Jova Beach Party 2022. <span>Foto Ph. Michele “Maikid” Lugaresi</span>
Jova Beach Party 2022. Foto Ph. Michele “Maikid” Lugaresi
Eventi

Il Jova Beach Party a Barletta per due giorni: tutte le informazioni sull'evento

Quello che c'è da sapere per chi andrà al concerto e per i barlettani che dovranno muoversi in città

A Barletta è tutto pronto per la due giorni targata Jovanotti. Oggi e domani, infatti, il Jova Beach Party approderà sulla spiaggia della città della Disfida per un fine settimana di musica e divertimento. È la seconda volta in tre anni che il tour dell'artista arriva a Barletta: la precedente, infatti, è stata nel 2019 quando al villaggio allestito lungo la litoranea intitolata a Pietro Mennea accorsero circa 40mila spettatori.

Nella stessa location sono attese altrettante persone provenienti dalle città limitrofe e non solo. L'evento, sia nella giornata di oggi (30 luglio) che di domani (31 luglio), inizierà alle ore 14:30, quando Lorenzo Jovanotti accoglierà le migliaia di persone accorse nel suo villaggio. I palchi allestiti saranno tre dove, oltre a Jovanotti, si esibiranno altri artisti di cui non è ancora nota l'identità. Bisognerà aspettare ancora qualche ora, infatti, per sapere chi accompagnerà l'artista nelle due date barlettane.
Ma vediamo quali sono le informazioni utili per chi arriva in città in occasione del Jova Beach Party e anche per i cittadini che non parteciperanno all'evento, ma che si troveranno a fare i conti con le limitazioni e le restrizioni necessarie a garantire l'ordinato svolgimento del maxi evento.

Qui sotto, intanto, qualche informazione utile per arrivare preparati al concerto.
6 fotoJova Beach Party, informazioni utili
Jova Beach Party, informazioni utiliJova Beach Party, informazioni utiliJova Beach Party, informazioni utiliJova Beach Party, informazioni utiliJova Beach Party, informazioni utiliJova Beach Party, informazioni utili

Come arrivare in auto al Jova Beach Party e dove parcheggiare

Se intendete arrivare in auto al Jova Beach Party, conviene seguire queste informazioni. Percorrendo la strada statale 16bis è consigliabile imboccare l'uscita "Barletta sud" se si arriva da nord. Mentre è preferibile imboccare l'uscita "Boccadoro" per chi proviene da sud. Una volta entrati in città si potrà parcheggiare nei due grandi parcheggi allestiti in via Trani, nei pressi dell'ex Cartiera.

A tal proposito, è possibile prenotare il posto per il proprio mezzo tramite il sito muvin.it su cui sono anche riportate tutte le indicazioni utili a raggiungere i due parcheggi. Le aree di parcheggio saranno aperte dalle ore 9 di oggi, sabato 30 luglio. Dopo aver effettuato l'acquisto, si riceve via email il biglietto d'ingresso nell'area parcheggi dedicati all'evento. Le tariffe sono giornaliere, nel caso di permanenza in città per entrambi i giorni occorre effettuare due prenotazioni, una per ciascuna data.
Come prenotare il parcheggioCome prenotare il parcheggio
I parcheggi sono due: quello rosso (per chi proviene da nord) e quello giallo (per chi proviene da sud). Ad entrambi sarà collegato un servizio di bus navetta, per un totale di cinquanta mezzi che, dall'intersezione di via Misericordia con via Regina Elena (parcheggio rosso) e dall'intersezione di via dell'Economia con via Del Lavoro (parcheggio giallo) condurranno al capolinea localizzato all'intersezione di via Luigi Dicuonzo con il Lungomare Pietro Paolo Mennea.

Allo stesso modo, per spostarsi dal luogo del concerto al parcheggio sarà sufficiente raggiungere la Capitaneria di Porto. Lì, infatti, sarà allestito un punto di raccolta con i mezzi che condurranno nei due parcheggi.

Le informazioni per chi arriva in treno al concerto di Jovanotti

Il Jova Beach Party ha siglato una partnership con Trenitalia. Per chi volesse raggiungere Barletta in treno, infatti, sarà possibile usufruire dei circa 6mila posti a bordo dei treni regionali. Per l'occasione Trenitalia garantisce corse straordinarie per il rientro alla fine del concerto con due treni regionali in partenza da Barletta all'1:45 di notte con 800 posti disponibili in direzione Bari e 650 posti verso Foggia. L'organizzazione dell'evento raccomanda di acquistare in anticipo i biglietti.

Per chi, invece, intende raggiungere la città della Disfida a bordo di Frecce o Intercity sarà possibile acquistare i biglietti con uno sconto del 50% sul prezzo base con l'offerta "Speciale Eventi": basterà inserire il codice "JBP2022" al momento dell'acquisto.

Prezzi ridotti nei luoghi culturali di Barletta

Chiunque abbia acquistato il biglietto del Jova Beach Party potrà visitare i beni culturali di Barletta a un prezzo ridotto. In questo modo chiunque partecipi al concerto, chi è già arrivato in città oppure ha scelto di fermarsi una o più notti dopo l'evento, potrà usufruire di una tariffa ridotta per accedere alla Pinacoteca De Nittis, presso Palazzo Della Marra (costo: 2 euro) e al Museo Civico del Castello (costo: 3 euro). Se si intende visitarli entrambi, si può acquistare un biglietto cumulativo (Pinacoteca + Museo Civico) al costo di 4 euro.

Il prezzo resterà ridotto per i possessori del biglietto dal 28 luglio al 6 agosto.

Limitazioni al traffico in città

E veniamo a chi dovrà districarsi in città con alcune variazioni al traffico veicolare. Nelle giornate del 30 e 31 luglio, infatti, la litoranea di Ponente sarà chiusa al traffico (eccezion fatta per i residenti). Gli utenti degli stabilimenti balneari, infatti, potranno raggiungere i lidi usufruendo di un servizio gratuito di bus navetta che parte dal parcheggio antistante l'ospedale "Mons. Dimiccoli".

La chiusura al traffico durerà fino alle ore 24 del 1° agosto. Nell'area a ridosso del villaggio, invece, si prolungherà fino alle ore 6:00 del 3 agosto. Più in particolare, sono previsti divieti di sosta con rimozione e divieti di transito temporanei che, a seconda delle zone e della prossimità al luogo dell'evento, avranno vigore da sabato 30 luglio e proseguiranno fino a lunedì 1° agosto con le dovute eccezioni per i veicoli autorizzati.

Ad essere interessata da variazioni sarà anche piazza Conteduca. Infatti, per agevolare l'afflusso di chi raggiungerà il villaggio dopo un trasferimento in treno, dalle ore 24 delle serate precedenti i concerti (il 29 e il 30 luglio, quindi) è istituito il divieto di sosta in piazza Conteduca e la chiusura del sottovia pedonale che dallo stesso scalo ferroviario conduce in via Vittorio Veneto. Il percorso alternativo per superare la ferrovia è il sottovia di via Milano.

Vietata la vendita di alcolici sulla litoranea

Dalle ore 6:00 di oggi e sino alle ore 6:00 di lunedì 1° agosto, sul lungomare Pietro Paolo Mennea sarà proibito a chiunque "introdurre e consumare bevande alcoliche e superalcoliche con gradazione superiore a vol. 11%, anche già in proprio possesso" e "introdurre e consumare bevande in contenitori, bottiglie o bicchieri di vetro ed in lattine, anche già in proprio possesso". È quanto previsto da un'ordinanza firmata dal sindaco di Barletta Cosimo Cannito che fa salvo il servizio al tavolo per le attività di ristorazione.

Il divieto sarà esteso alle bevande di qualunque genere contenute in bottiglie di vetro, in lattina o altri contenitori non sicuri, per evitarne un uso improprio pericoloso, mentre gli esercenti che vendono bevande in contenitori di plastica dovranno procedere alla preventiva rimozione dei tappi.

L'ordinanza stabilisce, infine, il divieto di svolgere ogni concomitante attività di pubblico spettacolo. Le violazioni comportano l'applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria, in relazione alla gravità, da € 25,00 ad € 500,00, nonché le sanzioni previste in caso di vendita di bevande alcoliche ai minorenni.

Un secondo provvedimento, inoltre, vieta per i giorni del 30 e 31 luglio il commercio di merci varie (alimentari e non) anche con automarket su aree pubbliche comunali e del demanio marittimo lungo le litoranee Pietro Paolo Mennea e di Levante, con esclusione dei titolari di posteggi in possesso di regolare licenza/autorizzazione. L'ordinanza prevede anche la delocalizzazione temporanea di un'autorizzazione.
  • Grandi eventi
  • Jovanotti
Altri contenuti a tema
5 Jova Beach Party, la consigliera Spinazzola: «La trasparenza non va in vacanza» Jova Beach Party, la consigliera Spinazzola: «La trasparenza non va in vacanza» La nota della consigliera comunale dopo la richiesta di accesso agli atti
15 È ancora polemica ambientale per il Jova Beach: virale la lettera di Mario Tozzi È ancora polemica ambientale per il Jova Beach: virale la lettera di Mario Tozzi Il cantante replica a una nota del noto geologo. «Non sono un esaltato, mi fido della scienza»
Jova Beach Party, la tappa di Barletta arriva su RaiPlay Jova Beach Party, la tappa di Barletta arriva su RaiPlay Immagini dell'evento e riprese dal backstage del maxi concerto sulla spiaggia barlettana
Diletta Leotta, anche lei a Barletta per godersi il Jova Beach Party Diletta Leotta, anche lei a Barletta per godersi il Jova Beach Party La conduttrice ha condiviso sui social le storie dalla spiaggia barlettana
Jova Beach 2022, Valiante: apprezzamento e gratitudine a tutte le Forze di Polizia Jova Beach 2022, Valiante: apprezzamento e gratitudine a tutte le Forze di Polizia La gestione coordinata ha consentito di non registrare criticità durante le due giornate
19 Il sindaco Cannito sul Jova Beach: «Evento che resterà scolpito nei nostri occhi» Il sindaco Cannito sul Jova Beach: «Evento che resterà scolpito nei nostri occhi» I ringraziamenti del primo cittadino
1 Successo per il Jova Beach Party 2022: Barletta promossa Successo per il Jova Beach Party 2022: Barletta promossa Jovanotti replica lo strepitoso successo del 2019 cancellando le inutili polemiche della vigilia
Biagio Antonacci a Barletta per il Jova Beach Party 2022 Biagio Antonacci a Barletta per il Jova Beach Party 2022 L'artista milanese è il super ospite della seconda tappa barlettana del concerto di Jovanotti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.