Castello Svevo
Castello Svevo

Visita al Castello Svevo di Barletta da parte di studenti stranieri, strane risposte

Le pertinenti domande di un'insegnante del liceo scientifico "Cafiero"

Sono un'insegnante di lingue del Liceo Scientifico "C. Cafiero" di Barletta e ieri mattina ho accompagnato una delegazione di studenti provenienti da Portogallo, Polonia e Bulgaria in visita in Puglia a completamento di un progetto Comenius da loro sviluppato. Ci sembrava un'ottima idea concludere la giornata in uno dei più bei castelli d'Europa, per lo meno dare una rapida occhiata all'interno del maschio dato che il tempo a nostra disposizione era veramente limitato.

La sorpresa tuttavia l'abbiamo avuta all'ingresso: non avevamo esigenza di compiere una visita approfondita né di addentrarci nelle sale, ma ci è stato richiesto il pagamento di un biglietto pur con lo sconto per studenti «altrimenti se non pagano gli stranieri, qui non paga nessuno» come con candore mi è stato fatto notare al gift shop.

A questo gruppo di stranieri è stata dunque negata, se non dietro obolo, una rapida occhiata che qualsiasi frequentatore della biblioteca cittadina può invece concedersi gratuitamente a tutto discapito di quella divulgazione turistica di cui molti in città si fanno paladini. Non conosco i regolamenti in merito, ma di questo ho chiesto conto agli operanti. Nulla era infatti esposto né mi è stata data utile spiegazione pur con una buona cortesia di fondo. Imbarazzo anche nello spiegare ai ragazzi le motivazioni. Forse il castellano non voleva che entrassimo, o più semplicemente manca qualsiasi informazione in merito?

Mi piacerebbe saperne di più. Per ora notifico che il trattamento della città verso visitatori stranieri non è stato dei migliori. Grazie dell'attenzione, e buon lavoro.

Sabrina Sculco
  • Castello di Barletta
  • Liceo Scientifico "C. Cafiero"
  • Viaggio Studio
Altri contenuti a tema
Fossato del Castello, «nessuna organizzazione circa la raccolta pubblicitaria per gli eventi estivi è stata autorizzata» Fossato del Castello, «nessuna organizzazione circa la raccolta pubblicitaria per gli eventi estivi è stata autorizzata» I chiarimenti da parte dell'amministrazione comunale
Exodus, al castello di Barletta la mostra dell’artista cubano Michel Mirabal Exodus, al castello di Barletta la mostra dell’artista cubano Michel Mirabal “L’arte e la sua relazione con la vita”, il percorso espositivo visitabile sino al 14 aprile
Al Castello c'è "Exodus", mostra del maestro cubano Michel Mirabal Al Castello c'è "Exodus", mostra del maestro cubano Michel Mirabal Presentazione sabato 20 gennaio alle ore 11
Christmas Wonderland, e tu cosa chiederesti a Babbo Natale? Christmas Wonderland, e tu cosa chiederesti a Babbo Natale? Tante adesioni al magico villaggio nel castello di Barletta
Il vice ministro per gli Affari Esteri Edmondo Cirielli a Barletta per illustrare il "Piano Mattei" Il vice ministro per gli Affari Esteri Edmondo Cirielli a Barletta per illustrare il "Piano Mattei" Appuntamento il 14 dicembre
"Il Senso Unico della Vita per Iacopo e Marco” all’auditorium del liceo Carlo Cafiero di Barletta "Il Senso Unico della Vita per Iacopo e Marco” all’auditorium del liceo Carlo Cafiero di Barletta Incontro a cura dell'Associazione “Iacopo Di Bari APS"
Il liceo “Cafiero” di Barletta premiato nel concorso “Storie di Alternanza e Competenze” Il liceo “Cafiero” di Barletta premiato nel concorso “Storie di Alternanza e Competenze” La studentessa Vanessa Rana si aggiudica il primo posto nelle Camere di Commercio di Bari
Forti raffiche di vento: chiusi Cimitero, Castello e Villa Bonelli Forti raffiche di vento: chiusi Cimitero, Castello e Villa Bonelli L’ordinanza a seguito dell’allerta meteo della Protezione Civile
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.