Cianci e Dibenedetto in conferenza stampa
Cianci e Dibenedetto in conferenza stampa
Calcio

Barletta 1922, Michele Dibenedetto rilancia: «Pronto a rilevare il club, attendo risposta entro 48 ore»

La proposta dl titolare di Sicur.a.l.a. alla dirgenza biancorossa

«Siamo pronti ad assumerci la responsabilità e la garanzia di saldare i debiti IVA oltre a quella di restituire la fideiussione per l'iscrizione al campionato. Pretendiamo però la rescissione di tutti i contratti pubblicitari sottoscritti con la società VS. Questa è la nostra proposta per rilevare immediatamente il club, attendiamo una risposta dal signor Vaccariello e dalla dirigenza entro le 17.30 di giovedì 8 febbraio». Questa la proposta di Michele Dibenedetto alla dirigenza dell'Asd Barletta 1922 per rilevare immediatamente il club. Il titolare di Sicur.a.l.a. l'ha illustrata questo pomeriggio in una conferenza stampa nella quale ha analizzato la situazione.

PUNTO DI NON RITORNO

Per Dibenedetto la sconfitta di Bitonto ha rappresentato «un punto di non ritorno. La squadra sembra completamente bloccata, evidentemente c'è qualcosa che la frena e bisogna intervenire al più presto».

OK LE PEC, MA ORA BISOGNA AGIRE IN FRETTA

Ferma restando la proposta di aderire all'associazione tramite pec, Dibenedetto insieme all'avvocato Michele Cianci ha riconosciuto come «essendo lunghi i tempi di risposta con scadenza fissata al 2 marzo» bisogna «agire in fretta, anche unendo le forze con Francesco Divittorio e la sua cordata».

CON DIVITTORIO UNIONE DI INTENTI

Con l'ex vicepresidente c'è in comune «la volontà di mantenere la categoria, salvare la squadra e tenere vivo il legame con la città. In questa situazione è sicuramente meglio unire le forze. Per me Francesco Divittorio può anche fare il presidente, l'importante è raggiungere l'obiettivo».

NO AD ACCORDI, ORA È IL MOMENTO DI CEDERE

Chiariti questi aspetti Dibenedetto ha formulato la sua proposta. «Io non faccio accordi con nessuno. Entro 48 ore l'attuale dirigenza deve dimettersi e dobbiamo entrare con una nuova compagine. Lo facciamo per il bene del Barletta, o si interviene subito o si retrocede. La mia disponibilità sull'IVA e i debiti pregressi è chiara: sono pronto a farmene carico».

IL SINDACO SEGUE ATTENTAMENTE LA VICENDA

All'appuntamento di questo pomeriggio era stato invitato anche il sindaco che pur non partecipando per impegni istituzionali «segue attentamente la vicenda ed interverrà in ogni caso. Sia che le cose dovessro concludersi con un passaggio che con un nulla di fatto è pronto ad ospitarci a palazzo di città per comprendere il da farsi».

SABATO SIA UNA FESTA

Infine un passaggio sulla manifestazione dei gruppi organizzati in programma sabato pomeriggio. «La mia speranza è che sia una festa. Se tutto dovesse concludersi positivamene sarà un modo per ritrovare entusiasmo, sono sicuro comunque che tutto si svolgerà in modo civile e rispettoso».
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Gelbison-Barletta 0-0: i rischi, lo scandalo, i progressi, la speranza Gelbison-Barletta 0-0: i rischi, lo scandalo, i progressi, la speranza Buona prova dei biancorossi dopo un avvio trilling, ma pesa il rigore solare non concesso su N’Gom
Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 I biancorossi portano via un punto dalla trasferta campana
Barletta, adesso non fermarti Barletta, adesso non fermarti Biancorossi attesi domani da una partita chiave in casa della Gelbison
Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» La conferenza stampa del tecnico prima del match in Campania
Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Il presidente onorario intervenuto ai microfoni di Antenna Sud ha parlato anche della contestazione
1 Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Il patron della Lazio risponde circa il suo possibile interessamento al club biancorosso
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Lotito a Barletta? Maneggiare con cura Lotito a Barletta? Maneggiare con cura L’interesse del patron della Lazio per il club biancorosso non è fantascienza, ma serve cautela
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.