Castello di Barletta
Castello di Barletta
Servizi sociali

“Oltre la penultima verità”: il festival dell'Asl Bt sulla salute mentale

Le iscrizione si aprono l'8 marzo e si chiuderanno l'8 maggio 2022

Con l'obiettivo di dar vita ad una rassegna di cortometraggi in grado di offrire uno sguardo d'insieme, innovativo ed allo stesso tempo rispettoso e coraggioso sulla salute mentale è nata l'idea del Festival "Oltre la penultima verità". Un festival regionale, coordinato dalla Asl Bt, che si propone di creare uno spazio di confronto, di apertura, di scambio. Uno spazio in cui la salute mentale sarà protagonista assoluta attraverso le parole, le immagini di chi la vive quotidianamente.

Il concorso, promosso dai Centri di Salute Mentale dell'ASL BT ed organizzato dal Dipartimento di Salute Mentale ASL BT in collaborazione con gli enti gestori e le associazioni di tutela della salute mentale della provincia BAT, vuole essere un tentativo di andare oltre la ricerca della verità fatta con le normali categorie del pensiero umano per arrivare alla penultima verità, raggiungibile sul piano emotivo attraverso l'arte e il cinema.
Non c'è scopo terapeutico nel progetto, ma la volontà di dare una chiave di lettura, uno spazio di visione sul mondo della salute mentale.

Il concorso ha valenza regionale e si rivolge ad associazioni, cooperative, enti di produzione, privati ed enti pubblici che trattano il tema della salute mentale in diversi ambiti di competenza e di conoscenza. Le iscrizioni al Festival si aprono l'8 marzo e si chiudono l'8 maggio 2022: il regolamento e la domanda di iscrizione sono consultabili e scaricabili sul sito della Asl Bt nella sezione News-Primo Piano.

La partecipazione, ammessa ad opere provenienti da tutto il territorio della Regione Puglia e prodotte dal 2019, è totalmente gratuita. Le opere selezionale saranno proiettate durante il Festival in programma il 22-23-24 giugno 2022 al Castello Svevo di Barletta.

Una giuria di esperti decreterà i vincitori delle categorie indicate nel Regolamento che riguarderanno: "miglior corto", "miglior attore/attrice protagonista", "miglior attore/attrice non protagonista". Tutti i corti selezionati riceveranno un premio rimborso pari ad euro 1.000.

"L'idea di un festival interamente dedicato alla salute mentale e aperto ai cittadini è perfettamente in linea con il lavoro quotidiano del Dipartimento di Salute Mentale diretto dal dottor Giuseppe Barrasso – dice Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale della Asl Bt – il festival va oltre la lotta allo stigma, annulla le barriere e anzi propone la salute mentale con tutti i disagi e le difficoltà connesse come occasione di crescita collettiva. Sarà un festival di tutti, degli utenti, degli operatori e di cittadini. Sarà una occasione di contaminazione in cui la ricerca della penultima verità passerà dalle emozioni e non dalle parole, dai sentimenti e non dalle diagnosi. La cura sarà collettiva".

"Un plauso – prosegue Dimatteo - va agli operatori della salute mentale ed agli organizzatori del Festival. La professionalità e sensibilità di cui sono dotati rendono la Asl Bt una Azienda pronta e preparata alla massima apertura sul territorio. Ci auguriamo la più attenta partecipazione da parte di tutti i protagonisti della salute mentale della Regione Puglia. Questo festival potrà davvero essere uno spazio di confronto e crescita reciproca".
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Organizzazione 118, la posizione della Asl BT Organizzazione 118, la posizione della Asl BT Confronto con tutti i sindaci della provincia. La dg Dimatteo: «Il servizio resta invariato»
Sanità, lutto per la scomparsa del dottor Andrea Sinigaglia Sanità, lutto per la scomparsa del dottor Andrea Sinigaglia Il medico biscegliese è stato anche direttore di presidio a Barletta
Le procedure di sicurezza dell'Asl Bt per il Jova Beach Le procedure di sicurezza dell'Asl Bt per il Jova Beach «Abbiamo organizzato i servizi ospedalieri e di assistenza sul territorio»
Asl Bt: reumatologia ottiene la certificazione di qualità Asl Bt: reumatologia ottiene la certificazione di qualità Siamo entusiasti di aver raggiunto questo «Importante traguardo nonostante le difficoltà degli ultimi due anni»
2 Un nuovo ospedale nel nord barese: approvato il progetto di fattibilità Un nuovo ospedale nel nord barese: approvato il progetto di fattibilità Adesso il progetto sarà inviato agli organi ministeriali
«Dopo anni di battaglie, sono avviate le procedure di internalizzazione del 118 nell'Asl Bt» «Dopo anni di battaglie, sono avviate le procedure di internalizzazione del 118 nell'Asl Bt» Attualmente le 18 postazioni sono gestite dalle associazioni di volontariato
Asl Bt: il via al concorso regionale per 160 collaboratori amministrativi Asl Bt: il via al concorso regionale per 160 collaboratori amministrativi I risultati delle prove saranno pubblicate sul portale della Asl nella pagina dedicata
Cinema e salute mentale, inizia oggi a Barletta il Festival dei Corti Cinema e salute mentale, inizia oggi a Barletta il Festival dei Corti Ecco il programma delle tre serate
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.