L'omaggio dei maestri serbi all'icona della Madonna dello Sterpeto
L'omaggio dei maestri serbi all'icona della Madonna dello Sterpeto
Eventi

L'omaggio dei maestri serbi all'icona della Madonna dello Sterpeto

In occasione del mese mariano al via con il laboratorio artistico nella chiesa di San Michele

La Chiesa di San Michele durante questa settimana è sede del laboratorio artistico dei maestri serbi Radomir MILOVIĆ, Vladimir ILIĆ, Milena ANDJELKOVIC, Slavica SEKULIĆ-KOCIĆ e Milena PETROVIĆ che si apprestano a realizzare icone mariane raffiguranti la Vergine dello Sterpeto secondo la tecnica tradizionale di stile bizantino.

Gli artisti si sono detti molto entusiasti dell'esperienza vissuta finora e sorpresi dell'eccezionale accoglienza che la città di Barletta ha riservato loro. Al termine della settimana saranno già pronte cinque iconografie raffiguranti la Madonna dello Sterpeto e San Ruggiero, doni che saranno lasciati in dotazione alla città.

"Questa è la prima manifestazione di questo genere in occasione del 15° anno di Barletta Civitas Mariae durante la quale abbiamo voluto invitare questi talentuosi maestri. Questi artisti sono coloro che derivano da una tradizione millenaria importante dell'Est Europa ossia la pittura bizantina che noi, in accordo con gli organi istituzionali della Serbia, abbiamo il piacere di ospitare" - ha detto il presidente del Comitato Feste Francesco Grippo.

I pittori, docenti di arte e universitari della Serbia, utilizzano i colori acrilici per dipingere sulle tele che da bianche in poche ore si trasformano in vere e proprie opere d'arte.

Le icone saranno esposte dal 22 al 26 maggio nella Chiesa di San Michele e ad inaugurare la mostra sarà presente anche l'ambasciatore presso la Santa Sede dell'Ordine di Malta, l'Onorevole Francesco Amoruso.

Il laboratorio ha inoltre ospitato alcune scuole primarie e prossimamente si appresterà ad accogliere i ragazzi del Liceo artistico, che potranno vedere da vicino come queste opere vengono realizzate.
L'omaggio dei maestri serbi all'icona della Madonna dello SterpetoL'omaggio dei maestri serbi all'icona della Madonna dello SterpetoL'omaggio dei maestri serbi all'icona della Madonna dello SterpetoL'omaggio dei maestri serbi all'icona della Madonna dello Sterpeto
  • Maria Santissima dello Sterpeto
Altri contenuti a tema
Il Mese Mariano verso la conclusione: il programma di domenica 2 giugno Il Mese Mariano verso la conclusione: il programma di domenica 2 giugno L'icona della Madonna dello Sterpeto tornerà al Santuario
Mostra iconografie mariane: quando arte e devozione si fondono Mostra iconografie mariane: quando arte e devozione si fondono Cinque tele hanno reso omaggio alla Santa Patrona di Barletta
Laboratorio artistico Prima colonia di iconografi serbi a Barletta Laboratorio artistico Prima colonia di iconografi serbi a Barletta Si terrà nella Chiesa di S. Michele a cura del Comitato Feste Patronali in collaborazione con la Società Dante Alighieri Comitato di Vranje (Serbia)
La Polizia di Stato celebra la Madonna dello Sterpeto La Polizia di Stato celebra la Madonna dello Sterpeto Ieri mattina l'omaggio alla Santa Patrona
In via Duomo l'omaggio pittorico alla Madonna dello Sterpeto In via Duomo l'omaggio pittorico alla Madonna dello Sterpeto Un omaggio alla patrona amata dai barlettani nel Mese Mariano
Inizia il Mese Mariano: Barletta prega con la Madonna dello Sterpeto Inizia il Mese Mariano: Barletta prega con la Madonna dello Sterpeto Ieri l'arrivo dall'icona in città dal Santuario sotto il cielo nuvoloso
Barletta accoglie la Madonna dello Sterpeto: messa alle ore 21 in Cattedrale Barletta accoglie la Madonna dello Sterpeto: messa alle ore 21 in Cattedrale L'accoglienza non si svolgerà in piazza a causa del meteo incerto
1 Si rinnova la devozione di Barletta per i Santi Patroni con la processione serale - FOTO Si rinnova la devozione di Barletta per i Santi Patroni con la processione serale - FOTO Dalla Cattedrale attraverso le principali vie della città, la preghiera e l'affetto per la Madonna dello Sterpeto e San Ruggero
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.