Cavo Scoperto in via Sernia
Cavo Scoperto in via Sernia

Cavi elettrici scoperti in via Nicola Sernia

Potenziale pericolo di folgorazione, a portata di tutti

Com'è possibile che al giorno d'oggi, nell'era della tecnologia e della prevenzione, si verifichino situazioni di tale incuria? Passando da via Nicola Sernia, una piccola stradina in cui troviamo una delle più pericolose cause di incidenti , facilmente evitabili con un minimo di cura. Questo l'argomento in questione: da una palazzina di nuova costruzione sino ad un vecchio fabbricato (apparentemente abbandonato) pendono, a pochi metri da terra, cavi elettrici scoperti. Situazione presente da un paio di mesi.

Perché aspettare che qualcuno rimanga folgorato? Basterebbe che l'ente preposto provvedesse in modo immediato! Gioverebbe anche alla reputazione dei tecnici del Comune (o di chi si occupa di questi lavori); tutto sarebbe meglio di questa situazione sbandata. Ragazzi spericolati e dissennati, magari uno stupido divertimento, genererebbe un pericolo per le loro vite e non solo: giocherellando con questi fili potrebbero provocare addirittura la loro morte o di chi li circonda, con l'alta tensione non si scherza.

Maria Fanelli (Segnalazione e foto di Antonio Dimonte)
6 fotoFili scoperti in via Nicola Sernia
Cavo Scoperto in via SerniaCavo Scoperto in via SerniaCavo Scoperto in via SerniaCavo Scoperto in via SerniaCavo Scoperto in via SerniaCavo Scoperto in via Sernia
  • Situazione di pericolo
Altri contenuti a tema
Trolley "sospetto" in via Vittorio Veneto, intervengono gli artificieri: è falso allarme Trolley "sospetto" in via Vittorio Veneto, intervengono gli artificieri: è falso allarme Monitoraggio terminato
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
Allarme bomba a Trani, Barletta e Palese: si indaga per terrorismo Allarme bomba a Trani, Barletta e Palese: si indaga per terrorismo Aperto fascicolo contro ignoti da parte della DDA di Bari
Allarme bomba a Trani, allerta per i treni tra Barletta e Bari Allarme bomba a Trani, allerta per i treni tra Barletta e Bari Le scuole tranesi resteranno chiuse: disagi per i pendolari
1 Evadono dal carcere, ricerche in corso fra Trani e Barletta Evadono dal carcere, ricerche in corso fra Trani e Barletta Divulgate le foto dei due evasi: sarebbero scappati in direzione nord verso Barletta
Cade pezzo di vaso in via Monfalcone, pericolo scongiurato Cade pezzo di vaso in via Monfalcone, pericolo scongiurato Sfiorati alcuni passanti e colpite auto in sosta, fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Sul posto la Polizia locale e i Vigili del Fuoco
Paura tra le auto al parcheggio della Lega Navale: il racconto delle ragazze Paura tra le auto al parcheggio della Lega Navale: il racconto delle ragazze “Ha provato ad entrare in macchina, eravamo da sole”: dopo la denuncia via social, le protagoniste della vicenda spiegano il recente episodio
1 Voragini, erba alta e rifiuti al bivio tra via Fracanzano e viale Ippocrate Voragini, erba alta e rifiuti al bivio tra via Fracanzano e viale Ippocrate La segnalazione di un residente: «Mi sento deluso, spero che la mia voce venga ascoltata»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.