Antonio Coriolano. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Antonio Coriolano. Foto Cosimo Campanella
Politica

Parlamentarie del Movimento 5 stelle, tra i barlettani c'è l'ex consigliere Coriolano

Sono tre le persone di origine barlettana che stanno concorrendo alle parlamentarie del Movimento

Barletta compare tre volte nelle liste dei candidati che, in queste ore, stanno concorrendo alle Parlamentarie del Movimento 5 stelle per la formazione delle liste che saranno presentate alle elezioni politiche 2022 del prossimo 25 settembre.

Dalle 10 alle 22 di oggi, 16 agosto, gli iscritti al Movimento potranno indicare i propri candidati alla Camera e al Senato sulla piattaforma SkyVote. Più in particolare è possibile esprimere massimo tre nominativi tra i circa 2mila autocandidati. Una preferenza può essere espressa per la Camera, una per il Senato e una, infine, per i 15 nomi selezionati e candidati dallo stesso leader Giuseppe Conte.

Per votare è necessario essere iscritti al Movimento5 stelle da almeno sei mesi. Secondo quanto riportato da alcune agenzie di stampe e da alcuni giornali, sino ad ora sarebbero già state oltre 10mila le persone che hanno partecipato alla consultazione su SkyVote.

I candidati da Barletta

Tra i candidati al Senato in Puglia, compare il nome di Antonio Coriolano. L'attivista 44enne, avvocato penalista e consigliere comunale nella prima amministrazione Cannito (2018-2021), aveva annunciato la sua partecipazione alle Parlamentarie già diversi giorni fa. «Sono stati anni difficili - ha scritto sul suo profilo Facebook - in cui ho sentito sempre l'affetto del mio gruppo consiliare, degli attivisti e di chi mi ha spinto a lottare senza abbassare mai la guardia. Col vostro consenso, potrei proseguire il mio percorso, per cercare di realizzare il programma del MoVimento 5 Stelle, che in maniera chiara ed inequivocabile, ha deciso di continuare a portare avanti battaglie sociali ed ambientali».

Scorrendo i nomi dei candidati in Puglia per la Camera, si incontrano altre due persone di origine barlettana. Si tratta di Francesco Paolo Pansini e di Francesca Simona Diella. Il primo, 73 anni, è un «medico radiologo - scrive di sé Pansini nella sua presentazione su SkyVote - che ha svolto la sua professione presso il Policlinico Universitario di Bari ed attualmente ha costituito una srl che opera nel settore privato della Radiodiagnostica con i suoi due figli medici radiologi. Il mio settore - aggiunge - è quindi la sanità. Come medico imprenditore conosco bene tutti i problemi di tipo burocratico ed amministrativo. Vorrei impegnarmi per migliorare la sanità e la gestione delle piccole e medie imprese».

Francesca Simona Diella, invece, ha 48 anni e si presenta così: «Sono laureata a pieni voti in "Economia e Commercio" e ho da poco conseguito con lode la laurea magistrale in "Giurisprudenza" presso l'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma. Attualmente lavoro presso il Ministero dell'Economia e delle Finanze e mi occupo di revisione contabile-amministrativa».
  • Movimento 5 stelle
  • Antonio Coriolano
Altri contenuti a tema
1 Cantiere in via Roma, interviene il Movimento 5 Stelle Barletta Cantiere in via Roma, interviene il Movimento 5 Stelle Barletta «L'amministrazione avrebbe potuto dedicare quei luoghi ad un'importante opera pubblica, uno "Spazio della Memoria"»
Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Terremoto in Regione Puglia, il Movimento 5 Stelle: «Rimettiamo tutte le deleghe» Per la comunicazione ufficiale a Bari il presidente Giuseppe Conte
1 Fondazione della Disfida, il M5S: «Iniziativa regionale rende Barletta succursale di Bari» Fondazione della Disfida, il M5S: «Iniziativa regionale rende Barletta succursale di Bari» La nota firmata dal responsabile territoriale Luca Savella
Forza Italia incontra i commercianti, il M5S: «Triste passerella, la maggioranza getti la spugna» Forza Italia incontra i commercianti, il M5S: «Triste passerella, la maggioranza getti la spugna» La nota del responsabile territoriale pentastellato Luca Savella
Corso Vittorio Emanuele chiuso al traffico, il M5S: «Provvedimento studiato male» Corso Vittorio Emanuele chiuso al traffico, il M5S: «Provvedimento studiato male» La nota del responsabile territoriale Luca Savella
PalaMarchiselli inagibile, interviene il Movimento 5 Stelle Barletta PalaMarchiselli inagibile, interviene il Movimento 5 Stelle Barletta «Riteniamo che i valori dello sport vadano tutelati e posti in cima all’agenda politica di qualsiasi formazione politica»
Movimento 5 Stelle Barletta: «L'autonomia territoriale spacca il nostro Paese» Movimento 5 Stelle Barletta: «L'autonomia territoriale spacca il nostro Paese» La nota del rappresentante del gruppo territoriale pentastellato Luca Savella
Movimento 5 Stelle, inaugurata la nuova sede di Barletta Movimento 5 Stelle, inaugurata la nuova sede di Barletta Il protavoce Savella: «vogliamo essere esempio virtuoso di cittadinanza attiva»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.