Dentiere e siringhe abbandonate
Dentiere e siringhe abbandonate
Cronaca

Dentiere e siringhe abbandonate come rifiuti nel Parco naturale dell'Ofanto

Ritrovati anche diversi documenti: indagini in corso

Il ritrovamento è avvenuto nel territorio del Parco naturale regionale Fiume Ofanto, tra Barletta e Margherita di Savoia: centinaia di calchi di dentiere e siringhe hanno colpito l'attenzione dell'ambientalista barlettano Antonio Binetti, che ha condiviso le immagini sui social.

«Ne ho viste di tutti colori sia sott'acqua che fuori, ma trovarsi di fronte a centinaia di stampi di dentiere, dentiere, siringhe per anestesia è qualcosa di vomitevole» scrive Binetti che aggiunge: «Rovistando all'interno dei rifiuti ci sono tutti i documenti riconducibili all'azienda (fatture, scontrini, stampi di dentiere segnalate, bollette, atti giudiziari, ecc.)».

Sul ritrovamento sono già in corso indagini da parte delle forze dell'ordine. Le istituzioni e gli enti preposti del comune di Margherita di Savoia e di Barletta sono state allertate e già stanno effettuando tutti i controlli del caso sul posto.
  • Rifiuti illeciti o pericolosi
  • Fiume Ofanto
Altri contenuti a tema
Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Arrestati due giovani di Canosa di Puglia
Ipotesi dolosa nell'incendio di Barletta: rifiuti bruciati, fiamme e fumo nero Ipotesi dolosa nell'incendio di Barletta: rifiuti bruciati, fiamme e fumo nero Le forze dell'ordine sarebbero già in possesso di alcune immagini di videosorveglianza
Fiume Ofanto, da Barletta la denuncia: «Grave e diffusa illegalità» Fiume Ofanto, da Barletta la denuncia: «Grave e diffusa illegalità» La segnalazione del Nucleo di Vigilanza ittico-faunistica ambientale ed ecologica di Barletta
3 Il parco naturale del fiume Ofanto raccontato in un documentario Il parco naturale del fiume Ofanto raccontato in un documentario Il lavoro curato dal professor Giuseppe Cava è stato presentato mercoledì a Trani
Passeggiata lungo l'Ofanto, «conoscere di più per prendercene cura» Passeggiata lungo l'Ofanto, «conoscere di più per prendercene cura» Successo per l'iniziativa di Legambiente per la Giornata mondiale delle zone umide
“Il Canto dell’Ofanto", ultimi giorni per visitare la mostra “Il Canto dell’Ofanto", ultimi giorni per visitare la mostra Frutto di attività tese alla riqualificazione del territorio del Parco Naturale Regionale fiume Ofanto
Parco naturale nazionale del Fiume Ofanto: la proposta di legge del sen.Quarto Parco naturale nazionale del Fiume Ofanto: la proposta di legge del sen.Quarto L'evento di presentazione si terrà il 6 novembre
1 Parco Ofanto: associazioni e cittadini depositano osservazioni a favore di un Ofanto bene comune Parco Ofanto: associazioni e cittadini depositano osservazioni a favore di un Ofanto bene comune L'associazione Slow Ofanto chiede incontri aperti al pubblico per commentare le osservazioni ricevute
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.