Burrata IGP di Andria Sanguedolce
Burrata IGP di Andria Sanguedolce
Speciale

Estate in tavola, Sanguedolce punta sulla burrata di Andria IGP

Prelibatezza del nostro territorio, il racconto del processo produttivo secondo il corretto disciplinare

Fresca, squisita, orgogliosamente andriese: la burrata di Andria IGP è parte integrante del patrimonio enogastronomico e culturale del nostro territorio. Amata dai pugliesi, adorata all'estero, nasce dall'unione tra la panna e la pasta sfilacciata che vengono avvolte come un tesoro da preservare nella pasta filata dell'involucro: una volta tagliato, la burrata è una totale esaltazione del gusto, e inoltre con la sua freschezza rappresenta un piatto perfetto per la tavola d'estate.

Tra i prodotti di punta della storica azienda del territorio Sanguedolce, la Burrata è una bontà amata da tutti, sia in cucina per ricette di ogni tipo, sia così com'è. Ma come è possibile tutelare la genuinità di un prodotto così tipico e particolare?

La produzione della Burrata di Andria è regolamentata da un preciso disciplinare, ossia una serie di disposizioni di legge da seguire nel dettaglio quando si intende produrre alimenti i quali siano stati gratificati del riconoscimento DOP, STG, DOCG e IGP. Per la gestione e la tutela di alcuni prodotti, infatti vengono istituiti dei Consorzi cui spetta il compito di far rispettare queste norme. Nel caso in cui il disciplinare di produzione venga violato, si compie un vero e proprio reato: sono infatti noti fenomeni di contraffazione alimentare come il cosiddetto "Italian sounding". Per questo motivo è fondamentale tutelare il made in Italy e i prodotti nostrani, soprattutto nel settore alimentare, dove disciplinari e tradizioni vanno di pari passo con la tutela della salute dei consumatori e la sicurezza in tavola.

Anche per la Burrata di Andria esiste un disciplinare a seguito del conseguimento del marchio IGP. Sul blog di Sanguedolce è possibile consultare nel dettaglio le procedure previste dal disciplinare, compresi i più recenti aggiornamenti. Tutto naturalmente sotto la supervisione del Consorzio di tutela della Burrata di Andria IGP, nato nel 2017.

Scopri tutto ciò che c'è da sapere sulla Burrata di Andria IGP - https://www.sanguedolce.com/prodotti-caseari-pugliesi/burratta-di-andria-igp/

Per maggiori informazioni su Sanguedolce – Arte casearia dal 1900
0883.599587
www.sanguedolce.com
info@sanguedolce.com

  • Gastronomia
Altri contenuti a tema
1 Nasce "Pugliosità Buono da Vivere" Nasce "Pugliosità Buono da Vivere" Inizia il viaggio alla scoperta del territorio pugliese e delle sue eccellenze enogastronomiche
Pronti, ripresa e via: le Aziende Agricole Di Martino pronte per l’estate Pronti, ripresa e via: le Aziende Agricole Di Martino pronte per l’estate Si ricomincia con grande entusiasmo dopo i mesi di lockdown
"El Churrasco", a Bari un patto di fuoco tra la carne e il sapore "El Churrasco", a Bari un patto di fuoco tra la carne e il sapore In via Dorso 57 troverai tutte le nostre specialità
Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Carne per passione, imperdibili le proposte di “El Churrasco” Specialità cotte a puntino sulla brace a Bari, in via Dorso 57
Aquae, il lusso naturale della cucina mediterranea sul mare di Trani Aquae, il lusso naturale della cucina mediterranea sul mare di Trani L'essenza del mare catturata dalla maestria e dalla creatività dello chef Mario Cimino
Presentata la IV edizione di Calice di San Lorenzo Presentata la IV edizione di Calice di San Lorenzo Appuntamento a Trani il 9 ed il 10 agosto
Todis è anche a Barletta, buongiorno convenienza Todis è anche a Barletta, buongiorno convenienza Il nuovo punto vendita in via Boccaccio, con tante specialità e più di 3000 prodotti
Il Consorzio Burrata di Andria IGP a Roma per il congresso "Il Latte, l’oro bianco d’Italia" Il Consorzio Burrata di Andria IGP a Roma per il congresso "Il Latte, l’oro bianco d’Italia" Dal nostro territorio per raccontare l'importanza economico-culturale dei prodotti a marchio d'origine
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.