Ospedale Barletta Covid free
Ospedale Barletta Covid free
Servizi sociali

L'ospedale di Barletta torna Covid free dopo mesi di emergenza

Delle Donne: «Il numero dei contagi e dei pazienti che necessitano di ricovero ci consente di tornare alla normalità»

L'ospedale 'Dimiccoli' di Barletta è covid free. Si sono concluse stamattina le procedure di trasferimento degli ultimi pazienti positivi, di sanificazione dei luoghi e di ridefinizione dei percorsi ospedalieri.

«Finalmente possiamo annunciare che l' ospedale di Barletta è covid free - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario ASL Bt - è doveroso in questa fase ringraziare tutti gli operatori sanitari, amministrativi e della sanitaservice per l'imponente lavoro che hanno svolto in questi mesi. A novembre scorso abbiamo dovuto dedicare ai pazienti Covid buona parte delle nostre unità operative, disegnando percorsi e rivoluzionando anche gli spazi. Molti servizi sono stati spostati su altri presidi, garantendo in questo modo la continuità assistenziale. Si è trattato di una operazione assolutamente necessaria. Ora il numero dei contagi e dei pazienti che necessitano di ricovero ci consente di tornare alla normalità a Barletta e di mantenere come presidio covid per il momento l'ospedale di Bisceglie. Resta al momento attivo anche il presidio post covid di Canosa di Puglia che sta andando verso una graduale riconversione: a breve potremo sicuramente definire Canosa covid free e potremo annunciare la riapertura della lungodegenza e delle riabilitazioni pneumologica e cardiologica».

Le procedure di riconversione dell'ospedale sono cominciate il 25 maggio: i pazienti ancora positivi sono stati spostati su Bisceglie e su Canosa e i luoghi sono stati completamente sanificati. Sono stati riattivati il Pronto Soccorso e la Rianimazione e man mano tutte le altre unità operative da novembre 2020 dedicate ai pazienti covid.

Anche durante il periodo Covid l'ospedale di Barletta è stato interessato da importanti lavori strutturali che oggi ci consentono di contare su 23 posti letto in più di Anestesia e Rianimazione nonché su un Pronto Soccorso con un'area di osservazione breve intensiva di 11 posti letto e dotato di un radiologico telecomandato. A breve inoltre a Barletta sarà installata anche una Tac dedicata proprio all'emergenza urgenza.
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1802 contenuti
Altri contenuti a tema
51 casi di variante Delta in Puglia, nessuno nella Bat 51 casi di variante Delta in Puglia, nessuno nella Bat Il Presidente della Regione Michele Emiliano si è detto molto preoccupato
Covid, nella provincia Bat 7 contagi e nessun decesso Covid, nella provincia Bat 7 contagi e nessun decesso Sono 106 i casi registrati oggi in Puglia
Campagna vaccinale, superati i 3 milioni di somministrazioni in Puglia Campagna vaccinale, superati i 3 milioni di somministrazioni in Puglia La prossima settimana, nella provincia Bat sarà fatta la prima vaccinazione in ambiente lavorativo
Covid, in Puglia 90 contagi su quasi 7mila tamponi Covid, in Puglia 90 contagi su quasi 7mila tamponi Due i decessi registrati in regione nelle ultime 24 ore
Vaccini anti-covid: 2.994.133 le dosi somministrate sino ad oggi in Puglia Vaccini anti-covid: 2.994.133 le dosi somministrate sino ad oggi in Puglia Il totale è del 95.9% di dosi consegnate
Covid-19: 112 positivi in Puglia, 4 nella BAT Covid-19: 112 positivi in Puglia, 4 nella BAT Registrati 3 decessi
Somministrate il 95% delle dosi consegnate di vaccino anti-covid Somministrate il 95% delle dosi consegnate di vaccino anti-covid Sono 11mila i prenotati della fascia 2006-2009
Lopalco: «Utilizzare questo momento di crisi per una riforma della sanità» Lopalco: «Utilizzare questo momento di crisi per una riforma della sanità» Le parole dell'assessore alla Sanità al workshop a Bari
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.