Smartphone
Smartphone
Servizi sociali

Asl Bt: arriva l'app per la verifica del Green Pass

L'intervento del Commissario straordinario Delle Donne che sottolinea l'importanza di vaccinarsi

«Tutte le strutture sanitarie ospedaliere e territoriali della Asl Bt sono state dotate di dispositivi per la verifica del Green Pass attraverso l'app del Ministero "VerificaC19": l'obiettivo è di accertarne la veridicità quando mostrato dagli accompagnatori degli utenti - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl BT - in linea con quanto disposto fino a oggi e teso a controllare e registrare gli accessi alle strutture, per controllare la diffusione del virus Covid, l'accesso è consentito agli utenti dei servizi e agli accompagnatori di soggetti non autosufficienti. La verifica del green pass si aggiunge ai controlli già effettuati sulla misurazione della temperatura».

«Stiamo vivendo una fase molto delicata che va monitorata e che pretende la massima attenzione da parte nostra - aggiunge Delle Donne - ovviamente non è richiesto green pass agli utenti nonostante qualche problema di interpretazione che si è creato in queste ore, ma semplicemente abbiamo messo le strutture nelle condizioni informatiche di verificare la veridicità del green pass quando gli accompagnatori di soggetti non autosufficienti lo esibiscono».

«Colgo l'occasione per ribadire con forza e determinazione l'importanza di fare il vaccino: oggi è in corso la terza giornata dedicata ai giovani che comunque potranno continuare ad accedere a sportello anche nei prossimi giorni. Al momento il 50 per cento dei giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni e il 78 per cento della popolazione vaccinabile ha ricevuto la prima dose mentre ha completato il ciclo vaccinale il 18 per cento dei giovani e il 60 per cento della popolazione generale».
  • Asl Bt
  • Green Pass
Altri contenuti a tema
Un punto nascita riservato alle pazienti positive al Covid nella Bat Un punto nascita riservato alle pazienti positive al Covid nella Bat È stato attivato all'ospedale di Bisceglie
Come gestire una crisi epilettica a scuola? L'incontro al "Garrone" di Barletta Come gestire una crisi epilettica a scuola? L'incontro al "Garrone" di Barletta Uno scambio formativo tra esperti e docenti per gestire al meglio la situazione
Oltre 5mila bambini tra i 5 e gli 11 anni vaccinati nella Bat Oltre 5mila bambini tra i 5 e gli 11 anni vaccinati nella Bat L'aggiornamento sull'andamento della campagna vaccinale per i più piccoli
I sindacati contestano la struttura dipartimentale decisa dall'Asl Bt I sindacati contestano la struttura dipartimentale decisa dall'Asl Bt Il provvedimento emesso il 31 dicembre dal Commissario Delle Donne
11 Stato di agitazione: la risposta del Commissario dell'Asl Bt Stato di agitazione: la risposta del Commissario dell'Asl Bt Delle Donne convoca le organizzazioni sindacali
Asl Bt: CGIL, CISL e UIL dichiarano lo stato di agitazione Asl Bt: CGIL, CISL e UIL dichiarano lo stato di agitazione Le dichiarazioni dei sindacati
Bando unico regionale: 160 posti per collaboratore amministrativo professionale Bando unico regionale: 160 posti per collaboratore amministrativo professionale Tutte le indicazione fornite dall'Asl Bt
Affrontare la malattia a scuola, due eventi formativi al “Garrone” di Barletta Affrontare la malattia a scuola, due eventi formativi al “Garrone” di Barletta Scuola, salute e prevenzione: un protocollo d’intesa tra Regione, Asl e Ufficio Scolastico Regionale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.