Polizia di Stato. <span>Foto Ida Vinella</span>
Polizia di Stato. Foto Ida Vinella
Cronaca

Sicurezza e legalità, il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Intensificate le attività nelle ore serali tra i locali della movida

Anche nel corso della scorsa settimana, la Questura di Barletta Andria Trani ha predisposto un piano di servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, specie di natura predatoria, e contrastare ogni forma di illegalità diffusa.
I servizi hanno come fine precipuo quello di fornire ai cittadini una maggiore percezione della sicurezza ed un segnale di legalità soprattutto in questo periodo della stagione in cui la città è meta di migliaia di turisti e vacanzieri.
I controlli del personale delle volanti hanno interessato sia il centro cittadino, ove sono presenti locali ricettivi e negozi, meta di migliaia di giovani, specie nelle ore serali, sia le aree periferiche ove insistono molte attività commerciali.
Sono stati svolti in particolare due servizi straordinari di controllo del territorio a Trani e Bisceglie, che rientrano nei cd servizi straordinari ad "Alto Impatto", con una serie di controlli "mirati" per prevenire forme di illegalità diffusa, che hanno visto la partecipazione congiunta di pattuglie del locale Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine "Puglia Centrale" con la cooperazione della Polizia locale di Trani e Bisceglie.
Nel corso dei predetti servizi, sono stati effettuati 8 posti di controllo nell'ambito dei quali sono stati sottoposti a controllo di polizia 74 veicoli, identificate 149 persone di cui 23 gravate da precedenti di polizia; sono state sanzionate cinque persone per violazione al cds; ritirate 3 carte di circolazione; un fermo amministrativo e due sequestri amministrativi di autovetture.
I controlli quindi hanno riguardato anche l'osservanza delle norme in materia di circolazione stradale. Al riguardo, un cittadino è stato sorpreso alla guida di un veicolo senza aver conseguito la patente di guida, per cui è stata ritirata la carta di circolazione del mezzo oltre al fatto che gli agenti hanno proceduto al fermo amministrativo del veicolo. Sempre nel corso dei controlli, personale delle volanti ha elevato due sanzioni al codice della strada a due conducenti che guidavano sprovvisti di assicurazione.
Personale della Polizia amministrativa del Commissariato, unitamente ai colleghi della Polizia Locale di Trani e Bisceglie, ha effettuato controlli a 3 esercizi commerciali per verificare l'osservanza dei regolamenti in materia. Nel corso di queste ultime attività sono stati sanzionati tre gestori di locali di intrattenimento per l'inosservanza dell'art. 41 del Regolamento di Polizia Urbana 14/2015 che prevede il divieto di emissioni sonore oltre l'orario consentito.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
La Polizia di Stato a Barletta per la campagna “Questo non è amore” La Polizia di Stato a Barletta per la campagna “Questo non è amore” Postazione informativa nei pressi di Eraclio
Polizia di Stato, il Questore Roberto Pellicone ha incontrato i neo-ispettori Polizia di Stato, il Questore Roberto Pellicone ha incontrato i neo-ispettori Tutti già in servizio presso la Questura e i Commissariati della provincia
Prevenzione e sicurezza, rafforzati i controlli in zona Medaglie d'Oro Prevenzione e sicurezza, rafforzati i controlli in zona Medaglie d'Oro In campo la Polizia di Stato: l'esito delle ultime attività
Operazione “Oro Rosso”, impegnata Polizia di Stato e Polfer di Barletta Operazione “Oro Rosso”, impegnata Polizia di Stato e Polfer di Barletta Servizio su larga scala per prevenire furti di rame lungo le tratte ferroviarie
Spaccio di stupefacenti, piano d'intervento nelle scuole di Barletta Spaccio di stupefacenti, piano d'intervento nelle scuole di Barletta In corso attività specifiche coordinate dalla Questura provinciale
1 Anps Barletta, Vincenzo Rizzi lascia dopo 9 anni Anps Barletta, Vincenzo Rizzi lascia dopo 9 anni Cambio al vertice nel gruppo dei volontari
Assalto portavalori, «quanto accaduto a Barletta è di una gravità inaudita» Assalto portavalori, «quanto accaduto a Barletta è di una gravità inaudita» L'intervento del Sindacato di Polizia COISP
Arrestato pluripregiudicato per rapina in farmacia a Barletta Arrestato pluripregiudicato per rapina in farmacia a Barletta Operazione congiunta di Polizia di Stato e Carabinieri
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.