Presentazione candidatura Scalfarotto a Barletta
Presentazione candidatura Scalfarotto a Barletta
Politica

Puglia e Agricoltura, un amore da ricucire. Con Italia Viva e Ivan Scalfarotto si può

Interviene Ruggiero Crudele, candidato al Consiglio Regionale per Italia Viva

"Agricoltura e Puglia sono praticamente sinonimi, sono la stessa cosa, nella testa di tutto il mondo noi siamo la nostra agricoltura" ha ricordato alle pugliesi e ai pugliesi Ivan Scalfarotto, sottosegretario al commercio estero che ha sempre portato alta la considerazione della Puglia produttiva in tutto il mondo.

«Eppure, da due anni a questa parte la nostra agricoltura è rimasta orfana di una guida esperta e sicura, con il presidente della regione che, oltre che l'assessore alla sanità per l'intero mandato quinquennale, ha occupato anche la stanza dell'assessorato all'agricoltura, terribilmente vuota per il mondo agricolo pugliese che vi si affacciava» riferisce in una nota Ruggiero Crudele, candidato al Consiglio Regionale per Italia Viva.

«I nostri agricoltori si sono sentiti abbandonati, avrebbero voluto vedere i fondi europei spesi, mentre la Regione Puglia ha tenuto chiusi in quella stanza vuota 142 milioni di euro; anzi, sono state redatte delle graduatorie poi rivelatesi irregolari per il PSR finanziato dalla UE, tanto da essere invalidate, con la conseguenza che gli imprenditori agricoli che hanno investito i propri risparmi sicuri di avere diritto al rimborso, si sono ritrovati con quei soldi che non sono più rientrati. "Abbiamo sbagliato nella gestione di tre bandi del PSR" si limita a replicare in TV il Presidente uscente, senza un'analisi, senza una benché minima traccia di autocritica e senza offrire una soluzione e una proposta per il futuro.

E del resto, nessuna parola sul dramma della Xylella, che ha infestato il Salento ed è via via, ahinoi, salita alle porte della provincia di Bari, un'infezione che si sarebbe potuta evitare seguendo le indicazioni, crude ma efficaci, della scienza e della UE. Invece, non sono state messe in opera, per seguire l'onda populista, dal Presidente e dall'Assessore di allora, quell'Assessore nominato, poi dimessosi, poi rinominato e infine "dimissionato", nel frattempo sostenendo in prima persona, mentre sedeva in Giunta, un candidato della Lega (!) alle recenti elezioni europee.

Un teatrino, tra i tanti, alle spalle della nostra agricoltura, che continua nonostante tutto a "tirare", come dimostrato nei giorni del blocco-COVID, e che merita attenzione, serietà, competenza, impegno totale, così come sta dimostrando la Ministra (pugliese) dell'Agricoltura Teresa Bellanova, con la regolarizzazione dei lavoratori dei campi contro la concorrenza sleale delle cosche, con la valorizzazione del Made in Italy, con gli incentivi al lavoro nei campi per gli inoccupati, con la rivitalizzazione della filiera dell'olivicoltura toccata dalla Xylella, con la decontribuzione agli imprenditori agricoli che assumono, con i fondi per la "Terra ai giovani".

In questa visione, si inserisce la proposta di Italia Viva al Consiglio Regionale, con la candidatura a Presidente di Ivan Scalfarotto, forte delle sue conoscenze ed esperienze per lo sviluppo economico sostenibile per la nostra Puglia "la regione in questi cinque anni non è stata amica dell'agricoltura, noi dobbiamo e vogliamo esserlo"».
  • Elezioni Regionali
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale di BarlettaViva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

109 contenuti
Altri contenuti a tema
Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» «Ai cittadini di questa provincia che mi onoro di rappresentare ancora una volta con onestà, competenza e dedizione»
Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Emiliano ottiene il premio di maggioranza. Rientra Mennea, ma resta fuori Zinni
Elezioni regionali, a Foggia la Polizia indaga su casi di corruzione elettorale Elezioni regionali, a Foggia la Polizia indaga su casi di corruzione elettorale L'indagine ha riscontrato un’illecita dazione di denaro come prova dell’avvenuto voto a favore di un candidato foggiano
Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Con 2.789 voti, è la candidata più suffragata della lista "La Puglia Domani" nella provincia Bat
Elezioni 2020, l'informazione di Viva conquista i lettori: quadruplicate le visualizzazioni in soli tre giorni Elezioni 2020, l'informazione di Viva conquista i lettori: quadruplicate le visualizzazioni in soli tre giorni I 18 portali del nostro circuito fonte affidabile di informazione
1 Tutte le preferenze delle liste per le elezioni regionali 2020 a Barletta Tutte le preferenze delle liste per le elezioni regionali 2020 a Barletta Numeri legati in molti casi alla presenza di candidati forti
Dimiccoli (Emiliano sindaco di Puglia): «Sono orgoglioso dei voti che ho preso, puliti e sinceri, ora testa al comune» Dimiccoli (Emiliano sindaco di Puglia): «Sono orgoglioso dei voti che ho preso, puliti e sinceri, ora testa al comune» L'ingegnere barlettano: «Questo è l’inizio di un percorso che ci condurrà alle prossime elezioni comunali»
Nuovo consiglio regionale di Puglia, ecco la composizione Nuovo consiglio regionale di Puglia, ecco la composizione 27 seggi alla maggioranza, cinque eletti nella Bat. Nonostante la doppia preferenza di genere, solo 8 donne faranno parte dell'assemblea
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.