Lettera
Lettera
Bandi e concorsi

«Le domande dei test andavano da Toy Story all'attore che interpreta Don Matteo»

Concorso Arpal Puglia, registrate diverse incongruenze

"«Non si può restare indifferenti dopo aver letto delle modalità con cui si è proceduto all'espletamento delle prove concorsuali dell'Arpal Puglia.
In tanti hanno segnalato la banca dati non pubblicata; la presenza di materie non contemplate nel bando di gara (logica, informatica e inglese) e l'assenza delle materie specifiche di diritto previste dal bando; codice a barre aventi la medesima stringa alfanumerica identificativa e univoca su quali sono state sollevate perplessità sulle modalità di riconoscimento. Per non parlare poi di alcune delle domande dei test preselettvi che, come letto sulla stampa, andavano dai doppiatori di Toy Story all'attore che interpreta Don Matteo. Per fare la massima chiarezza su queste segnalazioni ho chiesto di audire in VI Commissione Lavoro e Formazione il Direttore Generale dell'Arpal Massimo Cassano e l'Assessore alla Formazione e Lavoro Sebastiano Leo». È quanto annuncia la consigliera del M5S Antonella Laricchia.

«Abbiamo letto - continua Laricchia - che per il direttore generale dell'Arpal Massimo Cassano va tutto bene e le domande attinenti ai profili per cui ci si è candidati saranno fatte nelle prove successive. Peccato che chi non ha mai visto Toy Story rischia di non accedere alla prova selettiva, pur possedendo magari le competenze richieste per i profili a cui ci si è candidati. Oltre a questo sono diverse le incongruenze registrate: ad esempio il fatto che ogni commissione abbia deciso in maniera autonoma se prevedere accanto al test composto da 30 domande ulteriori domande di riserva Molti hanno chiesto alla commissione la verbalizzazione delle incongruenze rilevate, e anche qui si è proceduto in maniera diversa da commissione a commissione: ad alcuni questa possibilità è stata concessa, ad altri negata. Parliamo di assunzioni per un servizio pubblico strategico, per cui serve la massima chiarezza. Per questo voglio sapere cosa intenda fare la Regione dopo tutte le segnalazioni arrivate. Non si può far finta finta che vada tutto bene»".
  • Concorsi
Altri contenuti a tema
Bando 17 posti Bar.S.A., pubblicate le batterie di domande Bando 17 posti Bar.S.A., pubblicate le batterie di domande L'avviso di selezione pubblica è per profili di operaio con varie mansioni
Concorso provincia, più di 1600 domande per 7 posti di lavoro Concorso provincia, più di 1600 domande per 7 posti di lavoro Pubblicati gli elenchi degli ammessi: si tratta di posti di lavoro a tempo pieno e indeterminato
2 Ecco i nomi dei dodici nuovi vigili di Barletta vincitori del concorso Ecco i nomi dei dodici nuovi vigili di Barletta vincitori del concorso Pubblicata la graduatoria sull'albo pretorio del Comune
Concorso Asl BT, riaperti i termini di partecipazione Concorso Asl BT, riaperti i termini di partecipazione Si cercano 162 collaboratori amministrativi
4 Concorsi, Pier Paolo Grimaldi: «Incongruenze a Barletta, ma accade di peggio in Provincia» Concorsi, Pier Paolo Grimaldi: «Incongruenze a Barletta, ma accade di peggio in Provincia» Il consigliere comunale di Scelta Popolare: «Evidente il fallimento sia del Presidente della Provincia che del Sindaco di Barletta»
1 La Provincia Bat indice 3 concorsi pubblici per posti a tempo pieno e indeterminato La Provincia Bat indice 3 concorsi pubblici per posti a tempo pieno e indeterminato Le domande dovranno essere inoltrate entro il 21 ottobre
Aumentano i casi di Covid-19, rinviata la prova del concorso per infermieri Aumentano i casi di Covid-19, rinviata la prova del concorso per infermieri Prevista invece in tempi brevi la graduatoria di mobilità regionale ed extraregionale
1 Concorso Polizia Locale di Barletta, la lettera di delusione dei partecipanti Concorso Polizia Locale di Barletta, la lettera di delusione dei partecipanti «Su 500 candidati soltanto otto superano la prova»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.