Ambulanza
Ambulanza
Servizi sociali

«Dopo anni di battaglie, sono avviate le procedure di internalizzazione del 118 nell'Asl Bt»

Attualmente le 18 postazioni sono gestite dalle associazioni di volontariato

Dopo anni di battaglie, solleciti e interlocuzioni con la Asl Bt, la Direzione Generale dell'azienda sanitaria della sesta provincia pugliese ha finalmente adottato, lo scorso 15 luglio 2022, la delibera con cui si avvia il percorso di internalizzazione delle 18 postazioni del 118, attualmente gestite dalle associazioni di volontariato, con l'assunzione degli autisti di ambulanza alle dipendenze della SANITASERVICE Asl Bt.

Gli autisti del 118 della Asl Bt hanno atteso oltre un decennio per giungere all'assunzione alle dipendenze della SANITASERVICE, un decennio costellato di manifestazioni e proteste, sempre sostenute dalla FIALS per raggiungere quell'obiettivo che per centinaia di lavoratori di altre provincie pugliese è ormai realtà da anni.

"Sentiamo di esprimere, insieme alle centinaia di autisti di ambulanza delle postazioni 118 della Asl Bt -sottolinea in una nota per la Segreteria territoriale FIALS Bat, Angelo Somma-un sentito ringraziamento alla Direzione Generale della Asl Bt, alla dott.ssa Tiziana Dimatteo, al dott. Ivan Viggiano e al dott. Alessandro Scelzi, che sin dal loro insediamento hanno segnato un vero e proprio cambio di passo alla Asl Bt.

Facciamo appello alla Direzione Generale della nostra azienda sanitaria, affinché i tempi dell'internalizzazione siano i più brevi possibili, atteso che c'è da recuperare oltre un decennio di ritardi e vi è la necessità di dare dignità lavorativa e applicazione contrattuale uniforme in tutto l'ambito regionale agli autisti del 118.

Sollecitiamo l'acquisto delle ambulanze, che può essere velocizzato facendo riferimento anche alle procedure utilizzate dalle altre società in-house providing del Servizio Sanitario Regionale chiediamo che con immediatezza venga avviata la selezione, nel rispetto della c.d. clausola sociale, del personale assumere alle dipendenze della SANITASERVICE Asl Bt srl per la gestione delle postazioni 118", conclude Angelo Somma.
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Prima somministrazione nella ASL BT di un innovativo farmaco anticolesterolo Prima somministrazione nella ASL BT di un innovativo farmaco anticolesterolo È avvenuta presso il PTA di Canosa di Puglia
"Tumori cutanei e gestione multidisciplinare" presso il Polo Universitario "Tumori cutanei e gestione multidisciplinare" presso il Polo Universitario L'evento congressuale in programma a Barletta
Parte anche a Barletta la campagna di vaccinazione antinfluenzale  Parte anche a Barletta la campagna di vaccinazione antinfluenzale  È possibile effettuare la vaccinazione influenzale in concomitanza con quella anti-Covid
Asl BT ottiene la certificazione completa del bilancio di esercizio 2021 Asl BT ottiene la certificazione completa del bilancio di esercizio 2021 «Il risultato raggiunto costituisce un’ulteriore garanzia di trasparenza nella gestione contabile aziendale»
Asl Bt potenzia il servizio di screening oncologici Asl Bt potenzia il servizio di screening oncologici «Oggi intendiamo rilanciarli perché non bisogna mai smettere di parlare di prevenzione» dice Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale della Asl Bt
Screening oncologici: la Asl BT potenzia e rilancia il servizio  Screening oncologici: la Asl BT potenzia e rilancia il servizio  Conferenza di presentazione al polo universitario dell'ospedale di Barletta
1 Centrale 118 Asl Bt, Tupputi: «A che punto è l'iter istitutivo?» Centrale 118 Asl Bt, Tupputi: «A che punto è l'iter istitutivo?» La nota del capogruppo di CON Emiliano in consiglio regionale
Un vita che continua: 49enne di Barletta dona gli organi Un vita che continua: 49enne di Barletta dona gli organi Il prelievo di cuore, fegato, reni e cornee si è concluso ieri sera
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.