Viaggi
Viaggi
Turismo

Viaggio con gli amici: quali sono i pro e contro

Un modo sostenibile di viaggiare

Viaggiare è un'esperienza meravigliosa, e ciò vale sia se ci si organizza in solitaria che con un gruppo di persone. In questo secondo caso, potrebbe essere davvero immersivo e coinvolgente vivere una vacanza in un qualunque luogo del mondo, condividendo attimi di spensieratezza e, perché no, di formazione. Creare dei ricordi in compagnia è un'emozione che si condividerà per tutta la vita, e ciascun viaggiatore potrà trasmettere ciò che ha provato. Inoltre, stando con gli amici si potrà trovare il coraggio che altrimenti mancherebbe nel provare cose nuove, fuoriuscendo dalla propria zona di comfort. Qualunque sentimento sorto durante un'esperienza del genere sarà meraviglioso, e verrà custodito in se stessi nel corso degli anni, ricordando un gesto realizzato da un amico, oppure una battuta fatta da qualcuno in un determinato momento.

Un viaggio in compagnia degli amici può essere un'esperienza memorabile ma va considerato che a differenza di un tour organizzato da un'agenzia, in cui – come si può notare, ad esempio, consultando i viaggi di gruppo di Stograntour – le attività e le tappe sono ben delineate dal principio, c'è la possibilità che in questo caso ci nascano divergenze su cosa fare, quali posti visitare, dove mangiare, ecc. Insomma, come ogni elemento nella vita, è analizzabile in quanto figurano dei pro e dei contro. Ma, entrando più nello specifico di questo argomento, è bene riflettere sui vantaggi e gli svantaggi di organizzare un viaggio con gli amici.

I vantaggi del viaggiare con gli amici: quali sono i pro principali?

Viaggiare con gli amici presenta diversi pro, tra cui un maggior senso di comfort e di sicurezza generale. A differenza di quando si viaggia da soli, si è in compagnia di altre persone, e ci si prende cura l'un l'altro. In un qualunque Paese distante, ciò rappresenta il più grande dei pro, specie quando si presentano avversità gravi o comunque disturbanti. Oltre a quanto descritto, si ha l'occasione di rafforzare ancor di più i legami già costruiti condividendo esperienze mozzafiato, e ognuno può mettere a disposizione le proprie abilità per il bene collettivo.

Ad esempio, chi sa guidare meglio può noleggiare un veicolo e trasportare i membri del gruppo, mentre c'è chi è più bravo a fungere da guida scoprendo attrazioni e locali. A tal proposito, sicuramente viaggiare in compagnia degli amici risulta essere più economico, in quanto si condividono le spese per l'alloggio ed eventualmente per l'auto da noleggiare. In ultima analisi, condividere le conoscenze personali e le rispettive competenze può arricchire tutto il gruppo, e ciascuno potrà ad esempio imparare a parlare la lingua locale. Così facendo, la noia verrà sempre sconfitta, e non si avranno mai dei momenti morti.

I contro del viaggiare con gli amici

D'altro canto, viaggiare in compagnia dei propri amici può risultare maggiormente complesso, talvolta ostico, e per ragioni differenti. In primo luogo, la privacy potrebbe più volte essere violata a causa dell'invadenza altrui, specie quando si convive a stretto contatto in ambienti di piccole dimensioni. Inoltre, c'è l'assoluto bisogno di conoscere in anticipo le esigenze di ciascun viaggiatore, poiché nonostante si sia amici da diversi anni, non è detto che si abbiano gli stessi desideri.

In una particolare meta, ad esempio, c'è chi è più interessato alle visite museali e chi non vuole far altro che rilassarsi dalla mattina alla sera, esplorando locali notturni, bar e ristoranti caratteristici. La maggioranza dei litigi potrebbe essere scaturita proprio dal suddetto fattore, poiché ci si potrebbe dover sacrificare o, nella peggiore delle ipotesi, si dovrebbe dire di no agli amici isolandosi per fare qualcosa che gli altri non sono disposti a fare e viceversa. Ognuno ha poi dei tempi differenti, per cui coloro che sono mattinieri potrebbero voler uscire prima, mentre i restanti membri del gruppo no, preferendo una vita più attiva nelle ore notturne.

PUBBLIREDAZIONALE
  • turismo
Altri contenuti a tema
1 Estate barlettana e turismo, l'assessore Cilli: «Dati entusiasmanti» Estate barlettana e turismo, l'assessore Cilli: «Dati entusiasmanti» Il parere dell'assessore alla cultura, turismo e grandi eventi: «Barletta sta facendo tanto per l’offerta turistica e culturale con grandi iniziative»
1 Turismo: come si prepara Barletta all’estate? «Sarebbe utile un sistema di trasporto notturno» Turismo: come si prepara Barletta all’estate? «Sarebbe utile un sistema di trasporto notturno» Il parere di alcuni operatori ed esercenti. Apparente trend negativo nonostante la soddisfazione dei turisti
Viaggio in Norvegia, dove c'è un paese che conosce bene l'Italia Viaggio in Norvegia, dove c'è un paese che conosce bene l'Italia A Værøy, un piccolo isolotto con poco più di 700 persone, si parla italiano
Musei aperti in Puglia il 25 aprile e il 1 maggio Musei aperti in Puglia il 25 aprile e il 1 maggio A Barletta sarà possibile visitare canne della Battaglia
Qualità della vita in Puglia: i numeri a confronto con il resto d'Italia Qualità della vita in Puglia: i numeri a confronto con il resto d'Italia Il settore turistico ha un impatto positivo sull'economia locale e arricchisce anche la qualità della vita dei residenti
Barletta Ricettiva al convegno dell'Associazione Extralberghiero Puglia Barletta Ricettiva al convegno dell'Associazione Extralberghiero Puglia Approfondimento sull'accoglienza in Fiera del Levante
Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia L'elenco dei siti culturali che hanno aderito all'iniziativa
Costa Sveva? È un "ossimoro storico-geografico" Costa Sveva? È un "ossimoro storico-geografico" Interviene Ruggiero Crudele, presidente Italia Viva BAT
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.