Barletta 1922
Barletta 1922
Calcio

Sconfitta in finale play-off: per il Barletta 1922 il sogno finisce qui

I biancorossi si arrendono per 2-0, senza il tifo barlettano

Finisce l'avventura del Barletta nei play-off: il Barletta 1922 deve scontrarsi contro una dura realtà, una partita in parte sprecata, in parte sfortunata. Considerazioni che non cambiano il risultato finale, un 2-0 che permette la festa del Team Altamura al "D'Angelo". La formazione biancorossa si arrende con il punteggio di 2-0; a sconfiggere la compagine di Mister Pizzulli i gol di Berardi e Del Core. Si chiude quindi la rincorsa alla serie D del Barletta che nonostante la sconfitta alla prova decisiva dimostra di aver svolto una stagione sopra le aspettative, dando prova di cuore e grinta nonostante le gare casalinghe giocate a Canosa, senza il tifo di casa, come anche per la finale di oggi.

La partita si è avviata subito con l'Altamura a tavoletta. Del Core e Logrieco provano uno scambio, subito fermati da Monopoli in due minuti l'Altamura trova ancora un'occasione: combinazione Logrieco-Lenoci e tiro fuori dallo specchio. Lenoci ancora al 16' quando colpisce una traversa. Monologo tutto dei padroni di casa: ancora al 23' Dicandia costretto a fermare Del Core. Segnali di ripresa del Barletta solo vicino alla mezz'ora quando la compagine barlettana riesce a uscire dal guscio e a provare una timida reazione con Loiodice-D'Ambrosio con un colpo di testa dell'ex Fidelis Andria fuori. Al 41' Cantatore allunga in profondità per Vicentin che trova il suggerimento e prova il tiro respinto da Spadavecchia, clamoroso errore di D'Ambrosio a porta vuota sulla respinta.

Secondo tempo che si apre con il gol dell'Altamura al 9': confusione in area su punizione respinta da Dicandia, Berardi arriva sul pallone e insacca. Cambi tra il 20' e il 24' st: fuori Zingrillo, D'Ambrosio e Vicentin, nella mischia Rizzo, Cormio, Sguera. Al 26' espulsione di Moscelli che colpisce Cannito e che lascia i suoi in dieci. Chiude la gara Del Core al 38'st: gol e ko del Barletta con match che si chiude al 50'st dopo ben cinque minuti di recupero.

«Oggi va un grande ringraziamento a tutti coloro che si sono adoperati durante l'intera stagione, dentro e fuori dal campo, per permettere la rinascita del calcio nella Città della Disfida» scrive la società sportiva.

TEAM ALTAMURA (442)
Spadavecchia-Natale, Triozzi, Cannito, Grazioso-Diagnè, Di Senso, Berardi, Del Core - Logrieco, Lenoci
Sostituzioni
30 Lenoci-Mancini
34 Visconti-Logrieco
42 Del Core-Dispoto

BARLETTA (4231)
Dicandia-Depinto, Montrone, Monopoli, De Carlo - Zingrillo, Cantatore - D'Ambrosio, Moscelli, Loiodice - Vicentin
Sostituzioni
20st Rizzo-Zingrillo
20st D'Ambrosio-Cormio
24st Sguera-Vicentin

RETI
9st Berardi (Altamura) - 38st Del Core (Altamura)

AMMONITI
Montrone, Dipinto, Vicentin (Barletta)
Natale, Del Core (Altamura)

ESPULSI
Moscelli (Barletta)
  • Sconfitta
  • play off
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Il Barletta 1922 compie 100 anni e nasce un comitato per la squadra Il Barletta 1922 compie 100 anni e nasce un comitato per la squadra Il presidente sarà l'avvocato Francesco Sfrecola
Eccellenza Puglia: primo KO per il Barletta Eccellenza Puglia: primo KO per il Barletta È ancora il Città di Mola a infliggere la prima sconfitta stagionaleai biancorossi di Farina
Campionato di Eccellenza: torna alla vittoria il Barletta Campionato di Eccellenza: torna alla vittoria il Barletta I biancorossi espugnano il campo di un ostico San Marco e tengono a distanza il Corato
Si arresta contro il Manfredonia la serie record di vittorie del Barletta Si arresta contro il Manfredonia la serie record di vittorie del Barletta I biancorossi bloccati sullo 0-0, ma mantengono 9 punti di vantaggio sul Corato che ha pareggiato a San Severo
I segreti del Barletta dei record I segreti del Barletta dei record Genesi di una squadra schiacciasassi figlia di umiltà e competenza
Il Barletta fa "dodici" Il Barletta fa "dodici" Lavopa e super-Pignataro stendono un buon Team Orta Nova
1 Barletta 1922:  adesso è fuga vera Barletta 1922: adesso è fuga vera I biancorossi vincono anche lo scontro diretto contro il Corato e prendono il largo in classifica
Eccellenza Puglia: e venne il giorno della supersfida fra Barletta e Corato Eccellenza Puglia: e venne il giorno della supersfida fra Barletta e Corato Al “San Sabino” si gioca domenica il big match che potrebbe già decidere le sorti del Girone A
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.