Ambulatorio popolare
Ambulatorio popolare
Cronaca

Rubato motocarro dell'Ambulatorio Popolare

Serviva per raccogliere cibo invenduto e raggiungere gli anziani soli

«Vi chiediamo di restituirlo. Era un mezzo che ci permetteva di aiutare chi era in difficoltà». L'appello è di Cosimo Matteucci, presidente dell'Ambulatorio Popolare di Barletta. La scorsa notte ignoti hanno rubato un motocarro che l'associazione aveva comprato di seconda mano per raccogliere dalle attività commerciali della città il cibo rimasto invenduto che veniva poi distribuito alle famiglie meno abbienti. «Chiunque lo abbia preso, può lasciarlo in qualsiasi punto della città e noi lo andremo a recuperare - ha continuato -. Con l'Ape Car distribuivamo anche pannoloni agli anziani che in questo periodo a causa delle restrizioni anti Covid sono costretti a restare soli in casa».
Il furto del tre ruote è solo l'ultimo di una serie di atti vandalici che l'Ambulatorio ha subito. È di routine ormai ritrovare in piazza Plebiscito nel cuore di Barletta, da loro adottata, piante estirpate dal terreno, fiori spezzati e l'impianto di irrigazione rotto. Con ogni probabilità si tratta di gruppi di ragazzi che rubano anche i pesciolini nella vasca ornamentale intorno alla statua della Madonna. «Il problema non sono gli extracomunitari, ma i barlettani che non hanno cura del loro patrimonio - ha concluso Matteucci -. Fare volontariato in queste condizioni è davvero difficile e demotivante».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • UNCI Bat
Altri contenuti a tema
U.N.C.I incontra Papa Francesco in udienza U.N.C.I incontra Papa Francesco in udienza Hanno consegnato a Papa Francesco il crest dell’Associazione
Elezione del nuovo Direttivo UNCI Bat Elezione del nuovo Direttivo UNCI Bat Michele Grimaldi eletto Consigliere in seno al Consiglio nazionale dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia
UNCI Bat, la consegna dei diplomi a Angelo Caccavone e Rachele Grandolfo UNCI Bat, la consegna dei diplomi a Angelo Caccavone e Rachele Grandolfo Il presidente Michele Grimaldi comunica l'ingresso di due nuovi soci
1 Unione Nazionale dei Cavalieri d’Italia, istituita la sezione della Bat Unione Nazionale dei Cavalieri d’Italia, istituita la sezione della Bat A Michele Grimaldi il ruolo di primo presidente
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.