Traffico
Traffico
Politica

Strade provinciali BAT, il centrodestra chiede consiglio provinciale urgente

«L’incidente mortale sulla S.P. 231 impone chiarezza in materia di “strade provinciali” dalla Provincia BAT. Chiediamo al presidente Lodispoto subito le carte»

"Appena insediati, nel primo Consiglio Provinciale, abbiamo subito chiesto al presidente Lodispoto una relazione dettagliata su quanto fatto dalla Provincia in questi anni di sua gestione. Considerata la gravità di quanto accaduto siamo oggi a chiedere al presidente di accelerare questa nostra legittima richiesta". I consiglieri provinciali d'opposizione di centro-destra Michele Nobile, Michele Vitrani, Gennaro Calabrese, Michele De Noia, Gianni di Leo intervengono dopo l'incidente mortale che si è verificato a Canosa di Puglia.

"Abbiamo oggi la necessità di informare i cittadini su quanto è stato fatto, su quanto non è stato fatto e su quanto è possibile realizzare dalla Provincia".

"La situazione delle strade della nostra Provincia è purtroppo disastrosa. Sia ben chiaro: non vogliamo sentenziare nessuno, né tantomeno speculare su una notizia di cronaca che ha addolorato ciascuna delle nostre famiglie ma abbiamo bisogno di comprendere se ci sono delle responsabilità della Provincia che non ha mai realizzato i lavori".

"Molte di queste strade sono state già segnalate dai sindaci e dai consiglieri del territorio ma, ad oggi, nessun intervento. Lo evidenziava "disperato" in queste ore il sindaco di Canosa di Puglia, Vito Malcangio".

"Siamo per i suddetti motivi a chiedere al presidente Lodispoto la CONVOCAZIONE URGENTE di un Consiglio Provinciale monotematico, alla presenza dei consiglieri regionali del territorio, dei sindaci e della stampa locale, per analizzare insieme la grave problematica legata alle strade provinciali".

"Il nostro pensiero va alla famiglia coinvolta dallo spiacevole lutto vanno le nostre più sincere e sentite condoglianze. Ricordiamoci tutti: abbiamo un dovere morale e istituzionale e rispetto a quanto accaduto non possiamo girare le spalle".
  • Consiglio provinciale
Altri contenuti a tema
Consiglio provinciale BAT su strade: le richieste dei consiglieri di centrodestra Consiglio provinciale BAT su strade: le richieste dei consiglieri di centrodestra «Occorrono una relazione su quanto prodotto dal 2019 a oggi, la presenza di consiglieri e una diretta streaming»
Centrodestra BAT: «Opposizione seria e costruttiva per far rinascere la Provincia» Centrodestra BAT: «Opposizione seria e costruttiva per far rinascere la Provincia» «Vogliamo lavorare in maniera propositiva e costruttiva»
Si insedia il nuovo consiglio provinciale: per Barletta ci sono Tupputi e Calabrese Si insedia il nuovo consiglio provinciale: per Barletta ci sono Tupputi e Calabrese Gli auguri del presidente Lodispoto ai neo consiglieri
Calabrese e Tupputi eletti al consiglio provinciale, gli auguri di Cannito Calabrese e Tupputi eletti al consiglio provinciale, gli auguri di Cannito «Saranno loro a rappresentare Barletta tra i banchi della nostra Provincia»
Patruno vs Lodispoto: fervono i preparativi per l'elezione del presidente della BAT Patruno vs Lodispoto: fervono i preparativi per l'elezione del presidente della BAT Alla candidatura dell'attuale presidente si contrappone quella del sindaco di Spinazzola
1 Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate 4 per il centrosinistra, 1 del M5S ed 1 del centrodestra
Si procede con le prossime elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale Si procede con le prossime elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale Si vota il 18 dicembre presso la Sala Ufficio di Presidenza di Barletta
1 Cade l'amministrazione Giorgino, come cambia la Provincia Cade l'amministrazione Giorgino, come cambia la Provincia Rosa Cascella e Gigi Antonucci nell'assemblea provinciale
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.