Servizi sociali

Barletta, attivato servizio gratuito di pronto intervento sociale

Saranno meglio affontate le emergenze sociali

Il Settore comunale Servizi Sociali del comune di Barletta informa che dallo scorso dicembre è stato attivato un servizio di Pronto Intervento Sociale gratuito per tutte le situazioni d'emergenza sociale che riguardano i cittadini anziani.

L'iniziativa, facente capo al Centro Sociale Polivalente per anziani sito in via Regina Margherita 126, è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 16.30 alle 20.30 e il sabato dalle ore 9.00 alle 13.00.

Il servizio, come previsto all'art. 85 del Regolamento regionale n. 4/2007, è rivolto a tutte quelle situazioni che richiedono interventi, decisioni, soluzioni immediate e improcrastinabili, e affronta l'emergenza sociale in tempi rapidi, in maniera flessibile e strettamente collegata con i servizi sociali territoriali.Il servizio è svolto dall'assistente sociale e prevede:

accoglienza, ascolto telefonico, informazione di base;
immediato intervento sul posto della segnalazione o presso il domicilio dell'utente;
repentino accordo con le risorse del territorio;
analisi della richiesta dell'utente, la rilevazione del bisogno reale e la pianificazione dell'intervento;
intervento integrato con gli operatori pubblici o privati;
eventuale accompagnamento presso strutture d'accoglienza.


Inoltre è a disposizione un mezzo di trasporto per le necessità insorte durante la realizzazione del servizio.

Per maggiori informazioni rivolgersi al Centro Sociale Polivalente, telefono 0883/510181, oppure al Settore Servizi Sociali del Comune di Barletta, telefono 0883/516752.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Comunicato Stampa
  • Servizi Sociali
  • Anziani
Altri contenuti a tema
Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Giovedì si terrà l'incontro in cui verrà consegnato il materiale scolastico e di cancelleria raccolto dalle donazioni
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
Il Commissario Francesco Alecci in visita presso la R.S.A. "Un raggio di sole" Il Commissario Francesco Alecci in visita presso la R.S.A. "Un raggio di sole" Ha espresso personale apprezzamento alla dirigenza e al personale per la sede in via della Repubblica
Stabilizzate sette figure professionali nel settore dei servizi sociali Stabilizzate sette figure professionali nel settore dei servizi sociali L'Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno stabilizzare le sette figure con il contratto a tempo indeterminato
Barletta saluta nonna Anna, la nonna dal cuore d'oro Barletta saluta nonna Anna, la nonna dal cuore d'oro La ricordano con un post su Facebook, tra filastrocche, palloncini e caramelle
Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Un progetto innovativo e di grande impatto dal punto di vista tecnico - organizzativo
Asp Regina Margherita di Barletta, "serve un cambiamento" Asp Regina Margherita di Barletta, "serve un cambiamento" La Camera del lavoro e la Cgil Bat incontrano il dott. Lionetti e si chiede al commissario prefettizio Alecci di intervenire
Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» La dirigente ai Servizi Sociali Navach: «Il Comune sta già intervenendo con la nuova programmazione sociale»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.