Turista
Turista
Turismo

Premiata la Puglia all’ITB di Berlino

Il turismo in Puglia è vincente. Godelli: «Attività di promozione fondamentali»

Particolarmente apprezzata la presenza della Puglia all'ITB di Berlino, la più importante piattaforma B2B a livello mondiale dedicata agli operatori del turismo. La Puglia è fra i tre stand finalisti nella categoria "Europa" per il Best Exibitor Award alla ITB. Le ragioni di questo successo sono state individuate nella professionalità, cortesia e competenza del personale di staff e degli operatori presenti e nella eccellente disposizione logistica che ha favorito i contatti a tutti i livelli e la possibilità di partecipare alla preparazione dei piatti tipici pugliesi.

Delle sette Regioni italiane presenti alla ITB dal 6 al 10 marzo a Berlino, dove sono confluite migliaia di aziende provenienti da 187 Paesi ed oltre 170.000 visitatori, la Puglia ha mostrato una performance particolarmente brillante. Secondo l'Osservatorio mondiale del turismo, i tedeschi sarebbero i viaggiatori che spendono di più per il turismo all'estero, con una forte propensione per l'Italia e per la Puglia in particolare. L'appuntamento di Berlino rappresenta, quindi, una tappa fondamentale e irrinunciabile nel quadro delle attività di promozione fieristica della Regione Puglia, come sostiene lo stesso Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Silvia Godelli.

Successo per la piattaforma di Pugliapromozione attraverso la quale il sistema turistico regionale può pianificare le attività di promozione sui diversi mercati in modo condiviso e consapevole, monitorare e profilare l'offerta, partecipare alle azioni di promozione turistica. Per Mario Torricella , della Masseria Chiancone a Martina Franca, «Le fiere all' estero sono diventate fondamentali, tenendo conto che le fiere nazionali sono in caduta libera. Inoltre per la Masseria la clientela estera resta l'unica ancora di salvezza dopo i confortanti risultati del 2012 e previsionali 2013».

Ottimo riscontro,infine, per questo appuntamento di Berlino, anche per Alessandro Buongiorno, di Puglia Imperiale: «La figura di Federico II di Svevia desta ancora oggi particolare interesse tra gli operatori del mercato tedesco e rappresenta senza dubbio un asset di assoluto richiamo, insieme al romanico pugliese e all'eno-gastronomia».
  • Regione Puglia
  • Politiche per il turismo
  • Puglia Imperiale
  • turismo
Altri contenuti a tema
1 Sviluppo delle ciclovie urbane, finanziamento anche per Barletta Sviluppo delle ciclovie urbane, finanziamento anche per Barletta La nota della Regione Puglia
Qualità della vita in Puglia: i numeri a confronto con il resto d'Italia Qualità della vita in Puglia: i numeri a confronto con il resto d'Italia Il settore turistico ha un impatto positivo sull'economia locale e arricchisce anche la qualità della vita dei residenti
Viaggio con gli amici: quali sono i pro e contro Viaggio con gli amici: quali sono i pro e contro Un modo sostenibile di viaggiare
Barletta Ricettiva al convegno dell'Associazione Extralberghiero Puglia Barletta Ricettiva al convegno dell'Associazione Extralberghiero Puglia Approfondimento sull'accoglienza in Fiera del Levante
Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia L'elenco dei siti culturali che hanno aderito all'iniziativa
Costa Sveva? È un "ossimoro storico-geografico" Costa Sveva? È un "ossimoro storico-geografico" Interviene Ruggiero Crudele, presidente Italia Viva BAT
13 Vacanze al museo: i siti aperti in Puglia nelle prossime festività Vacanze al museo: i siti aperti in Puglia nelle prossime festività Il 2024 si apre con tre giornate per conoscere il nostro patrimonio artistico-culturale
"Giovani in consiglio", coinvolti gli studenti barlettani nell'iniziativa della Regione Puglia "Giovani in consiglio", coinvolti gli studenti barlettani nell'iniziativa della Regione Puglia Savio Rociola: «La Politica ha bisogno di ventate di aria fresca, ha tanto bisogno dei giovani»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.