Monsignor D'Ascenzo
Monsignor D'Ascenzo
Religioni

Gli auguri dell'arcivescovo D'Ascenzo per la scuola

«Natale sia un’opportunità per tutti i battezzati di riscoprire la bellezza di sentirsi amati e custoditi dal Dio-Uomo»

Con un messaggio fatto pervenire a tutte le scuole della diocesi, l'Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie, Mons. Leonardo D'Ascenzo ha formulato ai dirigenti scolastici, studenti, famiglie, docenti, personale ATA e componenti degli organi collegiali, gli auguri natalizi:
«In prossimità della Festività del Santo Natale, giunga a tutti voi il mio paterno augurio in unione al Direttore dell'Ufficio Scuola Diocesano, don Nicola Grosso e a coloro che collaborano con detto ufficio. Il Natale sia un'opportunità per tutti i battezzati di riscoprire la bellezza di sentirsi amati e custoditi dal Dio-Uomo che viene ad abitare in mezzo a noi.

Il Natale è la festa della Luce!
"Il popolo che camminava nelle tenebre ha visto una grande luce; su coloro che abitavano in terra tenebrosa una luce rifulse. Hai moltiplicato la gioia, hai aumentato la letizia" (Is 9,1).
Le parole del profeta Isaia che ascolteremo nella veglia natalizia, ci ricorda di vivere questo tempo di Natale nella gioia, perché nasce il Re della Luce, colui che viene a illuminare la notte buia della tristezza e dell'angoscia. Il Signore possa illuminare ciascun uomo e ciascuna donna con la luce della sua presenza, come ha fatto con i pastori, con i Magi, con Maria e Giuseppe. Riprendiamo a guardare la mangiatoia da dove tutto ha inizio e rimettiamo al centro il motivo di questa bella festa della nostra fede: Dio che si fa uomo per elevarci tutti alla dignità di figli amati da Lui. Auguri di un sereno Natale e di un felice nuovo anno».
  • Arcivescovo Don Leonardo D'Ascenzo
Altri contenuti a tema
«Il Bambino che nasce povero in una mangiatoia ci indica un nuovo orizzonte di senso del Natale» «Il Bambino che nasce povero in una mangiatoia ci indica un nuovo orizzonte di senso del Natale» Il messaggio di auguri dell'arcivescovo D'Ascenzo
L'omelia dell'Arcivescovo per Claudio Lasala: «Svegliamoci tutti, anche voi giovani! Non restate indifferenti!» L'omelia dell'Arcivescovo per Claudio Lasala: «Svegliamoci tutti, anche voi giovani! Non restate indifferenti!» Citando Papa Francesco durante i funerali: «Chi non sa piangere non è madre»
L'incontro con Papa Francesco e la donazione all'arcivescovo L'incontro con Papa Francesco e la donazione all'arcivescovo Mons. D'Ascenzo incontra il Comitato Italiano pro Canne della Battaglia ODV e l'Asd "Gli Amici del Cammino Running & Walking"
La solidarietà dell’Arcivescovo e di tutta la diocesi per le morti bianche La solidarietà dell’Arcivescovo e di tutta la diocesi per le morti bianche Dicono: «Il lavoro è per la vita»
Monsignor D'Ascenzo nominato nella Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata Monsignor D'Ascenzo nominato nella Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata Un nuovo incarico per il nostro arcivescovo
Maturità 2021, la lettera dell'Arcivescovo ai ragazzi Maturità 2021, la lettera dell'Arcivescovo ai ragazzi "La maturità segna un traguardo, ma diventa un trampolino di lancio nel grande oceano della vita adulta"
Criminalità nella Bat, Mons. D'Ascenzo: «È necessario intervenire» Criminalità nella Bat, Mons. D'Ascenzo: «È necessario intervenire» Il monsignore manifesta la sua solidarietà al dott. Nitti
Le parole dell’Arcivescovo a Barletta durante la liturgia del rinnovo del voto del 1656 Le parole dell’Arcivescovo a Barletta durante la liturgia del rinnovo del voto del 1656 Il testo della liturgia svoltasi la sera del venerdì santo nella Concattedrale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.