusiva all'avvocato Maurizio Savasta Ex Palazzo Poste, intervista esclusiva all'avvocato Maurizio Savasta «Nessuno scandalo in un progetto concertato sull’intera piazza che unisca la ristrutturazione del fabbricato alla valorizzazione ed alla memoria»
"Opera senza Autore", intervista al giovane autore Luciano De Pascalis "Opera senza Autore", intervista al giovane autore Luciano De Pascalis Lo studente di origine andriese, ma salentino di adozione, si racconta
Cosa significa essere donna oggi? L'opinione di Luisa Rizzitelli Cosa significa essere donna oggi? L'opinione di Luisa Rizzitelli Intervista alla giornalista barlettana impegnata attivamente per i diritti umani e civili
«Il vero coraggio è avere paura e non lasciarsi mai cullare nelle proprie certezze» «Il vero coraggio è avere paura e non lasciarsi mai cullare nelle proprie certezze» Cinzia Conteduca, "fearless" e coraggiosa ricercatrice di Barletta, è stata tra le protagoniste del TEDx BarlettaWomen
Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Intervista agli ideatori del progetto che ha coinvolto anche Barletta
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.