Polizia sul luogo dell'incendio
Polizia sul luogo dell'incendio
Cronaca

Si nascondeva in un hotel di Barletta, rintracciato dalla Polizia

Un cittadino serbo era ricercato per reati di traffico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Nei giorni scorsi, a seguito di segnalazione inoltrata dalla Sala Operativa della Questura di Bari, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta hanno rintracciato, presso una struttura ricettiva della città, un cittadino di nazionalità serba di 41 anni che risultava essere destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal tribunale di Verona, in ordine ai reati di traffico, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ricevuta la segnalazione con cui si appurava che l'uomo si era registrato presso la struttura, gli agenti si sono immediatamente recati sul posto e lo hanno fermato.

Il cittadino serbo è stato tratto in arresto, nonostante un tentativo di fuga e nonostante avesse provveduto a fornire generalità differenti dal suo nome di battesimo che, tuttavia, erano già state inserite all'interno della banca dati Schengen mediante una segnalazione da parte dell'ufficio "Sirene" del Dipartimento di Pubblica Sicurezza e Cooperazione Internazionale del Ministero dell'Interno.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Cinque arresti eseguiti dai poliziotti del Commissariato di Barletta Cinque arresti eseguiti dai poliziotti del Commissariato di Barletta I soggetti, sottoposti a misure che limitano la libertà personale, hanno violato le prescrizioni imposte
Ruba un portafogli sul treno e colpisce i poliziotti, il fatto a Barletta Ruba un portafogli sul treno e colpisce i poliziotti, il fatto a Barletta Il responsabile, un 25enne di Termoli, è stato arrestato dalla Polfer
Anziano ritrovato in stato confusionale in contrada Casalonga Barletta Anziano ritrovato in stato confusionale in contrada Casalonga Barletta I poliziotti gli hanno fornito il giubbotto per ripararlo dal freddo
Contrasto allo spaccio, a Barletta un arresto e tre denunce: tutti giovanissimi Contrasto allo spaccio, a Barletta un arresto e tre denunce: tutti giovanissimi Intervengono i poliziotti nel quartiere San Giacomo - Settefrati
Controlli su bici elettriche a Barletta, ancora sequestri e multe Controlli su bici elettriche a Barletta, ancora sequestri e multe Su 24 mezzi controllati, 13 sono risultati irregolari
«Parte male l'apertura della Questura ad Andria» «Parte male l'apertura della Questura ad Andria» L'inaugurazione è prevista per luglio, ma si preannuncia la grave carenza di personale
Barletta, ieri tre arresti per spaccio Barletta, ieri tre arresti per spaccio Continuano senza sosta i controlli da parte del Commissariato
Abbandonato al pronto soccorso di Barletta muore poco dopo: era stato investito Abbandonato al pronto soccorso di Barletta muore poco dopo: era stato investito Sviluppi sulla vicenda di cronaca di ieri pomeriggio
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.