Furti d'auto
Furti d'auto
Cronaca

Furti d'auto nella Bat: le operazioni dei Carabinieri

Ritrovata auto rubata a Barletta lo scorso 11 novembre

Non si fermano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Andria, che nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei furti di auto, piaga del territorio, hanno tratto in arresto C.V., pregiudicato 27enne, e P.G., incensurato, 28enne, entrambi di Andria.

Nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 29 novembre, allertati dalla centrale operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Trani che segnalava movimenti sospetti all'interno di un box situato all'interno di un parcheggio privato ubicato nella contrada Sant' Eligio, i militari, rintracciato con esattezza il luogo attraverso l'indicazione del sistema satellitare, individuavano il box in questione. Fermate le auto di servizio a debita distanza, i militari percorrevano a piedi il tratto che li portava nei pressi dello stesso, all'interno del quale due persone erano intente a smontare alcune parti di autovettura.

Al momento della cattura, i due erano troppo indaffarati a "cannibalizzare" una Fiat Panda, risultata rubata a Barletta lo scorso 11 novembre, per rendersi conto che i militari gli stavano piombando addosso. Inutile il tentativo di fuga. Portati in caserma, i topi d'auto venivano tratti in arresto con l'accusa di riciclaggio e ricettazione in concorso e sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione del Sostituto Procuratore di Turno della Procura di Trani.

Nel corso dell'operazione, venivano rinvenuti e posti sotto sequestro anche numerosi pezzi appartenenti ad altre autovetture, di cui sono ora in corso i relativi accertamenti per risalire al tipo di auto ed ai rispettivi proprietari. L'operazione, in pieno sviluppo, per il momento, ha consentito di infliggere, un altro duro colpo all'organizzazione dedita ai furti e riciclaggio di auto nel territorio dopo l'operazione portata a termine dalla Compagnia di Andria e Barletta denominata "On the Road" avvenuta il 31 maggio scorso che aveva disarticolato una organizzazione composta da 13 persone dedite a vario titolo a questo tipo di reati.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Malamovida, i Carabinieri sanzionano due locali di Barletta Malamovida, i Carabinieri sanzionano due locali di Barletta Continuano i controlli: denunciato anche un 40enne senza fissa dimora trovato con droga
Controlli nelle aree della movida: arrestato un cinquantenne per spaccio Controlli nelle aree della movida: arrestato un cinquantenne per spaccio Sono stati individuati 5 giovani per detenzione di stupefacenti ai fini dell'uso personale
13 Deposito di droga in casa, arrestato 19enne tunisino residente a Barletta Deposito di droga in casa, arrestato 19enne tunisino residente a Barletta I Carabinieri sono intervenuti dopo la segnalazione di un cittadino
9 Accoltellato tra le vie del centro storico, perde la vita un giovane di Barletta Accoltellato tra le vie del centro storico, perde la vita un giovane di Barletta Aveva una ferita d'arma da taglio all'addome: l'episodio sarebbe scaturito da un diverbio nei pressi di un locale
Ancora spaccio, intervengono i Carabinieri: un arresto a Barletta Ancora spaccio, intervengono i Carabinieri: un arresto a Barletta I militari erano stati allertati dopo una lite tra il ragazzo e i genitori
Bici elettriche, controllo straordinario in zona 167 Bici elettriche, controllo straordinario in zona 167 Sono state elevate 18 sanzioni amministrative per un totale di circa 11mila euro
Spaccio in Corso Vittorio Emanuele, arrestati due giovani barlettani Spaccio in Corso Vittorio Emanuele, arrestati due giovani barlettani A seguito di una segnalazione, i Carabinieri sono intervenuti scoprendo i due con la marijuana
Ritrovati dai Carabinieri di Barletta i due escavatori rubati nel cimitero di Andria Ritrovati dai Carabinieri di Barletta i due escavatori rubati nel cimitero di Andria I mezzi erano stati sottratti ad un'impresa impegnata in alcuni lavori edili
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.