Laurea
Laurea
Scuola e Lavoro

Un premio per i laureati in lockdown: «I Comuni della Bat aderiscano all'iniziativa»

L'invito formulato dal vice presidente di Anci Puglia, Carmine Doronzo

Come è noto a tutti, numerosi studenti e studentesse universitari residenti nei Comuni pugliesi, in seguito alle misure straordinarie per contenere il Coronavirus, hanno dovuto affrontare la discussione della tesi di laurea in modalità telematica, privandosi di fatto di un momento simbolico carico di significati nel percorso accademico di uno studente universitario: la cerimonia di proclamazione di laurea.

«Per questa ragione - spiega il vice presidente di Anci Puglia, nonchè consigliere comunale di Barletta, Carmine Doronzo - la Regione Puglia e l'Anci Puglia propongono di realizzare un'iniziativa simbolica da svolgersi in presenza nei Comuni pugliesi che vorranno aderire e dedicata agli studenti che si sono laureati in modalità telematica durante i mesi di chiusura delle università per l'emergenza epidemiologica da Covid-19. L'idea è quella di un "Graduation Day" con i laureati residenti nei Comuni della Puglia delle sessioni "Covid19" che abbiano discusso la tesi sia negli atenei pugliesi che in quelli di altre regioni. Nel corso di questa cerimonia in municipio o in piazza, il Sindaco (o suo delegato) consegnerà a ciascuno dei laureati presenti un Premio simbolico. L'ANCI sta, pertanto, firmando un protocollo d'intesa con la Regione Puglia che, a tal fine, si farà carico dei costi di eventuali premi simbolici da distribuire durante le celebrazioni. Ai Sindaci (o delegati) competerà il coordinamento dell'iniziativa a livello locale, curando l'organizzazione del piccolo evento di cerimonia che, presumibilmente, si svolgerà nella prima settimana di settembre 2020.

In qualità di vice presidente di Anci Puglia invito pertanto i Comuni della Bat ad aderire all'iniziativa "Smart Graduation day", attraverso l'apposito form disponibile al link https://forms.gle/acZeRNHvQYyzo3uC9.

Spero che tutti i Comuni, che in queste ore stanno ricevendo l'opportuna documentazione a firma del presidente Vitto e del delegato all'istruzione Baldassarre, vogliano accogliere positivamente questa simbolica ma importante iniziativa che possa rimettere al centro dell'attenzione pubblica il ruolo degli studenti nello sviluppo della nostra Regione.
  • Regione Puglia
  • Anci
  • Carmine Doronzo
Altri contenuti a tema
Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Oltre 400 mila i negativizzati in Puglia dall'inizio della pandemia Cala il numero dei ricoverati ma si registrano altri dieci decessi nelle ultime ore
Covid, 69 posti letto occupati nelle terapie intensive degli ospedali pugliesi Covid, 69 posti letto occupati nelle terapie intensive degli ospedali pugliesi Incidenza di tamponi positivi superiore al 18% nelle ultime ore
Sabato sera sono stati 275 i ragazzi tra i 12 e 19 anni vaccinati a Barletta Sabato sera sono stati 275 i ragazzi tra i 12 e 19 anni vaccinati a Barletta L'iniziativa "La notte è giovane" ha incrementato la percentuale di giovanissimi vaccinati
"La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia "La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia Oggi a Barletta e Margherita di Savoia hub aperti per la fascia di età 12-19 anni
Vaccino, molta partecipazione per l'open day pediatrico a Barletta e nella Bat Vaccino, molta partecipazione per l'open day pediatrico a Barletta e nella Bat L'aggiornamento sulla campagna vaccinale
Somministrata in Puglia la prima pillola anticovid Somministrata in Puglia la prima pillola anticovid A riceverla pazienti fragili contagiati da poco
Stabile il numero dei ricoverati in Puglia, attualmente positivi oltre i 60 mila Stabile il numero dei ricoverati in Puglia, attualmente positivi oltre i 60 mila Il contagio continua a diffondersi anche se per fortuna con una stragrande maggioranza di casi asintomatici
15 decessi nelle ultime ore in Puglia, quasi 58mila gli attualmente positivi 15 decessi nelle ultime ore in Puglia, quasi 58mila gli attualmente positivi Preoccupa la crescita dei posti occupati in terapia intensiva
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.