Pastasciutta Antifascista
Pastasciutta Antifascista
Eventi

Pastasciutta Antifascista: grande successo per la terza edizione

Durante la serata è stato ricordato il sindacalista Franco D'ambra

La 3° edizione della Pastasciutta Antifascista della Provincia Bat, promossa dall'Anpi Bat, l'ambulatorio popolare, la CGIL BAT, BARLETTA SPORTIVA è stata un grande successo. Più di 150 i protagonisti della grande festa antifascista che nel 1943 segnò il festeggiamento per la caduta del fascismo.
Una serata resa possibile dalla grande generosità del Friedrich II location della serata che ha permesso di devolvere il ricavato all'Ambulatorio Popolare di Barletta, con il patrocinio del Comune di Barletta e della Provincia Bat.

Una serata impreziosita dalla presenza del nostro concittadino Pasquale Caputo, tornato qualche giorno fa dal lungo viaggio "sulle orme di mio Padre" il quale ha ricevuto dal presidente della Sezione Anpi di Barletta Giuseppe Schiavone la tessera amico dell'associazione, come segno di riconoscimento per aver riportato alla memoria della cittadinanza Barlettana e Provinciale ciò che furono gli Internati Militari Italiani, che per primi dissero di No alla Repubblica di Salò e alle lusinghe dei soldati tedeschi, ma scelsero il confinamento nei Lager, a costo di tanti sacrifici e qualcuno anche della propria vita.
Alla serata hanno partecipato anche due gruppi di scolaresche provenienti dalla Bulgaria e Romania (progetto Erasmus) che si sono esibite in danze tipiche dei loro rispettivi paesi.
9 fotoPastasciutta Antifascista BAT 2022 a Barletta
PHOTOPHOTOPHOTOPHOTOPHOTO
Antonello Rustico Presidente Anpi Bat , Roberto Tarantino Presidente onorario Anpi Bat e Cosimo Matteucci Presidente dell'Ambulatorio Popolare e Tonino Rizzi del direttivo della CGIL BAT tracciano con soddisfazione la crescita che anno dopo anno assume il momento della Pastasciutta Antifascista, la quale unisce generazioni di donne e uomini con l'unico intento di ricordare la caduta del fascismo e con il grande sogno di una società solidale e pacificata.

Durante la serata è stato ricordato il sindacalista coordinatore della Camera del lavoro della Cgil di Barletta scomparso prematuramente nelle scorse settimane Franco D'ambra per molte e molti di noi era un punto di riferimento non solo sindacale ma anche umano e fraterno.
  • ANPI
Altri contenuti a tema
Anpi Barletta e Bat: un tavolo di confronto sulla guerra Anpi Barletta e Bat: un tavolo di confronto sulla guerra «Perché è una guerra “complessa” quella attuale» dice il professor Villani e Pappalardo, vicepresidente dell’Anpi nazionale
Il 25 aprile: una targa per i fratelli Vitrani Il 25 aprile: una targa per i fratelli Vitrani È stato organizzato un corteo per le vie del centro per omaggiare il loro sacrificio
L'evento ANPI per la Giornata internazionale della Donna L'evento ANPI per la Giornata internazionale della Donna Si terrà presso la Sala Conferenze del Castello di Barletta
ANPI: un mazzo di fiori e una targa per i fratelli Cervi ANPI: un mazzo di fiori e una targa per i fratelli Cervi Presero parte alla Resistenza, perdendo la vita per la libertà
Ecco cosa fu il settembre 1943 per la città di Barletta Ecco cosa fu il settembre 1943 per la città di Barletta La nota del presidente dell'Anpi Bat, Roberto Tarantino, a 78 anni dall'eccidio di piazza Caduti
Quel volantino di un'organizzazione studentesca di destra attaccato sulla targa dell'ANPI Quel volantino di un'organizzazione studentesca di destra attaccato sulla targa dell'ANPI Le parole del presidente ANPI BAT e del presidente dell'Ambulatorio Popolare di Barletta
Anpi e Cgil, a Barletta il ricordo del 25 aprile è per i fratelli Vitrani Anpi e Cgil, a Barletta il ricordo del 25 aprile è per i fratelli Vitrani Le celebrazioni anche a Trinitapoli e Margherita di Savoia
"25 aprile: partigiani e deportati della Bat", evento organizzato dall'Anpi "25 aprile: partigiani e deportati della Bat", evento organizzato dall'Anpi Prevista la presenza dei Sindaci e del presidente della Provincia Lodispoto
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.