La mia classe di Daniele Gaglianone
La mia classe di Daniele Gaglianone
Servizi sociali

Giornata Mondiale del Rifugiato, film e dibattito a Barletta con Oasi2

Appuntamento giovedì prossimo nell'antiteatro dei Giardini del Castello

Si celebra oggi la Giornata Mondiale del Rifugiato e la Comunità Oasi2 San Francesco Onlus, in prima linea da più di vent'anni nell'accoglienza, nell'inclusione e nell'integrazione, organizza per la prossima settimana una due giorni di approfondimento e dibattito nei Comuni in cui è impegnata nella gestione di percorsi di protezione dei titolari di protezione internazionale e minori stranieri non accompagnati.

Per l'occasione, è in programma a Molfetta, a Barletta e a Bisceglie, la proiezione in piazza del film 'La mia classe' di Daniele Gaglianone, che racconta l'esperienza di un docente di un CPIA, il centro provinciale per l'istruzione degli adulti, interpretato da Valerio Mastrandrea, alle prese con una classe di stranieri che mettono in scena se stessi. L'incontro con l'altro, i bisogni, i sogni, le difficoltà degli studenti e del docente sono occasione per riflettere sui temi della Giornata. La proiezione del film sarà preceduta da un breve dibattito, con l'obiettivo di creare occasioni di confronto fra gli ospiti migranti e la comunità locale.

Il primo appuntamento è in programma a Molfetta, mercoledì 26 giugno, alle 20, nella Villa Comunale. Il sindaco Tommaso Minervini porterà i saluti della città. Previsto l'intervento di Carlo Coppola, docente del CPIA Bari, sede di Molfetta.

Il giorno successivo, giovedì 27 giugno, doppia proiezione. La prima è alle 19.30, nell'antiteatro dei Giardini del Castello, a Barletta. Interverranno il sindaco Mino Cannito, Stefania Damato, responsabile del Progetto Siproimi (il Sistema di protezione dei titolari di protezione internazionale e minori stranieri non accompagnati) in servizio al settore servizi sociali del Comune di Barletta, Carmine Gissi, dirigente scolastico del CPIA Bat e Rosaria Esposito, docente del CPIA di Barletta. A seguire, alle 21, la proiezione a Bisceglie, organizzata in collaborazione con la Caritas diocesana al Pendio dei Capuccinini, in via Mauro Terlizzi. Saranno presenti il sindaco Angelantonio Angarano, la docente del CPIA BAT (sede di Trani) Rosa Maria Ciritella, il responsabile della Caritas di Bisceglie, Sergio Ruggieri.

Prevista, per tutti e tre gli appuntamenti, la partecipazione del regista del film, Daniele Gaglianone, e del presidente della Comunità Oasi2, Gianpietro Losapio.

Tutti e tre gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito. A disposizione, per ogni Comune, circa 100 posti a sedere.
  • Immigrazione
Altri contenuti a tema
37 Progetto "S.PR.INT": potenziare il sistema di governance dell'immigrazione sul territorio Progetto "S.PR.INT": potenziare il sistema di governance dell'immigrazione sul territorio Verrà attivato un Polo Sociale per l'inclusione
Equofront, il comune di Barletta lancia il servizio civile universale Equofront, il comune di Barletta lancia il servizio civile universale Quattro volontari selezionati forniranno supporto e risposte agli immigrati
"Romanzo Caporale", Gagliani racconta a Barletta le catene del migrante "Romanzo Caporale", Gagliani racconta a Barletta le catene del migrante La morte dei dodici braccianti e migranti, avvenuta nelle campagne del foggiano, ha ispirato il libro sul caporalato pugliese
Contro il decreto sicurezza la posizione di gruppi e associazioni di Barletta Contro il decreto sicurezza la posizione di gruppi e associazioni di Barletta Si allarga l’adesione al coordinamento per i diritti umani
4 No al decreto sicurezza di Matteo Salvini nella Bat No al decreto sicurezza di Matteo Salvini nella Bat Dalla sede della Cgil Bat l'appello ai sindaci: «Rispettate la Costituzione»
5 Decreto sicurezza: l'appello della Comunità Oasi2, gestore SPRAR di Barletta Decreto sicurezza: l'appello della Comunità Oasi2, gestore SPRAR di Barletta «L’applicazione pedissequa del decreto rischia di danneggiare decine e decine di persone»
No al “Decreto sicurezza”, nella Bat nasce un coordinamento per i diritti umani No al “Decreto sicurezza”, nella Bat nasce un coordinamento per i diritti umani Oggi ad Andria la presentazione del documento-appello
1 Decreto Salvini, la mozione di "Italia in Comune" approvata a Barletta Decreto Salvini, la mozione di "Italia in Comune" approvata a Barletta A seguire, la rettifica da parte dell'amministrazione comunale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.