Lavoro
Lavoro
Bandi e concorsi

Pnrr: i progetti candidati ai finanziamenti

È possibile visionari gli atti delle candidature sul sito istituzionale dell'Albo Pretorio

Definite nuove proposte progettuali dell'Ente civico a valere sui fondi del PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Gli atti delle candidature, tutti approvati con Delibere del Commissario Straordinario Francesco Alecci, sono consultabili sull'Albo Pretorio del sito istituzionale https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/albopretorio/ e sono il risultato di una lettura analitica dei dati e della situazione attuale da un punto di vista tecnico e comunitario. L'Amministrazione comunale, per cogliere al massimo le opportunità derivanti dalle innovative misure studiate per innescare molteplici soluzioni di rilancio del Paese, rinnova l'invito a formalizzare gli ulteriori contributi di idee attraverso il Portale del PNRR attivo sul sito istituzionale del Comune di Barletta https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/pnrr/index.html

Ecco intanto le novità di Aprile.
In merito alla "Missione 5 – Inclusione e coesione" la recente proposta di intervento riguarda un Impianto Natatorio. L'importo dei lavori, che dovrebbero iniziare nel 2024 e terminare nel Gennaio 2026, ammonta a € 2.500.000,00. Il progetto è stato curato dai tecnici municipali. L'intervento prevede la realizzazione di una piscina comunale in via Giulini, con vasca dall'ampiezza di metri 25 x 12,50, a sei corsie, e profondità variabile da 1,50 a 2 metri. Saranno possibili attività ricreative, terapeutiche e di riabilitazione anche per bambini, grazie alla presenza di un impianto dalle dimensioni ridotte. Nel progetto rientrano parcheggio, spogliatoi e aree ristorazione.

Per l'avviso pubblico riguardante progetti di valorizzazione di beni confiscati da finanziare sempre nell'ambito della "Missione 5 Inclusione e coesione" del PNRR, l'Amministrazione comunale ha invece candidato invece ben 13 proposte progettuali. In dettaglio:
Impianto di playground, destinato ad attività di skating e di basket - La proposta, condivisa con il Partenariato "Partito Italia in Comune", prevede un impianto di playground destinato ad attività di skating e di basket. L'obiettivo è di elevare lo sport a strumento di prevenzione e contrasto alle dipendenze giovanili, arginando il rischio emarginazione e favorendo la coesione sociale e il benessere psicofisico. Il quadro economico dell'intervento ammonta a € 1.130.000.

Struttura co-housing per padri separati in difficoltà - Il progetto "In a suit" riguarda la realizzazione di una struttura di co-housing in attuazione della Legge Regionale 5 Luglio 2019, n. 31 "Promozione della cultura dell'abitare sociale". Accogliendo il fabbisogno territoriale sul tema delle separazioni che comportano sovente disagi ricadenti sul genitore costretto a lasciare l'abitazione coniugale e provvedere all'assegno di mantenimento, l'Ente intende favorire la soluzione della problematica riguardante queste figure in difficoltà. Il quadro economico dell'intervento è di € 150.000.


Casa rifugio per donne vittime di violenza - È stato denominato "Casa di loto" il progetto riguardante una casa rifugio ad indirizzo segreto che fornirà 24 ore su 24 per tutto l'arco dell'anno accoglienza, alloggio e beni primari alle donne vittime di violenza ed ai loro figli. L'esigenza di realizzare questa struttura valorizzando un bene confiscato nasce dalla preoccupante ascesa dei reati persecutori nella Provincia di Barletta-Andria-Trani. Il quadro economico dell'intervento ammonta a € 215.000,00.

Casa delle Associazioni (6 proposte di intervento) – Il progetto "Casa delle Associazioni" prevede la ristrutturazione e riqualificazione di 6 strutture ex depositi, situate nella zona nord della città, da destinare alle Associazioni operanti sul territorio. L'intervento punta a rafforzare il tessuto connettivo cittadino e la sinergia con le istituzioni pubbliche, favorendo legami tra le Associazioni per creare luoghi di animazione e sostenere, in generale, il terzo settore con infrastrutture ideone a sviluppare la cittadinanza attiva. Il quadro economico delle 6 proposte di intervento ammonta ad € 1.112.000,00.

Presidio estivo per la Polizia Locale – Grazie alla riqualificazione di un immobile da attrezzare a presidio estivo per il Comando della Polizia Locale, sarà possibile riaffermare la legalità destinando a fini istituzionali un bene sottratto alle organizzazioni criminali. Sul piano operativo il presidio contribuirà alla pubblica salvaguardia della litoranea nella stagione di maggior afflusso di turisti e bagnanti. Il quadro economico dell'intervento ammonta a € 35.000,00.

Depositi per la Polizia Locale (2 proposte di intervento) – L'ulteriore proposta a beneficio della Polizia Locale è volta al recupero ed alla riqualificazione di due beni, anch'essi confiscati, da destinare ad attività collegate ai compiti istituzionali del Comando di Polizia Locale (come deposito di segnaletica verticale, di transenne stradali ed altre attrezzature di Protezione Civile, parcheggio di automezzi speciali). Il quadro economico dell'intervento ammonta a € 220.000,00.

Gattile comunale – Una struttura dedicata alla cura ed all'accoglienza dei gatti è finalizzata ad incrementare la sicurezza del territorio contrastando sia il randagismo che il vergognoso fenomeno degli abbandoni, incentivando l'affidamento/adozione di questi animali. Il quadro economico dell'intervento ammonta a € 273.000,00.

Tutti i progetti candidati sono stati sviluppati da personale interno all'Ente e sono il risultato di una stretta collaborazione tra i Settori comunali Lavori Pubblici, Servizi Sociali, Urbanistica, Polizia Locale e coordinati dal Servizio Politiche Europee.
  • Fondi e finanziamenti
Altri contenuti a tema
Pnrr: ammessi progetti per l'inclusione sociale e la digitalizzazione Pnrr: ammessi progetti per l'inclusione sociale e la digitalizzazione Si rinnova l’invito ad avanzare nuove proposte attraverso il link sul sito istituzionale del Comune di Barletta
FESR-FSE + 2021-2027, oltre 5 miliardi e 500 milioni di euro per la Puglia FESR-FSE + 2021-2027, oltre 5 miliardi e 500 milioni di euro per la Puglia Il consigliere Caracciolo annuncia la proposta presentata in giunta regionale
Progetti finanziabili con le risorse del PNRR: tutti gli aggiornamenti Progetti finanziabili con le risorse del PNRR: tutti gli aggiornamenti Candidata la "Villa Bonelli" per i finanziamenti
3 Pes Bat scrive ai sindaci per discutere sul PNRR Pes Bat scrive ai sindaci per discutere sul PNRR Chiedono l'attivazione del tavolo partenariale
Barletta fuori dai finanziamenti del Pnrr, ma c'è l'ipotesi di scorrimenti in graduatoria Barletta fuori dai finanziamenti del Pnrr, ma c'è l'ipotesi di scorrimenti in graduatoria La città potrà ottenere i 43 milioni di euro che attendeva con scorrimento o con un rifinanziamento del bando PinQua
Bando PinQua, Barletta conquista 45 milioni di finanziamento Bando PinQua, Barletta conquista 45 milioni di finanziamento Tre progetti ammessi nella graduatoria finale
Resto al Sud, nasce a Barletta un’altra iniziativa economica Resto al Sud, nasce a Barletta un’altra iniziativa economica Il progetto è finanziato grazie alla misura di Invitalia
Sicurezza ferroviaria, finanziamenti anche per la tratta Bari-Barletta Sicurezza ferroviaria, finanziamenti anche per la tratta Bari-Barletta Firmata la convenzione per 115 milioni di euro col ministro Delrio
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.