Controlli dei Carabinieri
Controlli dei Carabinieri
Cronaca

Malamovida, controlli dei Carabinieri nel centro di Barletta

Ispezionati alcuni esercizi commerciali ed elevate sanzioni al Codice della Strada

Non si ferma anche in questo periodo estivo caratterizzato dal grande caldo, l'impegno dell'Arma barlettana volto a garantire un'estate sicura a tutti i cittadini. Nell'ultimo weekend, oramai come di consueto, i militari dell'Arma si sono posizionati con la Stazione Mobile nel centro storico, proseguendo per tutto l'arco serale e senza soluzione di continuità i numerosi controlli di polizia, volti a garantire prossimità e maggiore vicinanza.

Il dispositivo, messo in atto nella serata di ieri, e composto nello specifico dai militari della Stazione di Barletta che è stata impiegata sul territorio con la Stazione Mobile, da quelli del N.O.R. - Sezione Radiomobile della Compagnia, e da personale della Squadra di Intervento Operativo dell'11° Reggimento Carabinieri "Puglia", ha concentrato la propria attenzione sui principali luoghi di spaccio e di ritrovo dei giovani e giovanissimi, soprattutto nelle ore serali e notturne.

Al termine del servizio, proseguito per tutto l'arco serale, i Carabinieri hanno proceduto all'identificazione di oltre 50 persone e al controllo di 25 autovetture; sono stati messi in atto 3 posti di controllo a doppio senso di marcia, ove sono state elevate 5 sanzioni al Codice della Strada Numerosi sono stati anche i controlli effettuati agli arrestati domiciliari e ai sorvegliati speciali di PS, al fine di garantire una adeguata cornice di sicurezza.

I servizi, nei locali e nelle aree cittadine interessate dalla Movida, continueranno anche nelle prossime settimane. In particolare, anche per la realtà barlettana, l'Arma sta predisponendo, unitamente ai propri reparti speciali e con la collaborazione della Polizia Locale di Barletta, mirati servizi volti al contrasto dell'odioso fenomeno dei furti di autovetture.
  • Carabinieri
  • Movida
Altri contenuti a tema
Incidente mortale a Ferragosto, il carabiniere barlettano era Eugenio Cosco Incidente mortale a Ferragosto, il carabiniere barlettano era Eugenio Cosco L'uomo, di 41 anni, lascia moglie e due figli
Movida più sicura, continuano i controlli dei Carabinieri a Barletta Movida più sicura, continuano i controlli dei Carabinieri a Barletta Predisposto anche un servizio contro il fenomeno dei furti d'auto
Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Quattro gli incontri promossi dai militari dell’Arma a Barletta, Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia e Margherita di Savoia
Oltre 4mila posti per Carabinieri: la presentazione della domanda Oltre 4mila posti per Carabinieri: la presentazione della domanda Fino all’11 agosto è possibile presentare la domanda attraverso il portale dei Carabinieri
Vicini agli anziani contro il pericolo truffe, sinergia tra chiesa e Carabinieri Vicini agli anziani contro il pericolo truffe, sinergia tra chiesa e Carabinieri La parrocchia di Sant'Andrea ha ospitato nei giorni scorsi un incontro dedicato ai più anziani
Il sindaco Cannito e l'assessore Cilli si complimentano con il nucleo Carabinieri di Bari Il sindaco Cannito e l'assessore Cilli si complimentano con il nucleo Carabinieri di Bari Per aver condotto e portato a termine le recenti indagini a contrasto del traffico illecito di beni archeologici
Tutela del patrimonio culturale, fra le attività dei Carabinieri anche il recupero di manoscritti legati alla storia di Barletta Tutela del patrimonio culturale, fra le attività dei Carabinieri anche il recupero di manoscritti legati alla storia di Barletta I documenti provenivano dall'Archivio Diocesano di Trani
Controlli rafforzati in occasione della Festa Patronale di Barletta Controlli rafforzati in occasione della Festa Patronale di Barletta Il bilancio dei Carabinieri è di oltre 50 persone identificate, e 30 autovetture controllate, tra cui numerosi velocipedi elettrici;
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.