Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Rapina a una ditta di metalli preziosi, in arresto un barlettano

Il fatto di cronaca è avvenuto lo scorso 24 settembre a Cassola, in provincia di Vicenza

L'episodio è avvenuto il 24 settembre dell'anno scorso a Cassola, in provincia di Vicenza, quandi si registrò un'ingente rapina ai danni di una ditta di lavorazione di metalli preziosi: la banda di rapinatori riuscì a fuggire con un bottino di oltre 62 mila euro.

Oggi, al termine di una lunga indagine, i carabinieri del Comando provinciale di Vicenza hanno eseguito dieci provvedimenti restrittivi tra il Veneto, la Lombardia, la Campania e la Puglia L'indagine della Compagnia di Bassano del Grappa, coordinata dalla Procura di Vicenza, ha consentito di individuare sia gli autori materiali del colpo che i fiancheggiatori, attribuendo a ciascuno degli indagati lo specifico ruolo ricoperto nell'ambito delle fasi preparatoria ed esecutiva dell'assalto.

Tra di loro anche un uomo di Barletta, già protagonista nel 2005 di un furto in un opificio della città della Disfida: secondo le indagini sarebbe stato uno degli esecutori materiali della rapina, incastrato dalle immagini di videosorveglianza.
  • Rapina
Altri contenuti a tema
Tentata rapina in banca a Barletta, misura cautelare per un 16enne Tentata rapina in banca a Barletta, misura cautelare per un 16enne Il ragazzo sarebbe il terzo responsabile della tentata rapina dell’8 febbraio
1 Doveva essere in DAD e invece ha tentato di rapinare una banca a soli 16 anni Doveva essere in DAD e invece ha tentato di rapinare una banca a soli 16 anni Scattano due arresti: i baby rapinatori, originari di Cerignola, hanno picchiato il direttore della filiale
Tentata rapina in banca, la Polizia di Stato ferma due rapinatori Tentata rapina in banca, la Polizia di Stato ferma due rapinatori Nel mirino la filiale in via Roma, nel centro di Barletta: un terzo complice in fuga
Rapinarono un "Compro oro e argento" di Corato, condannato un barlettano Rapinarono un "Compro oro e argento" di Corato, condannato un barlettano Due le condanne per la rapina a mano armata effettuata l'11 gennaio 2020
Furto in gioielleria in pieno centro a Barletta, rapinatori violano il coprifuoco Furto in gioielleria in pieno centro a Barletta, rapinatori violano il coprifuoco Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato e la pattuglia del metronotte
Rapina sventata in via Venezia, fermato dai Carabinieri di Barletta il responsabile Rapina sventata in via Venezia, fermato dai Carabinieri di Barletta il responsabile L'uomo stava mettendo a segno il colpo in supermercato
Tentata rapina alle Poste di via Canosa Tentata rapina alle Poste di via Canosa Gli ignoti rapinatori volevano colpire l'incaricato al trasporto dei valori
1 Tentata rapina alla gioielleria Bonadies di Barletta, arrestato un cerignolano Tentata rapina alla gioielleria Bonadies di Barletta, arrestato un cerignolano Fondamentale la comparazione con il DNA del sangue trovato sulla vettura usata per la rapina
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.