Tennistavolo pallina rete
Tennistavolo pallina rete
Tennistavolo

Acsi Lamusta Barletta, due sconfitte all'esordio

Trasferte amare in quel di Casamassima, domenica si torna a "casa"

Primo weekend di attivita' agonistica a squadre targata Fitet, in ambito nazionale e regionale, caratterizzato da due ko su altrettanti incontri per la Polisportiva Acsi Onmic Lamusta Barletta. In serie C1, il team barlettano è stato sconfitto per 5-2 nel domicilio dell'Asd Ennio Cristofaro Casamassima: un punto è stato firmato da Giuseppe Damato, all'esordio nella platea nazionale, e abile a superare Gala per 3-0. L'altro punto l'ha messo a segno Giuseppe Memeo che dopo un match molto combattuto ha prevalso per 3 a 2 su Claudio Motolese. Tre ko per Ruggiero Rutigliano, una sconfitta per Damato contro Corbacio (3-2). «Pur consapevoli delle insidie che un campionato nazionale riserva a qualsivoglia compagine,non siamo assolutamente intenzionati a recitare il ruolo di "comparse ma,con l'umilta' e con la determinazione che nella passata stagione si rivelarono armi micidiali contro qualsivoglia avversario,venderemo la pelle a carissimo prezzo nell'intento di perseguire l'obiettivo di una salvezza senza patemi» l'analisi di Maurizio Lamusta, vice-presidente del club barlettano.

In serie D1, altra sconfitta in quel di Casamassima, questa volta per 5-3. Barlettani subito avanti con le convincenti affermazioni di Giuseppe Gaggiano, Cosimo Sguera e della "stellina" Dominique Straniero, al suo esordio in categoria. Qui la rimonta di Casamassima con l'ex barlettano Tangorra sugli scudi: domenica si torna a giocare, questa volta tra le mura amiche della palestra della Succursale Scuola Media "Ettore Fieramosca" in via Botticelli 2. Alle 10 il team di serie C1 ospiterà Galatina, mentre a seguire il team di serie D1 sara' opposto al Corato. Ingresso gratuito.
(Twitter: @GuerraLuca88)
  • Tennistavolo
  • Polisportiva dilettantistica ASI Lamusta
  • Sconfitta
Altri contenuti a tema
FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat FITET, Maurizio Lamusta eletto nuovo delegato provinciale Foggia e Bat «Mi dedicherò con tutto l'impegno possibile per far sì che il tennistavolo riprenda»
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.