Ruggiero Dicorato
Ruggiero Dicorato
La città

Un parco giochi e una scuola materna in via Tatò di Barletta

Approvata in Consiglio Comunale la richiesta del consigliere Ruggiero Dicorato

Grande conquista per i residenti in via Tatò e per tutto il quartiere Sette Frati. Con 24 voti a favore e nessuno contrario è stata approvata in Consiglio Comunale la richiesta del consigliere Ruggiero Dicorato per la costruzione di una scuola materna, area giochi e zona sgambamento cani.

«Il progetto di realizzazione della scuola materna era previsto dal piano triennale delle opere pubbliche già dalla prima lottizzazione del 2001, tuttavia quest'ultimo non ha mai trovato un centesimo di finanziamento». Deciso a risollevare le sorti del quartiere, il consigliere comunale Dicorato non si è dato per vinto. «Due anni fa, in sede di bilancio, ho deciso di far variare tale progetto, proponendo che quell'area fosse destinata interamente a parco giochi. Solo pochi mesi fa, abbiamo avuto la fortuna di intercettare un finanziamento pubblico di 1.500,000€ a fronte di 1.650.000 prevista per la realizzazione della suddetta opera. Dunque, nella proposta di delibera, ho inserito non solo la progettazione del parco giochi ma anche la richiesta di utilizzo del terreno sito sul lato opposto, al fine di destinare uno spazio agli amici a quattro zampe. Nulla sarebbe stato possibile grazie all'impegno della Commissione Lavori Pubblici, all'assessore Marina Dimatteo e al Dirigente Donato Lamacchia. Infine ringrazio l'associazione 360° la quale ha partecipato attivamente ai lavori di commissione contribuendo a informare i cittadini circa il progetto in atto. Con questa definizione totale di via Tatò, abbiamo scongiurato che in tale zone, fosse realizzato un centro di raccolta o l'edificazione di un luogo di culto».

Un progetto per la città di Barletta capace attualmente di offrire pochissimi punti di ritrovo per bambini e famiglie. Dovremmo vivere pienamente i nostri quartieri e lasciare che i figli possano sporcarsi di terra e fango, senza paure e preoccupazioni. I residenti in via Tatò possono finalmente gioire del progetto in cantiere.
  • Scuola
  • parco giochi
Altri contenuti a tema
Cannito: «Scuola via Morelli, non si perda più tempo» Cannito: «Scuola via Morelli, non si perda più tempo» Il sindaco di Barletta interviene a seguito alle delibere di Provincia B.A.T. e Città Metropolitana di Bari
1 CPIA Bat, aperte le iscrizioni a Barletta CPIA Bat, aperte le iscrizioni a Barletta Ci si può iscrivere, presso la sede di Viale Marconi, dalle 16 alle 19 e dal lunedì al venerdì
Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Lo annuncia il presidente della provincia Bat Lodispoto
Cerimonia dell'alzabandiera per dare inizio al nuovo anno scolastico Cerimonia dell'alzabandiera per dare inizio al nuovo anno scolastico Si è svolto simultaneamente in 8 città
Calcinacci nell’atrio del plesso Rodari dell'istituto "Mennea" Calcinacci nell’atrio del plesso Rodari dell'istituto "Mennea" La denuncia dei consiglieri comunali del PD
Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Dedicato agli alunni diversamente abili per l’anno didattico 2022/2023
17 «Scuole a pezzi, emergenza assoluta», l'appello del PD Barletta «Scuole a pezzi, emergenza assoluta», l'appello del PD Barletta Intervengono i consiglieri Cascella, Caracciolo, Dipaola e Paolillo
Servizio di ristorazione scolastica: si inizia il 3 ottobre Servizio di ristorazione scolastica: si inizia il 3 ottobre Per ogni informazione è necessario consultare la pagina web del Comune di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.