Onofrio Colella. <span>Foto Luca Guerra</span>
Onofrio Colella. Foto Luca Guerra
Beach Soccer

Colella: «Un piacere vestire il biancorosso, darò il massimo per questa causa»

L'ultimo arrivato nel Barletta Beach Soccer prepara l'esordio in A

Professione seconda punta, classe 1989, un biennio nel beach soccer speso in quel di Bari, l'ultima stagione nel calcio a 11 nel campionato di Promozione Pugliese a Rutigliano («Ci siamo salvati con largo anticipo, terminando il torneo a metà classifica»): è l'identikit di Onofrio Colella, l'ultimo arrivato in casa Barletta Beach Soccer. Il 25enne barese è al lavoro con i compagni in biancorosso da 72 ore e sarà aggregato alla rosa in vista dell'esordio nella massima serie: il Bbs ha archiviato la prima prova stagionale con il sedicesimo posto nella Coppa Italia Lnd 2015 in quel di Terracina, test-match in vista dell'esordio in campionato, e vivrà dal 19 giugno la prima fase del campionato di serie A in quel di San Benedetto del Tronto. Dicandia e compagni stanno affinando schemi e condizione fisica con sessioni di lavoro intense sulla sabbia del lido "I Ribelli" e dello stabilimento "Mennea", sulla Litoranea di Ponente.

Ai nastri di partenza del campionato di serie A ci saranno 16 squadre: club storici come Catania, le due squadre di Catanzaro e Terracina. In rampa di lancio anche Milano dal 2005 nel campionato LND con la pausa di un anno nel 2012. Per anzianità seguono i campioni in carica dellaSambenedettese e Viareggio entrambi alla loro settima partecipazione di fila alla Serie A Enel. C' anche il Lamezia Terme al suo quinto campionato consecutivo. Canalicchio Catania è al quarto anno, Barletta e Livorno al terzo. Pisa, Anxur Trenza, Città di Villafranca e Catanese partecipano per il secondo campionato di fila. La novità è rappresentata dall'Udinese, alla sua prima partecipazione al Campionato LND, che prende il posto dell'Hermes Casagiove. «Siamo pronti per la massima serie, saremo una mina vagante. Stiamo lavorando con grande intensità, il nostro obiettivo è quello di agganciare i playoff» assicura in una video-intervista ai microfoni di VivaSveva24 (canale 190 del digitale) l'ultimo acquisto del team allestito dal presidente Antonio Dazzaro.
Carico il lettore video...
  • Intervista
  • Beach soccer
  • Barletta Beach Soccer
Altri contenuti a tema
Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Intervista allo scrittore e preside (in pensione) barlettano Giuseppe Lagrasta, autore del libro "Come educare il lettore digitale"
1 Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» La seconda parte dell'intervista al Presidente emerito di Confagricoltura e leader dell'associazione RESTART
Esther, la nuova wave della Trap viene da Barletta Esther, la nuova wave della Trap viene da Barletta Vent'anni, tanta voglia di comunicare e il successo che attraversa le varie piattaforme digitali
4 Ex Palazzo Poste, intervista esclusiva all'avvocato Maurizio Savasta Ex Palazzo Poste, intervista esclusiva all'avvocato Maurizio Savasta «Nessuno scandalo in un progetto concertato sull’intera piazza che unisca la ristrutturazione del fabbricato alla valorizzazione ed alla memoria»
"Opera senza Autore", intervista al giovane autore Luciano De Pascalis "Opera senza Autore", intervista al giovane autore Luciano De Pascalis Lo studente di origine andriese, ma salentino di adozione, si racconta
Cosa significa essere donna oggi? L'opinione di Luisa Rizzitelli Cosa significa essere donna oggi? L'opinione di Luisa Rizzitelli Intervista alla giornalista barlettana impegnata attivamente per i diritti umani e civili
«Il vero coraggio è avere paura e non lasciarsi mai cullare nelle proprie certezze» «Il vero coraggio è avere paura e non lasciarsi mai cullare nelle proprie certezze» Cinzia Conteduca, "fearless" e coraggiosa ricercatrice di Barletta, è stata tra le protagoniste del TEDx BarlettaWomen
Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Intervista agli ideatori del progetto che ha coinvolto anche Barletta
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.